LA STITICHEZZA DI EPSTEIN – IL FINANZIERE PORCONE HA TRASCORSO GLI ULTIMI GIORNI TEMENDO NON SOLO DI ESSERE ATTACCATO DALLA BANDA CRIMINALE MS-13, MA ANCHE DI NON RIUSCIRE A CACARE. SI LAMENTAVA ANCHE DI NON RIUSCIRE A DORMIRE A CAUSA DI UN COMPAGNO DI CELLA CHIACCHIERONE – EMERGONO DETTAGLI INQUIETATI SUL SUICIDIO: NONOSTANTE AVESSE GIÀ TENTATO DI TOGLIERSI LA VITA, GLI PSICOLOGI…

Condividi questo articolo


DAGONEWS

 

Jeffrey Epstein Jeffrey Epstein

Jeffrey Epstein ha trascorso i suoi ultimi giorni tormentato da un compagno di cella le cui incessanti chiacchiere gli impedivano di dormire, temendo un attacco dell’MS-13 e incapace di andare in bagno. I dettagli emergono dai documenti ottenuti dal Bureau of Prisons su richiesta del Freedom of Information Act.

 

I documenti descrivono un uomo che, secondo gli atti del Bureau, aveva tentato il suicidio ripetutamente, ma era valutato dagli psicologi come sano, psicologicamente stabile e senza alcun rischio di farsi del male. Nel documento di valutazione psicologica del 1° agosto 2019 si legge che era rimasto stupito quando i Marshal gli avevano chiesto di firmare un modulo in cui affermava che aveva tendenze suicide.

 

Trump, Melania, Epstein e Maxwell Trump, Melania, Epstein e Maxwell

Invece si lamentava del fatto che, nonostante avesse un dispositivo per le apnee notturne, non riusciva a dormire perché il suo compagno di cella parlava molto e l'unità in cui era alloggiato era rumorosa. Ha rifiutato l'offerta dello psicologo per vedere se potevano farlo trasferire in una nuova cella.

 

In una valutazione dettagliata, lo psicologo ha stabilito che Epstein era "psicologicamente stabile" e non aveva bisogno di essere sotto osservazione per il rischio di suicidio.

jeffrey epstein jeffrey epstein

Dai documenti emerge che il personale penitenziario si è dimostrato negligente o incompetente, tenendo in considerazione le parole di un “sociopatico” che diceva di non avere tendenze suicide, nonostante avesse tentato di togliersi la vita.

 

virginia giuffre virginia giuffre epstein e bill gates epstein e bill gates jeffrey epstein e ghislaine maxwell jeffrey epstein e ghislaine maxwell principe andrea jeffrey epstein principe andrea jeffrey epstein jeffrey epstein 3 jeffrey epstein 3 jeffrey epstein 1 jeffrey epstein 1 ghislaine maxwelle jefferey epstein ghislaine maxwelle jefferey epstein jeffrey epstein jeffrey epstein jeffrey epstein 2 jeffrey epstein 2 jeffrey epstein donald trump jeffrey epstein donald trump MAXWELL E EPSTEIN MAXWELL E EPSTEIN jeffrey epsteiin jeffrey epsteiin

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

L’OPA GIUSTA AL MOMENTO GIUSTO - IL PROFESSOR CARLO ALBERTO CARNEVALE MAFFÉ: “L'OFFERTA DI KKR PER TIM È UNA PONDERATA MOSSA STRATEGICA. LASCIA INTENDERE UN DISEGNO CHE PORTERÀ A UNA PROFONDA EVOLUZIONE DELLO SCENARIO, INDUSTRIALE E ISTITUZIONALE, DELLE INFRASTRUTTURE DIGITALI DEL PAESE. NON C'ERA UN MOMENTO MIGLIORE PER UN FONDO D'INVESTIMENTO COME KKR. IL RISULTATO PIÙ PLAUSIBILE SARÀ LO SCORPORO DELLE ATTIVITÀ RETAIL E DEGLI ASSET BRASILIANI, LA CUI GOVERNANCE POTRÀ ESSERE A SUA VOLTA OGGETTO DI SCAMBIO CON VIVENDI…”

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute