VANNACCI, LI MORTACCI! – L’INCHIESTA DISCIPLINARE APERTA IERI SUL GENERALE SCRIBA POTREBBE NON ESSERE L’UNICA, NÉ LA PIÙ PREOCCUPANTE: PRESTO NE POTREBBE ARRIVARE UN’ALTRA SUL PERIODO TRASCORSO COME ADDETTO MILITARE DELL’AMBASCIATA ITALIANA A MOSCA. IN QUEL RUOLO, AVREBBE MANEGGIATO DOCUMENTI E MATERIE RISERVATE. PER QUESTO, ALMENO SULLA PARTE “RUSSA”, IL LIBRO “IL MONDO AL CONTRARIO” AVREBBE DOVUTO ESSERE SOTTOPOSTO ALL’ESAME DEI SUPERIORI…

-

Condividi questo articolo


ROBERTO VANNACCI ROBERTO VANNACCI

Estratto da www.open.online

 

L’inchiesta disciplinare nei confronti del generale Roberto Vannacci riguarda il suo libro “Il mondo al contrario”. Ma presto ne potrebbe arrivare un’altra sul periodo in cui è stato a Mosca. Mentre la licenza chiesta «per motivi familiari» è stata accordata, ma solo per 20 giorni. Durante i quali non potrà presenziare alle promozioni del libro.

 

A proporla è stato il Capo di Stato Maggiore Pietro Serino. In tre pagine di addebiti si contesta al generale di aver pubblicato un libro autoprodotto senza informare la linea gerarchica superiore, come previsto dal Codice di Ordinamento Militare. […] Nell’atto gli si contesta anche di non aver indossato l’uniforme l’8 settembre scorso, quando ha incontrato il ministro della Difesa Guido Crosetto.

 

guido crosetto guido crosetto

[…] Ma, spiega il Corriere della Sera, è l’altra inchiesta la vera novità. La storia riguarda il periodo trascorso come addetto militare dell’ambasciata russa. Che si concluse con un trasferimento imprevisto. Vannacci sulla vicenda aveva detto: «Mi hanno cacciato Putin e Lavrov». Secondo quanto trapela, però, non si valutano segreti o spy story, ma qualcosa di più prosaico.

 

La Stampa aggiunge che da un addetto militare d’ambasciata ci si aspettava che avrebbe sottoposto il libro all’esame degli uffici preposti sulla parte “russa”. Così non è stato. Per questo il secondo procedimento disciplinare si considera più grave. L’ordine di trasferimento a Roma invece Vannacci lo aveva ricevuto il 28 novembre scorso. Il 22 aveva chiesto la licenza. Il Fatto spiega che nel capo d’imputazione nei confronti del generale si parla dell’eco di natura politica delle sue affermazioni.

 

roberto vannacci foto di bacco (4) roberto vannacci foto di bacco (4)

[…] Ma anche al riverbero di livello internazionale, che ha provocato nell’opinione pubblica un’associazione delle forze armate alle sue idee. […] Vannacci rischia dalla sospensione all’addio alle Forze Armate. Sempre al Corriere Vannacci dice che la comunicazione dell’avvio dell’inchiesta gli è arrivata soltanto dopo che la notizia è diventata pubblica. «E questo episodio grave la dice lunga sulla dovuta riservatezza di chi maneggia queste informazioni», aggiunge. Poi sostiene che il maneggiatore «arriva dall’alto». E dice di non sapere per quale motivo siano coincisi i tempi.

 

GUIDO CROSETTO GUIDO CROSETTO

[…] «Adesso dovrò nominare un ufficiale difensore e presenterò le memorie difensive […]. Se, ipotesi per me inesistente, sarò considerato responsabile di aver violato i regolamenti, sarà il ministro della Difesa a decidere i provvedimenti disciplinari, che vanno dalla sospensione sino alla rimozione del grado. Ma lo ripeto: io sono convinto di non aver violato nessuna norma disciplinare. E rivendico la libertà di poter esprimere le mie idee come stabiliscono la Costituzione e il codice dell’ordinamento militare», fa sapere Vannacci.

 

roberto vannacci a quarta repubblica 9 roberto vannacci a quarta repubblica 9

[…] Ma intanto aumentano le voci che lo vogliono candidato alle elezioni europee. Ieri il vice di Salvini Andrea Crippa ha detto che le sue idee «sono assolutamente compatibili con il nostro partito». Anzi, più precisamente: «Con Matteo Salvini». Lui continua a dire e non dire: «Resto un soldato ma nulla escludo». […] Secondo Repubblica l’inchiesta riguarda gli anni da addetto militare all’ambasciata in Russa.

roberto vannacci foto di Massimo Sestini PER CHI roberto vannacci foto di Massimo Sestini PER CHI Pietro Serino capo di Stato Maggiore dell’Esercito Pietro Serino capo di Stato Maggiore dell’Esercito roberto vannacci 5 roberto vannacci 5 il mondo al contrario roberto vannacci il mondo al contrario roberto vannacci roberto vannacci a soldati ditalia 3 roberto vannacci a soldati ditalia 3 roberto vannacci foto di bacco (3) roberto vannacci foto di bacco (3) roberto vannacci foto di bacco (8) roberto vannacci foto di bacco (8)

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

FLASH! – COME MAI L’INTERVISTA DI CHIARA FERRAGNI DA FABIO FAZIO ANDRÀ IN ONDA IL 3 MARZO E NON DOMANI? PER L’INFLUENCER È STATA DURISSIMA RIUSCIRE AD APPOGGIARE IL SUO SEDERINO DAVANTI ALL’ACQUARIO DI FAZIO: FABIOLO L’HA TRATTATA COME UNA SGUATTERA DEL GUATEMALA! – IL CONDUTTORE VOLEVA ADDIRITTURA RIMANDARE TUTTO AL 10 MARZO, SENZA CAVALCARE L’ONDA DEL DAGO-SCOOP SULLA FINE DEL MATRIMONIO CON FEDEZ. DAVANTI ALLE PRESSIONI DELLO STAFF DI CHIARA, FAZIO NON HA FATTO UN PLISSÉ: LUI INTERVISTA IL PAPA, I GRANDI ATTORI E PERSONAGGI INTERNAZIONALI E DOMANI HA NAOMI CAMPBELL IN STUDIO. MICA SI PUÒ SBATTERE PER UNA FERRAGNI QUALUNQUE…

DAGOREPORT! - LA GRANDE PAURA SARDA STA METTENDO IN SUBBUGLIO I FRAGILI OTOLITI DELLA MELONA -  L'ANSIA PER UNA POSSIBILE SCONFITTA ALLE REGIONALI IN SARDEGNA E IL TIMORE CHE I MEDIA LA RACCONTINO GIÀ IN DECLINO, FANNO SCOPA CON LA PREOCCUPAZIONE DI NON CONTARE UN CAZZO DOPO IL VOTO DEL 9 GIUGNO IN EUROPA, QUANDO I VOTI DI FRATELLI D'ITALIA POTREBBERO NON ESSERE DETERMINANTI PER LA RIELEZIONE DI URSULA VON DER LEYEN - NON BASTA: SE IL VOTO EUROPEO SARA' CRUDELE CON SALVINI, FARA' SALTARE IL GOVERNO? - MICA E' FINITA PER LADY "FASCIO TUTTO IO": A SETTEMBRE VA SQUADERNATA LA LEGGE DI BILANCIO 2025 CHE SARA' UNA VIA CRUCIS DI LACRIME E SANGUE, VISTE LE DURE NORME DEL NUOVO PATTO DI STABILITÀ SUL RIENTRO DEL MOSTRUOSO DEBITO PUBBLICO ITALIANO - A GUARDIA DELLA FRAGILITA' DELLA TENUTA PSICOFISICA DELLA DUCETTA DEL COLLE OPPIO CI SONO I "BADANTI DI PALAZZO CHIGI", FAZZOLARI E SCURTI, CHE NON LA MOLLANO UN ATTIMO…

DAGOREPORT! - ULTIMI BOATOS DALL’ITALIA FERRAGNIZZATA  -  TRAMONTATO DA TEMPO IL TRASTULLO MATRIMONIALE, QUEL POCO CHE ERA RIMASTO IN PIEDI ERA “THE FERRAGNEZ – LA SERIE” - ANCORA COL PANDORO SULLO STOMACO, L’EX BARBIE DEL WEB NON AVEVA NESSUNA INTENZIONE DI DAR VITA ALLA TERZA STAGIONE. IL RAPPER (PER MANCANZA DI VOCE) NON L’AVREBBE PRESA TANTO BENE: DEPRESSO PER LA MALATTIA, INFEROCITO PER I VAFFA E I PERCULAMENTI, DEPRIVATO, AL PARI DELLA MOGLIETTINA, DI SPONSOR E DI CONTRATTI VARI, FATTI DUE CONTI, FEDEZ LE AVREBBE FATTO SCRIVERE DALL’AVVOCATO: BISOGNA FARLA, CI SONO IN BALLO TROPPI SOLDI E IL PIATTO PIANGE. NIENTE! E DOPO IL DANNO, PER FEDEZ ARRIVA LA BEFFA PIU' CRUDELE: SI INSTALLA IN CASA MARINA, LA SUOCERA PIU' SGOMITANTE D'ITALIA..

DAGONEWS – COME MAI IL NUOVO ROMANZO DI CHIARA VALERIO, “CHI DICE E CHI TACE”, È STATO PUBBLICATO DA SELLERIO E NON, COME I PRECEDENTI, DA EINAUDI? SCREZI? LITI? MACCHÉ: È TUTTA UNA STRATEGIA PER VINCERE IL CAMPIELLO, PREMIO LAGUNARE PRESIEDUTO DA WALTER VELTRONI – LA VALERIO, SCRITTRICE CON LA PASSIONE PER LE SUPERCAZZOLE (E L’AGLIO, OLIO E PEPERONCINO), È UNA DELLE FIRME PIÙ AMATE DA ELLY SCHLEIN: SE VINCESSE IL CAMPIELLO, SAREBBE UNA FESTA GRANDE PER UOLTER E PER LA SEGRETARIA MULTIGENDER…