I VELENI DI FERRONI – C’ERA ANCHE MONTEZEMOLO DOMENICA MATTINA ALLA CGIL, PER MANIFESTARE SOLIDARIETÀ A LANDINI: L’EX PRESIDENTE DELLA FERRARI SI È PRESENTATO IN TENUTA SPORTIVA E CON UNA BICI PREZIOSISSIMA – LE COSTOSE STILOGRAFICHE CHE TANTO PIACEVANO A CONTE SONO ORMAI UN RICORDO A PALAZZO CHIGI: MARIO DRAGHI HA OBBLIGATO TUTTI A UTILIZZARE LE BIC…

-

Condividi questo articolo


Gianfranco Ferroni per “Il Tempo”

 

 

LUCA CORDERO DI MONTEZEMOLO IN BICI ALLA SEDE DELLA CGIL - PH MAURIZIO RICCARDI LUCA CORDERO DI MONTEZEMOLO IN BICI ALLA SEDE DELLA CGIL - PH MAURIZIO RICCARDI

MONTEZEMOLO SU DUE RUOTE PORTA SOLIDARIETÀ ALLA CGIL

C’era anche Luca Cordero di Montezemolo a corso d’Italia, domenica mattina, per salutare il numero uno della Cgil Maurizio Landini dopo l’assalto alla sede, avvenuto sabato. Montezemolo si è presentato in tenuta sportiva e con una bici preziosissima: chi lo ha immortalato è il fotografo Maurizio Riccardi.

 

 

***

DRAGHI FA TORNARE DI MODA LA BIC

mario draghi 1 mario draghi 1

Mario Draghi ha obbligato tutti, semplicemente dando l’esempio, ad utilizzare le penne Bic. Si, proprio gli strumenti di scrittura più economici in circolazione. Filmati ufficiali da Palazzo Chigi immortalano il premier intento a firmare atti di governo con la Bic, addirittura senza il cappuccio d’ordinanza, e quindi l’adeguamento è scattato subito, specie tra gli alti gradi delle amministrazioni.

 

GIUSEPPE CONTE FIRMA UN DECRETO GIUSEPPE CONTE FIRMA UN DECRETO

Qualcuno a malincuore ha riposto in un cassetto quelle splendide penne griffate che tanto piacevano all’ex presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che viene raccontato come un “amante delle costosissime stilografiche d’altri tempi”. Aurora, Montblanc e Caran d’Ache sono ormai un ricordo.

 

 

***

DA KURZ UN MINISTRO AL MONTE DI PIETÀ DI ROMA

È ministro, in Austria, per la Digitalizzazione e gli Affari Economici: Margarete Schramböck, esponente del governo che era guidato da Sebastien Kurz, ha fatto visita alla sede di Affide a Roma in piazza del Monte di Pietà.

 

Affide, leader in Italia ed Europa del credito su stima, fa parte del gruppo Dorotheum, società internazionale con base in Austria, che si occupa sin dal 1707 dell’attività di credito su stima, alla quale affianca ormai da diversi anni anche l’impegno come casa d’aste.

 

Margarete Schrambock Margarete Schrambock

L’incontro che si è tenuto ieri è stata l’occasione per mostrare e raccontare il lavoro di Affide, la sua storia e il ruolo che ha assunto negli anni il credito su stima. “Siamo molto onorati di aver ricevuto presso la nostra storica sede Margarete Schramböck, la ministra austriaca per la Digitalizzazione e gli Affari Economici”, ha dichiarato Andreas Wedenig, Direttore Generale di Affide, e “questo incontro per noi rappresenta un momento importante, perché rafforza questo gemellaggio ideale che lega Italia e Austria e che si ritrova anche nel legame tra Dorotheum, nostra casa madre, e Affide. Ieri abbiamo avuto l’occasione di mostrare il grande lavoro che stiamo facendo con il credito su stima in Italia, forti anche dell’esperienza storica maturata da Dorotheum, senza dimenticare la responsabilità sociale che da sempre ci guida”.

 

 

PIERLUIGI CASTAGNETTI PIERLUIGI CASTAGNETTI

***

 

CASTAGNETTI E LA FONDAZIONE FOSSOLI

Fossoli è stata campo di reclusione per prigionieri di guerra, ebrei e oppositori politici, luogo di transito per i campi di concentramento europei, sede della comunità per orfani Nomadelfia a centro per i profughi giuliano-dalmati.

 

Nel 1996 è stata istituita la Fondazione Fossoli con il compito di recuperare e valorizzare il sito, migliorarne la fruizione, organizzare  attività divulgative ed educative dotandosi di spazi in grado di soddisfare le esigenze funzionali, conservando la memoria del passato nelle sue manifestazioni materiche e, allo stesso tempo, guardando al futuro.

 

campo di reclusione fossoli campo di reclusione fossoli

Il comune di Carpi è il proprietario del Campo, e in collaborazione con la Fondazione Fossoli e il supporto tecnico–specialistico della Fondazione Maxxi Dipartimento Architettura ha dato il via a un concorso internazionale di progettazione in due gradi per il nuovo centro visitatori. Presidente della Fondazione Fossoli è un democristiano di antica data, Pierluigi Castagnetti.

 

***

ELENA BONETTI PER FLORENCE BIENNALE

campo di reclusione fossoli campo di reclusione fossoli

“Florence Biennale. Mostra internazionale d’arte contemporanea e design” che si terrà alla Fortezza da Basso di Firenze dal 23 al 31 ottobre 2021, sotto l’alto patrocinio del Parlamento Europeo, del Ministero della Cultura, della Regione Toscana, del Comune di Firenze, di Adì – Associazione per il Disegno Industriale Delegazione Toscana e di Ala Asso Architetti.

 

L’inaugurazione è fissata nella mattina di sabato 23 alla presenza del governatore della Regione Toscana Eugenio Giani, dell’assessore del Comune di Firenze al turismo, fiere e congressi e città Unesco Cecilia Del Re, del presidente di Confindustria Toscana Maurizio Bigazzi, del presidente della Fondazione Adi Umberto Cabini.

elena bonetti foto di bacco elena bonetti foto di bacco

 

Nonostante la pandemia mondiale e le conseguenze sul mondo della cultura, “Florence Biennale” ospiterà nella Fortezza da basso di Firenze quasi 450 tra artisti e designer da tutti e cinque i continenti, mettendo a punto un programma particolarmente ricco di appuntamenti, A cominciare dal pomeriggio, quando nell’area teatro del Padiglione Spadolini il ministro per le pari opportunità e la famiglia Elena Bonetti parteciperà alla tavola rotonda “Green fashion e pari opportunità: due mondi che si intrecciano”.

 

Condividi questo articolo

media e tv

AIUTO! SONO IN ARRIVO LE “NUOVE KARDASHIAN” – CHARLI D’AMELIO È LA “TIKTOKER” PIÙ SEGUITA AL MONDO, CON 170 MILIONI DI “FOLLOWERS” E INSIEME ALLA SORELLA DIXIE, ANCHE LEI NELLA TOP TEN DEI “TIKTOKERS” PIÙ FAMOSI, SONO LE PROTAGONISTE DI UN REALITY SU DISNEY+ CHE RACCONTA LE LORO VITE PRIVATE – “IN TV NON NASCONDIAMO LE CRISI D’ANSIA, DOBBIAMO ANCORA FARE L'ABITUDINE A TUTTA QUESTA POPOLARITÀ” – MA INSIEME AGLI AMMIRATORI ARRIVANO ANCHE GLI “HATERS”

politica

COSI' NON SI PASS - SALLUSTI "AVVISA" SALVINI E MELONI DOPO IL FLOP DELLE PROTESTE NO PASS: “MI AUGURO CHE ANCHE GLI ESPONENTI DI CENTRODESTRA CHE IN QUESTI MESI HANNO STRIZZATO L'OCCHIO AI NO PASS PRENDANO ATTO CHE GLI ITALIANI LA PENSANO DIVERSAMENTE - SOGNO UN CENTRODESTRA CHE SI CANDIDI A GOVERNARE IL PAESE, NON UNO CHE SI METTE ALLA TESTA DI UNA MINORANZA NELLA MIGLIORE DELLE IPOTESI IMPAURITA MA PIÙ PROBABILMENTE IGNORANTE, OSTILE ALLA SCIENZA E IN CERCA DI UN RUOLO CHE ALTRIMENTI NON AVREBBE”

business

cronache

GIOVANNA BODA, INDAGATA PER CORRUZIONE, ERA CANDIDATA A DIVENTARE MINISTRO DELL'ISTRUZIONE CON L'APPOGGIO DEL QUIRINALE E DI MARIA ELENA BOSCHI, ALLA CUI COGNATA STAVA CERCANDO UN POSTO DI LAVORO - “LA VERITÀ”: “QUALCUNO AI VERTICI DELLA PROCURA O DELLA FINANZA HA AVVERTITO CHI DI DOVERE CHE QUALCUNO STAVA CANDIDANDO A MINISTRO UN'INDAGATA PER CORRUZIONE, INTERCETTATA E A RISCHIO DI ARRESTO? FONTI SMENTISCONO QUESTA SECONDA IPOTESI. LA VICENDA DIFFICILMENTE SARÀ CHIARITA, ANCHE PERCHÉ SU DI ESSA È CALATO IL SILENZIO…”

sport

cafonal

viaggi

salute

“UNA CURA PER IL COVID C'È GIÀ E SI PUÒ USARE DA SUBITO” - GIUSEPPE REMUZZI, DIRETTORE DELL'ISTITUTO MARIO NEGRI: “IL NOSTRO TRATTAMENTO CON ANTINFIAMMATORI RIDUCE LE OSPEDALIZZAZIONI DEL 90%. GLI STUDI SONO PUBBLICATI, I MEDICI POSSONO APPLICARLI A PRESCINDERE DALLE LINEE GUIDA. LE EVIDENZE A FAVORE DEGLI ANTINFIAMMATORI COMINCIANO A ESSERE TANTE ANCHE SE NON GIUSTIFICANO ANCORA IL CAMBIO DELLE RACCOMANDAZIONI DA PARTE DI AIFA. L'UNICO SCETTICO CHE ABBIAMO INCONTRATO? UN ITALIANO…”