PER UNA VOLTA NON È BRUMOTTI A PRENDERLE – A PIETRA LIGURE UN UOMO ALLA GUIDA DI UNO SCOOTER SENZA PATENTE E REVISIONE HA CERCATO DI FUGGIRE DA UN POSTO DI BLOCCO DELLA POLIZIA MA È STATO INTERCETTATO DALL’INVIATO DI "STRISCIA", CHE SI TROVAVA IN MOTO E HA ASSISTITO ALLA SCENA – IL SINDACO LUIGI DI VINCENZO: “LA SUA INTRAPRENDENZA HA PERMESSO AGLI AGENTI DI BLOCCARE IL FUGGITIVO E CONTESTARGLI TUTTA UNA SERIE DI REATI"

-

Condividi questo articolo


BRUMOTTI BRUMOTTI

DA www.liberoquotidiano.it

 

Ha tentato di fuggire dal posto di blocco della polizia locale ma non ha fatto i conti con Vittorio Brumotti, il biker inviato di Striscia La Notizia. Che lo ha fermato. I fatti sono accaduti il 15 agosto a Pietra Ligure (Savona). Gli agenti, impegnati nei controlli stradali, hanno fermato uno scooter nero. 

 

Quando è risultato che il mezzo non era in regola con la revisione, il conducente, approfittando del traffico di Ferragosto, ha provato a scappare. I vigili hanno iniziato a inseguirlo, ma lo scooter riusciva a farsi largo negli ingorghi.

brumotti brumotti

 

A quel punto però è intervenuto Brumotti, che era in moto e ha assistito alla scena. Il biker, noto in Italia per le sue incursioni nei luoghi dello spaccio di droga, ha raggiunto e bloccato lo scooterista, obbligandolo ad attendere l'arrivo della pattuglia.

 

 All'uomo, un marocchino di 42 anni, sono state contestate la revisione scaduta, la guida senza patente e la fuga dal posto di controllo. Il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo per tre mesi.

 

brumotti brumotti

"Ci tengo a ringraziare Vittorio Brumotti. La sua intraprendenza, che ha permesso agli agenti di bloccare il fuggitivo e contestargli tutta una serie di reati, la conosciamo bene tutti e denota, ancora una volta, il suo grande senso civico e la sua attitudine a non tirarsi mai indietro ma a portare avanti in prima persona, con perseveranza e coraggio e anche a rischio concreto della propria incolumità, battaglie importanti nel sociale e contro la droga", ha detto il sindaco, Luigi De Vincenzi.  

brumotti brumotti VITTORIO BRUMOTTI AGGREDITO A PESCARA 1 VITTORIO BRUMOTTI AGGREDITO A PESCARA 1 salvini brumotti 9 salvini brumotti 9 brumotti picchiato brumotti picchiato vittorio brumotti menato 3 vittorio brumotti menato 3 vittorio brumotti a piacenza nel 2019 6 vittorio brumotti a piacenza nel 2019 6 brumotti aggredito (di nuovo) a milano 11 brumotti aggredito (di nuovo) a milano 11 brumotti brumotti vittorio brumotti a piacenza nel 2019 1 vittorio brumotti a piacenza nel 2019 1 vittorio brumotti picchiato vittorio brumotti picchiato

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

IL FALCO VOLA VIA PRIMA DI ESSERE ABBATTUTO - LE DIMISSIONI DI WEIDMANN DALLA BUNDESBANK SONO UN FREDDO CALCOLO POLITICO: CON LA COALIZIONE SEMAFORO E LA SCONFITTA DEI CRISTIANO DEMOCRATICI, HA CAPITO CHE L’ERA DEL RIGORISMO È FINITA ANCHE IN GERMANIA. HA PREFERITO LASCIARE PRIMA DI ENTRARE IN ROTTA DI COLLISIONE CON IL GOVERNO SCHOLZ - IL MANCATO APPOGGIO DELLA MERKEL SUL "QUANTITATIVE EASING" E GLI EPICI SCONTRI CON DRAGHI: UNA VOLTA PARAGONÒ L'ALLORA PRESIDENTE DELLA BCE AL MEFISTOFELE DEL “FAUST”, CHE INDUCE L’IMPERATORE A STAMPARE CARTA MONETA…

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute