AVENATTI UN ALTRO - DA MITO DELLA SINISTRA ANTI-TRUMPIANA A MITOMANE CHE RISCHIA 40 ANNI DI CARCERE. L'AVVOCATO DELLA PORNOSTAR STORMY DANIELS, CHE RACCONTÒ LE NOTTI BOLLENTI COL MILIARDARIO, È STATO RICONOSCIUTO COLPEVOLE DI ESTORSIONE: HA TENTATO DI OTTENERE 22,5 MILIONI DI DOLLARI DALLA NIKE - SULL'ONDA DEL SUCCESSO MEDIATICO SI ERA ANCHE CANDIDATO ALLA NOMINATION DEMOCRATICA. NELL'ATTUALE CASINO, NON CI SAREBBE STATO MALE

-

Condividi questo articolo

Giampiero Gramaglia per ''il Fatto Quotidiano''

Michael Avenatti E STORMY DANIELS Michael Avenatti E STORMY DANIELS

 

 

Dal vialetto d' accesso alla Casa Bianca all' uscio del carcere: Michael Avenatti, l' avvocato dei "belli e famosi" - e soprattutto ricchi - e della pornostar Stormy Daniels in causa con Donald Trump, è stato riconosciuto colpevole da una giuria di New York di avere tentato di estorcere alla Nike 22,5 milioni di dollari e di avere raggirato un coach del basket universitario suo cliente.

 

stormy daniels stormy daniels

La sentenza è attesa a giugno: il legale, che attende il verdetto nella cella che fu di El Chapo - l' ex capo del cartello di Sinaloa - rischia oltre 40 anni di carcere e la radiazione dall' albo. Gli restano pendenti altri due processi: uno a Manhattan, con l' accusa di avere defraudato Daniels, e uno in California, per aver frodato vari clienti e mentito al fisco. Nel marzo scorso, Avenatti era stato arrestato per la vicenda Nike. Dopo qualche ora in guardina, l' avvocato era stato rilasciato su cauzione di 300 mila dollari; il passaporto gli era stato ritirato.

 

stormy daniels e l'avvocato michael avenatti stormy daniels e l'avvocato michael avenatti

Nel 2018, Avenatti aveva avuto attenzione mediatica come legale della pornostar Stormy Daniels, alias Stephanie Clifford, in lite con il magnate presidente. La sua strada s' era intrecciata con quella di Michael Cohen, l' ex avvocato paraninfo di Trump, che pagò in nero 130 mila dollari il silenzio della Daniels (Cohen è già stato condannato a tre anni di carcere e radiato dall' albo). La pornostar ebbe una storia con Trump nel 2006, quando il magnate non pensava ancora di fare politica, ma era già sposato con Melania, incinta del loro figlio Barron.

 

stormy daniels e l'avvocato michael avenatti 5 stormy daniels e l'avvocato michael avenatti 5

Avenatti, l' anno scorso, aveva annunciato l' intenzione di correre per la nomination democratica, ma s' era poi ritirato dalla corsa prima di cominciarla, adducendo "motivi familiari". Lo fece dopo essere stato denunciato dalla moglie per violenza domestica ed essere stato "mollato", come legale, dalla Daniels, che l' accusa fra l' altro di avere fatto causa per diffamazione a Trump a suo nome, ma a sua insaputa; la causa finì male e la pornodiva fu condannata a pagarne le spese.

 

 

Californiano, 48 anni, pilota automobilistico professionista - ha corso negli Usa e in Europa, anche alla "24 ore di Le Mans" - oltre che avvocato di celebrità e aziende nella lista di Fortune, Michael John Avenatti, studente d' eccellenza alla George Washington University, esibisce un curriculum fitto di successi e d' infortuni. Degli infortuni, il ricatto alla Nike, marchio d' abbigliamento sportivo, è forse il più grosso. Secondo l' accusa della procura federale di New York, Avenatti chiese all' azienda 22,5 milioni di dollari per tacere notizie che l' avrebbero danneggiata: aveva convocato una conferenza stampa per denunciare uno scandalo nel basket universitario, alla vigilia della fase finale 2019 del torneo da cui escono le stelle della Nba.

stormy daniels e l'avvocato michael avenatti 3 stormy daniels e l'avvocato michael avenatti 3

 

Avenatti diceva di avere le prove di pagamenti illeciti della Nike ad almeno tre cestisti. Per non renderle note, l' avvocato proponeva all' azienda di chiudere la faccenda pagandogli 22,5 milioni. Le pratiche delle grandi aziende nel mondo del basket universitario sono da tempo oggetto d' inchieste giudiziarie.

michael avenatti michael avenatti MICHEAL AVENATTI MICHEAL AVENATTI micheal avenatti stormy daniels anderson cooper della cnn micheal avenatti stormy daniels anderson cooper della cnn micheal avenatti stormy daniels anderson cooper della cnn micheal avenatti stormy daniels anderson cooper della cnn stormy daniels e l'avvocato michael avenatti 1 stormy daniels e l'avvocato michael avenatti 1

 

Condividi questo articolo

politica

IL PIANO DI MACRON, SANCHEZ, CONTE, ETC.: EUROBOND CON LA GARANZIA DELL'EUROPA FINALIZZATI SOLO ALL’EMERGENZA DEL CORONAVIRUS CON UNA COMMISSIONE CHE VERIFICHERÀ L’UTILIZZO DEI FONDI DEI VARI PAESI - LA SITUAZIONE È NELLE MANI DI TRE TEDESCHI (HOYER, URSULA E REGLING) DA UNA PARTE, DALL’ALTRA IL PRESIDENTE DELLA BCE CHRISTINE LAGARDE CON FABIO PANETTA CHE LA CONTROLLA (A LUI SI DEVE IL CAMBIO DI ROTTA DELLA FRANCESE), PIÙ DAVID SASSOLI - IL PROSSIMO PASSO DI CONTE: LO STATO GARANTIRA' I PRESTITI DELLE BANCHE ALLE IMPRESE - SI STA STUDIANDO L'ALLENTAMENTO DEL LOCKDOWN: SECONDO GLI ESPERTI IL 16 APRILE DOVREBBE FERMARSI L’ECATOMBE E DAL 18 SI POTREBBE PARTIRE CON UNA CAUTA RIAPERTURA