BORIS PENSA TANTO POSITIVO CHE HA IL VIRUS IN CASA – MENTRE JOHNSON PROVA A RIENTRARE NELLE GRAZIE DEGLI INGLESI ELIMINANDO LE RESTRIZIONI ANTI-COVID, IL PREMIER SI RITROVA LA FIGLIA ROMY DI APPENA SEI SETTIMANE POSITIVA: LUI È RIMASTO A CASA COME PREVEDE IL PROTOCOLLO CHE VUOLE SPAZZARE VIA MENTRE PER LA PICCOLA SI STA RIPRENDENDO DOPO UN “BRUTTO CONTAGIO”. MA LUI VA AVANTI, FOTTENDOSENE DI CHI METTE UN FRENO AL SUO ENTUSIASMO…

-

Condividi questo articolo


1. BORIS E LA FIGLIA POSITIVA

Letizia Tortello per "la Stampa"

 

boris johnson boris johnson

Se abbia ragione o no, non lo sa neppure lui. Stiamo parlando di Boris Johnson, il premier britannico che per primo ha liberato i cittadini dalle restrizioni anti-Covid: via le mascherine, addio Green Pass, stop allo smart working, bentornata vita normale (fino a prova contraria). Una mossa che pare una liberazione, e che noi guardiamo come un miraggio.

 

Restiamo prudenti e lasciamo andare avanti i britannici. Boris ha anticipato tutti anche perché è nei guai con la congiura del «pasticcio di maiale», la cospirazione di un gruppo di Tories che minacciano di farlo cadere per i party illegali del governo. Ma mentre Westminster è frenetica coi complotti e gli inglesi provano a dimenticare i divieti, il premier si ritrova il Covid in casa: la figlia di 5 settimane, Romy Iris Charlotte, è positiva al virus.

 

carrie symonds con i figli wilfred e romy carrie symonds con i figli wilfred e romy

Johnson è rimasto in isolamento per giorni, come prevede il (suo) protocollo. Proprio quella quarantena che lui vorrebbe eliminare, anche per i contagiati. La decisione nelle «prossime settimane. Non sappiamo ora cosa accadrà a marzo». Attendiamo anche noi, speranzosi che l'ottimismo dei «braveheart» d'Oltremanica funzioni.

 

2. ALLARME COVID PER LA BEBÈ DI JOHNSON, UN 'BRUTTO CONTAGIO' A UN MESE E MEZZO DI VITA

Da Ansa

Impegnato a cercare di rintuzzare le minacce contro la sua leadership in casa Tory in seguito ai contraccolpi del cosiddetto scandalo Partygate, il premier britannico Boris Johnson ha dovuto affrontare in questi giorni con la terza moglie Carrie anche momenti di angoscia familiare.Almeno stando a una gola profonda citata dal Daily Mail, che ha rivelato di un "brutto" contagio da Covid diagnosticato di recente alla piccola Romy, ultima nata in casa Johnson, che ha appena sei settimane di vita, aggiungendo peraltro che il peggio sembra essere ora passato.

wilfred e romy - i figli di boris johnson e carrie wilfred e romy - i figli di boris johnson e carrie

 

La notizia è stata tenuta riservata dalla famiglia e non ha per ora conferme ufficiali da Downing Street.

Secondo la fonte, la bimba neonata del primo ministro (che in totale ha sette figli riconosciuti, avuti con tre donne diverse) si sta comunque ora "riprendendo".

 

boris johnson boris johnson

Johnson - attualmente tre volte vaccinato - ha patito un pesante contagio da Covid durante la prima fase della pandemia, sfociato in un drammatico ricovero di tre giorni in terapia intensiva in un ospedale di Londra prima della Pasqua del 2020.

Mentre pure la first lady Carrie si è successivamente ammalata ed è poi guarita. 

boris johnson boris johnson boris johnson boris johnson boris johnson carrie symonds 5 boris johnson carrie symonds 5 boris johnson carrie symonds 3 boris johnson carrie symonds 3 boris johnson carrie symonds 1 boris johnson carrie symonds 1 carrie symonds e boris johnson sulla scalinata di trinita dei monti 1 carrie symonds e boris johnson sulla scalinata di trinita dei monti 1 carrie symonds e boris johnson a roma carrie symonds e boris johnson a roma carrie symonds e boris johnson sulla scalinata di trinita dei monti 2 carrie symonds e boris johnson sulla scalinata di trinita dei monti 2 carrie symonds boris johnson a roma carrie symonds boris johnson a roma boris johnson carrie symonds arrivano a roma boris johnson carrie symonds arrivano a roma carrie symonds boris johnson carrie symonds boris johnson

 

Condividi questo articolo

politica

“BERLUSCONI MI PORTÒ NELLA SUA CAMERA, MI MOSTRÒ IL LETTO CHE GLI AVEVA REGALATO PUTIN. AVEMMO RAPPORTI SESSUALI, CHIACCHIERAMMO E LUI MI DEDICÒ POESIE” - ALT! TORNA A PARLARE PATRIZIA D’ADDARIO, OSPITE DI GILETTI: “FUI COSTRETTA A PROSTITUIRMI DALL’UOMO CON CUI STAVO” - LA FUGA DALL’ORGIA CON ALTRE TRE RAGAZZE, A PALAZZO GRAZIOLI: “C’ERANO FARFALLE DAPPERTUTTO, MI SPIEGARONO CHE ERANO IL SIMBOLO DELLA PARTE PIÙ INTIMA DELLE DONNE. SENTÌ CHE MI ACCAREZZAVANO IN UN POSTO IN CUI NON DOVEVANO. SONO CORSA IN BAGNO PERCHÉ VOLEVO ANDARE VIA. BERLUSCONI MI HA RAGGIUNTO E MI HA…”