CONTE FINISCE TRITURATO DAL CATFIGHT GRILLINO LOMBARDI-RAGGI – DOPO CHE L’ASSESSORA REGIONALE HA SILURATO LA SINDACA PER LA DISASTROSA SITUAZIONE DEI RIFIUTI (“ROMA L’HA GOVERNATA LEI”), CONTE SI FA VEDERE A FIANCO DI VIRGY IN UN COMIZIO DELLA SINDACA. MA LO SANNO ANCHE I SASSI CHE I DUE NON SI SOPPORTANO. GIUSEPPI E' PRONTO AD APPOGGIARE AL SECONDO TURNO IL DEM GUALTIERI MENTRE LA RAGGI HA UN POSTO ASSICURATO NEL COMITATO DI GARANZIA M5S E LI’ SARA’ UNA SPINA NEL FIANCO DI CONTE…

-

Condividi questo articolo


Marina De Ghantuz Cubbe per La Repubblica - Roma

 

virginia raggi giuseppe conte luigi di maio foto di bacco (1) virginia raggi giuseppe conte luigi di maio foto di bacco (1)

Diviso tra le due anime del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte gira in lungo e in largo per il Lazio accompagnato da Roberta Lombardi e nello stesso tempo siede, a Roma, accanto alla sindaca uscente Virginia Raggi. Che cerca e ottiene l'endorsement del leader politico dei pentastellati, ma deve fare i conti con il dissenso interno esploso proprio ala vigilia del tour bipartisan del presidente del Movimento.

 

Già, perché come raccontato da Repubblica Lombardi, assessora regionale alla Transizione ecologica nella giunta Zingaretti è esplosa in una chat riservata agli eletti grillini nel Lazio, accusando la sindaca uscente per come ha affrontato il tema della gestione dei rifiuti. Raggi non è stata difesa praticamente da nessuno.

 

luigi di maio virginia raggi giuseppe conte foto di bacco (2) luigi di maio virginia raggi giuseppe conte foto di bacco (2)

Anche per questo era essenziale che Conte ribadisse il suo sostegno alla prima cittadina: «Ora Roma può correre. Virginia ha fatto un lavoro incredibile ed è nelle condizioni di far volare Roma - ha detto ieri l'ex premier durante la tappa romana in Villa Lazzaroni al fianco di Raggi - Questo è stato un mandato in cui Virginia doveva mettere le cose a posto, i conti in ordine. Ha avuto una grande difficoltà che solo chi capisce di pubblica amministrazione può afferrare. Virginia ha tutte le carte in regola per chiedere il rinnovo del mandato » .

 

raggi lombardi raggi lombardi

Galvanizzata dall'incoraggiamento, Raggi ha detto di aver « superato gli avversari, ora noi puntiamo Michetti. Lo stiamo tallonando nel suo Michetti scappa tour » . La sindaca uscente punta sull'alto tasso di indecisi: « Spiegate ai vostri amici perché è giusto andare avanti in questa direzione - ha aggiunto - Non lasciamo la tavola apparecchiata agli altri, torniamo a vincere questa città ».

 

raggi lombardi raggi lombardi

Nel parco comunale in via Appia Nuova è arrivato anche un contestatore del Green Pass e Conte, diversamente da quanto ha scelto di fare Raggi in questi mesi, ha ribadito l'importanza di vaccinarsi. In mattinata e alle 20, invece Conte ha accompagnato Lombardi in alcuni dei Comuni del Lazio dove il 3 e il 4 ottobre si terranno le elezioni amministrative. Un tour che continuerà anche oggi, ma che ieri è iniziato con una richiesta da parte del presidente del Movimento e indirizzata all'assessora: rimanere compatti fino al voto. Sì perché dopo, se al primo turno arriveranno i candidati di centrodestra e centrosinistra, il panorama potrebbe cambiare. L'appoggio di Conte, a quel punto, andrebbe al suo ex ministro dell'Economia: il dem Roberto Gualtieri.

virginia raggi e giuseppe conte 5 virginia raggi e giuseppe conte 5

 

virginia raggi e giuseppe conte 2 virginia raggi e giuseppe conte 2 virginia raggi roberta lombardi virginia raggi roberta lombardi virginia raggi giuseppe conte virginia raggi giuseppe conte

 

 

Condividi questo articolo

politica