DELUSI E RAGGI-RATI - CRESCONO I MALUMORI TRA I GRILLINI ROMANI CHE SI SPACCANO SULLA RICANDIDATURA DELLA SINDACA - LA PALLA PASSA A ROUSSEAU, CON IL QUESITO SULLA DEROGA AL LIMITE DEI DUE MANDATI. SE VINCERÀ IL “NO” LA RAGGI POTREBBE CORRERE DA SOLA, CONTRO I CINQUESTELLE...

-

Condividi questo articolo

Estratto dell’articolo de “la Repubblica”

VIRGINIA RAGGI E NICOLA ZINGARETTI VIRGINIA RAGGI E NICOLA ZINGARETTI

 

Su Facebook e Twitter, in bella mostra per il popolo social, fioccano i post di sostegno alla sindaca Virginia Raggi e gli auguri per la ricandidatura. Nelle chat, su WhatsApp, invece si respira un'altra aria. Viziata. Perché, nei messaggi che Repubblica ha potuto leggere, i consiglieri meno entusiasti del bis della prima cittadina non trattengono i malumori. La deroga allo statuto 5S e al limite dei due mandati di cui l'inquilina del Campidoglio ha bisogno per ripresentarsi alle urne risulta indigesta. Sul gruppo che raccoglie tutti i portavoce del Lazio, dai municipali fino ai senatori, e in cui non si palesa più da un paio di anni proprio Raggi (sarebbe uscita dopo un litigio) la più attiva in questo senso è Gemma Guerrini.

 

VIRGINIA RAGGI CON LA MASCHERINA VIRGINIA RAGGI CON LA MASCHERINA

[…] Con lei ci sono altre tre elette 5S in Campidoglio. La prima è Donatella Iorio, presidente della commissione Urbanistica. […] Si inserisce Simona Ficcardi, pasionaria in lotta contro la nuova discarica a Malagrotta […] Alessandra Agnello completa la tripletta e rincara la dose. […] La palla ora passa a Rousseau, al quesito sulla deroga al limite dei due mandati. Se vincerà il «no»? Patatràc: Raggi potrebbe correre da sola, contro i 5S. Gli eletti nel Lazio si sfogano: "Il limite dei due mandati va rispettato E con lei non si vince".

virginia raggi virginia raggi

 

 

Condividi questo articolo

politica