DIES IRAN: SE ISRAELE ENTRA NEL GOLFO SARÀ GUERRA - I PASDARAN TORNANO A MINACCIARE UN CONFLITTO NEL GOLFO PERSICO - “POSSIAMO SEQUESTRARE NAVI OCCIDENTALI QUANDO VOGLIAMO”, È LA MINACCIA DI TANGSIRI, COMANDANTE DELLE FORZE NAVALI DELLE GUARDIE DELLA RIVOLUZIONE - DA LUGLIO L’IRAN HA SEQUESTRATO TRE PETROLIERE NEL GOLFO…

-

Condividi questo articolo

GIORDANO STABILE per la Stampa

alta tensione nel golfo alta tensione nel golfo

 

I Pasdaran tornano a minacciare un conflitto nel Golfo a seguito della «guerra delle petroliere». Le tensioni sono andate crescendo dopo il sequestro di una nave iraniana a Gibilterra, lo scorso 4 luglio, e la cattura di una petroliera britannica nello Stretto di Hormuz per ritorsione.

 

Gli Stati Uniti hanno reagito con il lancio di una «coalizione navale internazionale», una flotta che dovrebbe pattugliare il Golfo e scortare i mercantili. Questa mattina però il comandante delle forze navali delle Guardie della Rivoluzione, Alireza Tangsiri, ha avvertito che un’eventuale presenza di Israele all’interno della coalizione internazionale è «illegittima» e «potrebbe portare a vari scenari», compresa “una guerra nella regione».

 

benjamin netanyahu benjamin netanyahu

Le forze navali dei Pasdaran, ha ribadito Tangsiri, sono «responsabili nel garantire la sicurezza dello Stretto di Hormuz e del Golfo»,  e «non c’è necessità di forze straniere». Tangsiri ha però minacciato nuovi sequestri di navi occidentali: «Possiamo sequestrare qualsiasi nave, in qualsiasi momento, anche se accompagnate da forze americane o britanniche».

 

alta tensione nel golfo alta tensione nel golfo

Il 24 giugno Tangsiri è stato sottoposto a sanzioni americane, assieme alla Guida suprema della Repubblica islamica Ali Khamenei e ad altri sette comandanti dei Pasdaran, per l’abbattimento di un drone di sorveglianza del Pentagono, colpito lo scorso 20 giugno sopra lo Stretto di Hormuz. Da luglio l’Iran ha sequestrato tre petroliere nel Golfo, inclusa la britannica Stena Impero, catturata con un blitz delle forze speciali. I barchini veloci dei Pasdaran hanno anche minacciato navi militari, compresa una fregata inglese.

ali khamenei ali khamenei iran israele iran israele

 

Condividi questo articolo

politica

FLASH! - BORSINO DELLA CRISI - A STASERA (SEMBRAVA IMPOSSIBILE POCHI GIORNI FA) MA SALVINI SEMBRA PROPRIO CUCINATO. L’ALTERNATIVA CHE SI PROSPETTA È AL 45% UN GOVERNO 5STELLE-PD E AL 45% UN GOVERNO ‘’URSULA’’ CON DENTRO ANCHE FORZA ITALIA E CENTRISTI VARI - GOVERNO LANCIATO DA PRODI CHE SPERA ARRIVI FINO ALL’ELEZIONE DEL SUCCESSORE DI MATTARELLA (CHE PENSA ESSERE LUI, OVVIAMENTE) - RESTA UN 10% PER LA REMOTA POSSIBILITÀ CHE SI RICOSTITUISCA UN NUOVO GOVERNO GIALLOVERDE SENZA CONTE

LA COALIZIONE URSULA È UNA SÒLA – LE SPORTELLATE DI MACALUSO CONTRO PRODI, RENZI E ZINGARETTI, CHE CORRONO FELICI VERSO L'ABBRACCIO MORTALE CON IL M5S: “VORREI CHIEDERE A CHI ABBIANO FATTO OPPOSIZIONE IN QUESTO ANNO. TUTTE LE LEGGI CONTRO CUI IL PD HA VOTATO SONO STATE AVALLATE DALL’INTERO GOVERNO” - “CONTE È UN GALANTUOMO, MA È STATO LUI A CONSENTIRE A SALVINI DI FARE LEGGI RAZZISTE. SE AVEVA QUESTE QUALITÀ CHE GLI RICONOSCONO OGGI, ALLORA PERCHÉ NON LE HA FATTE VALERE?