FLASH! – L’INCONTRO TRA GRILLO E CONTE, COME È ANDATO? IL FONDATORE GLI HA DETTO CHE SOPRA IL 15% SAREBBE UN SUCCESSO. GLI HA DETTO DI BATTERE NON SOLO SUL REDDITO DI CITTADINANZA MA ANCHE SULL’AMBIENTE. DELLA PARTE ESTERA GLI ELETTORI SE NE FREGANO. PER LA SUA PRESENZA A ROMA DECIDERÀ ALL’ULTIMO MOMENTO - CONTE HA RISO SOTTO I BAFFI: COL 15% IL PARTITO È SUO, È LUI IL CAPO DEL M5S E GRILLO FINISCE IN UNA TECA NELLA VALLE DEI TEMPLI…

-

Condividi questo articolo


 

Condividi questo articolo

politica

“DIETRO LA SCHLEIN NON CI SONO PADRINI” – MICHELA DI BIASE HA RAGIONE: I PADRINI ELLY NON CE L’HA DIETRO MA A FIANCO – LADY FRANCESCHINI, COME DAGO-RIVELATO, E’ STATA COLEI CHE HA CONVINTO SU-DARIO A PUNTARE SULLA VICEPRESIDENTE DELL’EMILIA, CHE IERI HA ANNUNCIATO LA SUA CORSA ALLA SEGRETERIA DEM ACCOMPAGNATA DALLE NOTE DI "BELLA CIAO" (TRA QUALCHE MESE DIVENTERA’ "BELLA, CIAONE") – CON LA SCHLEIN ANCHE ZINGARETTI (E PER FORTUNA CHE NON AVEVA PADRINI...). COSA FARA’ ORLANDO?