HAI CAPITO BEATROCE - ''ITALIA VIVA? NO, IO ENTRO NEL GRANDE PARTITO PD. HO PARLATO CON RENZI MA BISOGNA APRIRSI DI PIÙ ALLA SOCIETÀ''. LA LORENZIN DOPO AVER PRESENTATO UN LISTINO PERSONALE ALLE SCORSE ELEZIONI RISCOPRE CHE LE DIMENSIONI CONTANO E SNOBBA LA NUOVA CREATURA RENZINA. E ORA SI RITROVA AL GOVERNO COI NOVAX...

- -

 

- -

 

-

Condividi questo articolo

Da www.liberoquotidiano.it

 

beatrice lorenzin beatrice lorenzin

Che botta per Matteo Renzi, il quale incassa un primo, sostanziale, gran rifiuto. Si parla di Beatrice Lorenzin, ministro della Sanità ai tempi del governo del rottamatore, quando faceva parte di Ncd. Già, perché la Lorenzin ha deciso di entrare nel Pd, snobbando così la nuova creatura politica di Renzi, Italia Viva. Interpellata sulle ragioni della scelta, ha spiegato di farlo perché "rafforzare i dem allargando il campo dei moderati è l'unico modo possibile per fermare Matteo Salvini". Inoltre, non nega di avere avuto "contatti diretti" con Renzi, ma "alla fine, dopo aver riflettuto a lungo, ho fatto la scelta a mio parere più giusta rispetto al percorso che ho fatto in questi anni".

 

Se si considera che Renzi ha spiegato di aver dato vita a questa esperienza politica proprio per fermare il leader della Lega, il fatto che la Lorenzin insista sul fatto che il Pd sia l'unica via per raggiungere questo obiettivo, per l'ex premier, è un clamoroso colpo basso. Il nuovo ingresso è stato salutato con soddisfazione da Nicola Zingaretti: "Sono molto contento dell'iscrizione al Pd di Beatrice Lorenzin che proviene e rappresenta culture politiche moderate e riformiste. Benvenuta e grazie. Una scelta che fa del Pd un partito sempre più forte, plurale, aperto e incisivo", ha concluso il segretario.

RENZI MADIA LORENZIN RENZI MADIA LORENZIN carlo sibilia giuseppe conte carlo sibilia giuseppe conte beatrice lorenzin simbolo beatrice lorenzin simbolo

 

 

Condividi questo articolo

politica

TRUMP STA IMPEACHATO - I DEMOCRATICI SONO PRONTI PER PROVARE A BUTTARE GIÙ IL PUZZONE. LA CHIAMATA ALLE ARMI DEL LEADER AL SENATO MCCONNEL: “PREPARATEVI PER IL PROCESSO AL PRESIDENTE”, CHE, DICE LUI, POTREBBE ESSERCI ENTRO IL GIORNO DEL RINGRAZIAMENTO (28 NOVEMBRE) - AVENDO POCO IN MANO, L’OBIETTIVO VERO È FARE CASINO E RINGALLUZZIRE LA BASE. MA IL KIEV-GATE È UNA PATATA BOLLENTE SOPRATTUTTO PER BIDEN - INTANTO È MORTO ELIJAH CUMMINGS, DEPUTATO DI BALTIMORA TRA I PIÙ CRITICI CON TRUMP, CHE LA SCORSA ESTATE GLI DISSE… – VIDEO