GLI I-TAJANI IN EUROPA? ZERO CARBONELLA - IL TEDESCO MANFRED WEBER È STATO RIELETTO PRESIDENTE DEL GRUPPO DEL PPE AL PARLAMENTO EUROPEO, E NELLA SQUADRA DEI SUOI DIECI VICE NON C’È NESSUN ITALIANO. TE CREDO: DENTRO IL PARTITO POPOLARE EUROPEO IL NOSTRO PAESE PUÒ CONTARE SOLO SU FORZA ITALIA, CHE CONTA COME IL DUE DI PICCHE. ECCO PERCHÉ BERLUSCONI SPINGE PER FAR ENTRARE ANCHE LA LEGA…

-

Condividi questo articolo


 

ANTONIO TAJANI MANFRED WEBER ANTONIO TAJANI MANFRED WEBER

(ANSA) - Il politico bavarese Manfred Weber è stato rieletto presidente del gruppo del Ppe al Parlamento europeo. "Sono profondamente grato ai miei colleghi per la mia rielezione a presidente del gruppo. Siamo il motore di un'Europa forte, stabile e vicina ai cittadini. Non vedo l'ora di continuare il nostro lavoro per rafforzare la democrazia cristiana e il Centrodestra in Europa", ha scritto Weber su Twitter.

 

ANTONIO TAJANI MANFRED WEBER ANTONIO TAJANI MANFRED WEBER

Il Gruppo del Ppe ha inoltre rinnovato l'intero team dirigenziale. Ecco i dieci vicepresidenti eletti oggi: Esteban González Pons (Partido Popular, Spagna) Siegfried Muresan (Partidul National Liberal, Romania), Jan Olbrycht (Platforma Obywatelska, Polonia), Esther de Lange (Christen Democratisch Appèl ,Olanda), Rasa Jukneviciene (Tevynes sajunga-Lietuvos krikšcionys demokratai, Lituania), Arnaud Danjean (Les Républicains, Francia), Evangelos Meimarakis (Nea Demokratia, Grecia), Frances Fitzgerald (Fine Gael, Irlanda), Paulo Rangel (Partido Social Democrata, Portogallo) ed infine Zeljana Zovko (Hrvatska demokratska zajednica, Croazia).

MANFRED WEBER SILVIO BERLUSCONI ANTONIO TAJANI MANFRED WEBER SILVIO BERLUSCONI ANTONIO TAJANI antonio tajani e manfred weber antonio tajani e manfred weber

 

Condividi questo articolo

politica

CHE CASINO A VIENNA! – IL CANCELLIERE ALEXANDER SCHALLENBERG SI È DIMESSO DOPO NEMMENO DUE MESI DALL’INIZIO DEL SUO MANDATO. IL MOTIVO? IL SUO PREDECESSORE, SEBASTIAN KURZ, HA ANNUNCIATO CHE LASCERÀ LA POLITICA E QUINDI NON SARÀ PIÙ LEADER DEL PARTITO OEVP. DI CONSEGUENZA, OCCORRE UN MEGA-RIMPASTO NELL’ESECUTIVO - QUEL VOLPONE DI KURZ HA CAPITO CHE LO SCANDALO SUI SONDAGGI PILOTATI È PIÙ GROSSO DEL PREVISTO. ANCHE SE LUI DICE CHE LASCIA “PER LA NASCITA DEL FIGLIO” (COME NO…)