“CONTE CHE SI OFFRE AI SELFIE PER LE STRADE DI ROMA SEMBRA BENIGNI NEL FILM DI WOODY ALLEN” - FRANCESCO MERLO: “ERA IL "SIGNOR QUALSIASI" CHE ALL'IMPROVVISO DIVENTAVA IL PIÙ FAMOSO D' ITALIA PROPRIO PERCHÉ ERA IL PIÙ ANONIMO, IL PIÙ QUALSIASI. E QUANDO DI BOTTO I GIORNALISTI NON LO CERCAVANO PIÙ E NESSUNO LO RICONOSCEVA, ORMAI ALLAMPANATO DAL SUCCESSO CORREVA PER ROMA: "EHI, SONO IO, VOLETE UN AUTOGRAFO, UNO SCOOP, VOLETE VEDERMI SU UNA GAMBA SOLA?"

-

Condividi questo articolo


GIUSEPPE CONTE SI CONCEDE AI SELFIE GIUSEPPE CONTE SI CONCEDE AI SELFIE

Francesco Merlo per “la Repubblica”

 

Conte che si offre ai selfie per le strade di Roma sembra Benigni nel film di Woody Allen. Ricordate? Era il "Signor Qualsiasi" che all' improvviso diventava il più famoso d' Italia proprio perché era il più anonimo, il più qualsiasi. E quando di botto i giornalisti non lo cercavano più e nessuno lo riconosceva, ormai allampanato dal successo correva per Roma: "Ehi, sono io, volete un autografo, uno scoop, volete vedermi su una gamba sola?".

GIUSEPPE CONTE SI CONCEDE AI SELFIE GIUSEPPE CONTE SI CONCEDE AI SELFIE

 

Condividi questo articolo

politica

SOTTO LA MASCHERINA, C'E' “BAFFINO” - D'ALEMA VERRÀ SENTITO DAI PM COME PERSONA INFORMATA SUI FATTI PER L'INCHIESTA SULLA VENDITA A LAZIO E SICILIA, PER 22 MILIONI DI EURO, DI 5 MILIONI DI MASCHERINE E MEZZO MILIONE DI CAMICI CINESI NON CONFORMI, OLTRE A CERCARE ABBOCCAMENTI CON ARCURI PER PROVARE A PIAZZARE ALTRE PARTITE DI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE – E SUI VENTILATORI RIVENDICA DI “AVER DATO UNA MANO A RECUPERARLI”, ANTICIPANDO I SOLDI PER LO STATO CON L'ASSOCIAZIONE DI CUI FA PARTE – IL RUOLO DEL LÌDER MAXIMO NEL CONTE BIS…

“ABBIAMO DELLE PSICOPATOLOGIE, CI VORREBBE UN NEUROLOGO” – GRILLO SPEDISCE I GRILLINI DALLO STRIZZACERVELLI PARLANDO IN MEMORIA DI GIANROBERTO CASALEGGIO: “FACCIAMO CAMBIAMENTI. GENTE CHE SE NE VA, GENTE CHE TORNA, GENTE CHE VA NEI GRUPPI MISTI, STRA-MISTI, GENTE CHE HA DELLE RIVOLUZIONI CULTURALI, DEI MANCAMENTI DI INTELLIGENZA” – L’ELEVATO STOPPA L'IDEA DI UN CAMBIO DI SIMBOLO VOLUTA DA CONTE CHE VIENE ASPETTATO AL VARCO DELLE COMUNALI DI OTTOBRE DA RAGGI E DI BATTISTA…