“FIGLI DI PAPÀ SONO I GIOVINASTRI CHE VIVONO DI RENDITA E DI COGNOME. I PRIMI CHE MI VENGONO IN MENTE SONO DAVIDE CASALEGGIO E CIRO GRILLO” - FRANCESCO MERLO UCCELLA TRAVAGLIO: “IL TURPILOQUIO E L'INSULTO SONO SEGNI DI DEBOLEZZA E NON DI FORZA, SCORCIATOIE DEL PENSIERO PER MANCANZA DI ARGOMENTI. È PERÒ PENSIERO COMICO-CONFUSIONALE QUEL ‘FIGLIO DI PAPÀ’ A UN UOMO CHE HA PERSO IL PADRE QUANDO NE AVEVA 15, E TUTTAVIA HA FATTO LA CARRIERA CHE TUTTI SAPPIAMO, NON AL CIRCOLO CANOTTIERI…”
 

Condividi questo articolo


 

 

Da “la Repubblica”

marco travaglio festa articolo uno 1 marco travaglio festa articolo uno 1

 

Caro Merlo, «Mario Draghi è un figlio di papà che non capisce un cazzo di sanità, di sociale, di vaccini».

 

Marco Travaglio, che partì dal vaffa di Grillo, ogni giorno supera un limite.

Giorgio Villano - Milano

 

 

Il turpiloquio e l'insulto, che di Marco Travaglio sono il codice abituale di caricatura e di sbraco, sono segni di debolezza e non di forza, scorciatoie del pensiero per mancanza di argomenti, una prosa torva che, ha ragione caro Villano, ha perso anche la misura della dismisura lessicale degli esordi, quella del vaffa.

mario draghi in conferenza stampa mario draghi in conferenza stampa

 

 

È però pensiero comico-confusionale quel «figlio di papà» a un uomo di 73 anni che ha perso il padre quando ne aveva 15 e la mamma quando ne aveva 16, e tuttavia ha fatto la carriera che tutti sappiamo, non al Circolo Canottieri.

 

Figli di papà sono i giovinastri che vivono di rendita e di cognome. I primi che mi vengono in mente sono Davide Casaleggio e Ciro Grillo. E potrei continuare.

CIRO GRILLO CIRO GRILLO BEPPE GRILLO DAVIDE CASALEGGIO BEPPE GRILLO DAVIDE CASALEGGIO

marco travaglio festa articolo uno 4 marco travaglio festa articolo uno 4 MARCO TRAVAGLIO E CHIARA GELONI MARCO TRAVAGLIO E CHIARA GELONI marco travaglio festa articolo uno 3 marco travaglio festa articolo uno 3

ciro grillo quarto grado ciro grillo quarto grado ciro grillo intercettato da non e' l'arena 3 ciro grillo intercettato da non e' l'arena 3 CIRO GRILLO CIRO GRILLO davide casaleggio 3 davide casaleggio 3 davide casaleggio 2 davide casaleggio 2 davide casaleggio davide casaleggio

 

marco travaglio festa articolo uno marco travaglio festa articolo uno mario draghi alla camera mario draghi alla camera mario draghi riceve antony blinken 6 mario draghi riceve antony blinken 6 mario draghi alla camera mario draghi alla camera mario draghi in conferenza stampa mario draghi in conferenza stampa Mario Draghi a Santa Maria Capua Vetere Mario Draghi a Santa Maria Capua Vetere marco travaglio chiara geloni festa articolo uno 2 marco travaglio chiara geloni festa articolo uno 2

 

Condividi questo articolo

politica

NON FATE GLI STRONZI CON I POVERI - IL GOVERNO RIFINANZIA IL REDDITO DI CITTADINANZA CON ALTRI 200 MILIONI E GIORGETTI SCAPOCCIA: “È UNA MISURA CHE NON CREA LAVORO” - MA IL GRILLINO PATUANELLI LO FULMINA: “SENZA IL REDDITO DI CITTADINANZA LA TENSIONE SOCIALE SAREBBE ESPLOSA” - A DIFFERENZA DEI LEGHISTI, DRAGHI SA CHE LA DIFFUSIONE DELLA POVERTA’ E’ UNA BOMBA SOCIALE: PARLARE DI GENTE CHE “STA SUL DIVANO” QUANDO C’E’ CHI NON SA COME METTERE IL PIATTO A TAVOLA E’ PERICOLOSISSIMO (SE LA DISPERAZIONE VA OLTRE IL LIVELLO DI GUARDIA ALTRO CHE FASCISTI IN PIAZZA…)

NONOSTANTE LA SOVRABBONDANTE RISONANZA CONCESSA AI NO GREEN PASS, L’ITALIA NON VIENE FERMATA DA SCIOPERI E SEDICENTI “RESISTENZE” - LA LINEA DI DRAGHI E’ PUNTARE TUTTO SULLA CAMPAGNA DI VACCINAZIONE: “ANCHE I DATI DI OGGI E LE NOTIZIE CHE CI ARRIVANO DAL GENERALE FIGLIUOLO CI DICONO CHE SEMPRE PIÙ GENTE SI STA CONVINCENDO” - DAL NUMERO DI PERSONE VACCINATE DIPENDERANNO LE NORME SULL'OBBLIGO DEL GREEN PASS IN VIGORE DA IERI: POTRANNO ESSERE MODIFICATE SE RIUSCIREMO A SUPERARE LA SOGLIA DEL 90% DI IMMUNIZZATI…