“LIMITIAMO GLI INCIDENTI, ALTRIMENTI NON SI SA COSA PUÒ SUCCEDERE” - ENRICO LETTA ACCUSA IL CENTRODESTRA PER L’ELEZIONE DI STEFANIA CRAXI ALLA PRESIDENZA DELLA COMMISSIONE ESTERI DEL SENATO: “HANNO FATTO UN ERRORE, AGGIUNGENDO TENSIONI E ELEMENTI DI ROTTURE. C’È BISOGNO DI UN GOVERNO CHIARO E COESO. DOPO IL VOTO SERVE UN GOVERNO DI LEGISLATURA”. PERCHÉ NON SE LA PRENDE CON IL SUO ALLEATO CONTE, CHE MINACCIA DI FAR CADERE DRAGHI UN GIORNO SÌ E L’ALTRO PURE?

-

Condividi questo articolo


enrico letta in mezzora in piu 4 enrico letta in mezzora in piu 4

SENATO: LETTA, BASTA INCIDENTI, SERVE SERIA MESSA A PUNTO

(ANSA) - "Limitiamo gli incidenti, altrimenti non si sa cosa può succedere. Se si accumulano gli incidenti si finisce fuoristrada e poi è difficile rimettere la macchina in carreggiata. Io sono una ruota della macchina. Serve una seria messa a punto della situazione. Abbiamo gli occhi del mondo di fronte". Lo afferma il leader del Pd, Enrico Letta alla presentazione del libro di Giovanni Orsina "Una democrazia eccentrica".

GIUSEPPE CONTE CON ENRICO LETTA GIUSEPPE CONTE CON ENRICO LETTA

 

SENATO: LETTA, C.DESTRA DI GOVERNO HA FATTO UN ERRORE

(ANSA) - "Il centrodestra di governo ha fatto un errore, ha aggiunto tensioni e elementi di rotture, rendendo una giornata in cui la compattezza della maggioranza ha fatto un gradino in giù. C'è bisogno di un governo chiaro e coeso, non di tensioni ulteriori". Lo afferma il leader del Pd, Enrico Letta alla presentazione del libro di Giovanni Orsina "Una democrazia eccentrica". "Io da oggi esco con più preoccupazione in più: gli incidenti si stanno accumulando e troppi poi possono far deragliare la macchina del governo".

 

LETTA, DOPO IL VOTO CI SIA UN GOVERNO DI LEGISLATURA

stefania craxi foto di bacco (4) stefania craxi foto di bacco (4)

(ANSA) - "La nostra democrazia è profondamente in affanno, con il Parlamento frammentato, tre governi con tre maggioranza diverse. Penso che abbiamo una grade responsabilità di non cadere verso le elezioni per caso, sennò perpetuiamo contraddizioni che non ci permetteranno di fare quello che va fatto. Dopo il voro serve entrare una nuova democrazia in cui i cittadini si possano riconoscere". Lo afferma il leader del Pd, Enrico Letta alla presentazione del libro di Giovanni Orsina "Una democrazia eccentrica". "Serve un governo per tutta la legislatura".

ENRICO LETTA ENRICO LETTA giuseppe conte enrico letta giuseppe conte enrico letta enrico letta in mezzora in piu 3 enrico letta in mezzora in piu 3 giuseppe conte enrico letta giuseppe conte enrico letta conte letta conte letta

 

Condividi questo articolo

politica

TRA I VOLTAGABBANA DEI NOSTRI TEMPI C’E’ ANCHE MASSIMO CACCIARI – OSPITE DI “OTTO E MEZZO”, DOPO I NUMEROSI ATTACCHI AL GOVERNO DRAGHI (ACCUSATO DI ESSERE IL GOVERNO SERVO DEGLI AMERICANI, DEL PENSIERO UNICO, FEROCE OPPRESSORE DELLE NOSTRE LIBERTÀ CON IL GREEN PASS), IL FILOSOFO SI E’ ILLUMINATO ALL’IMPROVVISO: “SENZA DRAGHI NOI NON STAREMMO MEGLIO, STAREMMO 10 MILIARDI DI VOLTE PEGGIO. SENZA DI LUI, L’EUROPA NON CI AVREBBE DATO I SOLDINI E BENE O MALE CI STA PARANDO DALLE VARIE EMERGENZE, PRIMA LA PANDEMIA E POI LA GUERRA” – CHISSA’ SE IL RAVVEDIMENTO OPEROSO DI CACCIARI SI DEVE ALLA DEFLAGRAZIONE DEL M5S A CUI HA TIRATO LA VOLATA NEGLI ULTIMI ANNI…

GRILLO CANCELLA CANCELLERI – IL SOTTOSEGRETARIO GRILLINO NON SARÀ CANDIDATO ALLE PRIMARIE IN SICILIA: IL TEMPO STA PER SCADERE E SENZA DEROGA AL LIMITE AI DUE MANDATI, NON PUÒ SCENDERE IN CAMPO. BEPPE-MAO NON HA INTENZIONE DI CEDERE E LE TRATTATIVE VANNO A OLTRANZA, MA ORMAI LO STESSO CANCELLERI HA CAPITO CHE DOVRÀ FARE PIPPA – L’ELEVATO HA LA MEMORIA LUNGA: “LO CONOSCIAMO, IN PASSATO MI HA ATTACCATO PIÙ VOLTE E IO LO AVEVO ACCOLTO COME UN FIGLIO. DELLA SUA RICANDIDATURA NON SE NE PARLA”

ALTRO CHE MALATTIA: IL VIAGGIO DI BERGOGLIO IN AFRICA È SALTATO PERCHÉ TROPPO PERICOLOSO! – FILIPPO DI GIACOMO: “QUANDO IL PONTEFICE PROGRAMMA UN VIAGGIO, PRIMA CHE LA NOTIZIA VENGA RESA PUBBLICA, I LUOGHI DA VISITARE VENGONO ISPEZIONATI DA UNA COMMISSIONE CHE INCLUDE ANCHE ESPERTI DELLA SICUREZZA. COSA HANNO VISTO DURANTE I LORO SOPRALLUOGHI? IL VIAGGIO, ANNUNCIATO A FINE MARZO E UFFICIALIZZATO A FINE MAGGIO, È STATO SEMPRE ACCOMPAGNATO DALLE NOTIZIE SULLA RIPRESA DELLE OSTILITÀ NELLA REGIONE. POI, SONO ARRIVATI I DOLORI ALLA GAMBA DEL PONTEFICE E LA REALTÀ HA RIAVUTO VOCE...”

POSTA! - CARO DAGO, IL CROLLO DEI VOTI A FAVORE DEI 5 STELLE È L'OVVIA CONSEGUENZA PER QUANTO DIMOSTRATO POLITICAMENTE (NULLA) IN QUESTI ANNI DALL'AVVENTO AL POTERE. LA COSA PREOCCUPANTE È CHE ESSENDO, IL MOVIMENTO, L'ESPRESSIONE DEL CITTADINO COMUNE VUOL DIRE CHE MEDIAMENTE SAPPIAMO TANTO PARLARE MA NULLA FARE. SAI CHE ALLEGRIA! - LA PRESIDENTE DELLA BCE, CHRISTINE LAGARDE: "NON CREDO CHE TORNEREMO A UNA SITUAZIONE DI BASSA INFLAZIONE". È LA STESSA SIGNORA CHE NEL 2021 DICEVA "INFLAZIONE TRANSITORIA, SCENDERÀ NEL 2022"?