I “POTERI FORTI” SCARICANO BERLUSCONI – L’ARTICOLO DEL “FINANCIAL TIMES” SULLA CANDIDATURA DEL CAV AL QUIRINALE: “È UNA FIGURA PROFONDAMENTE DIVISIVA NELLA POLITICA ITALIANA. LA PREOCCUPAZIONE È CHE LA SUA CANDIDATURA FACCIA DERAGLIARE GLI SFORZI PER RAGGIUNGERE UN ACCORDO TRA I PARTITI E AUMENTI I RISCHI DI UNA CRISI DI GOVERNO CHE POTREBBE SPINGERE L'ITALIA VERSO ELEZIONI ANTICIPATE” – “HA UN PECCATO ORIGINALE CHE LO RENDE RADIOATTIVO, ED È LA…”

-

Condividi questo articolo


ARTICOLO DEL FINANCIAL TIMES SULLA CANDIDATURA DI BERLUSCONI AL QUIRINALE ARTICOLO DEL FINANCIAL TIMES SULLA CANDIDATURA DI BERLUSCONI AL QUIRINALE

DAGONEWS

A turbare i sogni quirinalizi di Berlusconi, già disturbati dagli alleati (e dalla realtà dei numeri) è arrivato anche il “Financial Times”. Il prestigioso quotidiano inglese ha dedicato un articolo alla candidatura dell’ex sire di “Hard-core” al Quirinale, con toni non proprio accomodanti.

 

Scrivono Silvia Sciorilli Borrelli e Amy Kazmin: “Berlusconi, il cui mandato come primo ministro è stato contaminato da scandali sessuali e accuse di corruzione, rimane una figura profondamente divisiva nella politica italiana. La preoccupazione è che la sua candidatura faccia deragliare gli sforzi per raggiungere un accordo tra i partiti e complichi le operazioni di voto, aumentando ulteriormente i rischi di una crisi di governo che potrebbe spingere l'Italia verso elezioni anticipate”.

 

SILVIO BERLUSCONI AL QUIRINALE - BY OSHO SILVIO BERLUSCONI AL QUIRINALE - BY OSHO

I due corrispondenti di “FT” continuano elencando gli insucessi del Cav: “nel 2011 lasciò il governo al culmine della crisi del debito italiano, dopo essere stato messo sotto pressione dalle agenzie di rating e dalla Banca centrale europea, che all’epoca era guidata da Draghi”.

 

massimo giannini a dimartedi massimo giannini a dimartedi

Nel pezzo vengono citati alcuni pareri contrari alla candidatura come quello di Peppe Provenzano, vicesegretario del PD, e del direttore della “Stampa”, Massimo Giannini, ma anche quello di Francesco Galietti, fondatore e amministratore delegato di Policy Sonar, società di consulenza per il rischio politico c, che sottolinea come la credibilità politica dell’Italia potrebbe essere compromessa anche dall’eccessiva vicinanza con Putin: “Berlusconi ha un peccato originale che lo rende radioattivo, ed è la vicinanza alla Russia",

francesco galietti francesco galietti

meme su Silvio Berlusconi al Quirinale meme su Silvio Berlusconi al Quirinale IL VERTICE SUL QUIRINALE A VILLA GRANDE BY ELLEKAPPA IL VERTICE SUL QUIRINALE A VILLA GRANDE BY ELLEKAPPA matteo salvini silvio berlusconi giorgia meloni quirinale by macondo matteo salvini silvio berlusconi giorgia meloni quirinale by macondo peppe provenzano giuseppe conte compleanno bettini peppe provenzano giuseppe conte compleanno bettini MEME DI SILVIO BERLUSCONI AL QUIRINALE MEME DI SILVIO BERLUSCONI AL QUIRINALE MEME SU BERLUSCONI AL QUIRINALE MEME SU BERLUSCONI AL QUIRINALE SILVIO BERLUSCONI - IL PATRIOTA - MEME SILVIO BERLUSCONI - IL PATRIOTA - MEME BERLUSCONI AL QUIRINALE - VIGNETTA DI ALTAN BERLUSCONI AL QUIRINALE - VIGNETTA DI ALTAN SILVIO BERLUSCONI QUIRINALE SILVIO BERLUSCONI QUIRINALE SILVIO BERLUSCONI AL QUIRINALE - BY OSHO SILVIO BERLUSCONI AL QUIRINALE - BY OSHO BERLUSCONI SALVINI MELONI AL QUIRINALE BERLUSCONI SALVINI MELONI AL QUIRINALE

 

SILVIA SCIORILLI BORRELLI SILVIA SCIORILLI BORRELLI

Mattarella Quirinale Osho Berlusconi Mattarella Quirinale Osho Berlusconi SILVIO BERLUSCONI AL QUIRINALE MEME SILVIO BERLUSCONI AL QUIRINALE MEME

 

 

 

Condividi questo articolo

politica

SILVIO BERLUSCONI, PERCHÉ CHIAMARLO ANCORA CAVALIERE? – FRANCESCO MERLO PROPONE L’ANTOLOGIA DI NOMIGNOLI CON CUI APPELLARE IL BANANA: “NANEFROTTOLO, PSICONANO, CAIMANO, CAINANO, SILVIOLO, AL TAPPONE, BELLICAPELLI, BERLOSCO, BERLUSCA, BERLUSCAZ, BURLESQUONI, BUNGAMAN, CAVALIER BANANA, CAVALIERE DEL CIALIS, CAVOLIERE, PAPINO, IL RIFATTO DI DORIAN GRAY, PAPINO IL BREVE, PIRLUSCONI, PSICOPAPI, REO SILVIO, SUA BREVITÀ, SUA EMITTENZA, SUA IMPUNITÀ, TESTA D'ASFALTO, VIAGRASCONI, BERLUSCKAISER, L'UNTO DEL SIGNORE, ER CATRAME, FROTTOLINO AMOROSO…”

E’ TORNATO L’ASILO MARIUCCIA – LITE DA POPPANTI TRA CARLO CALENDA E MATTEO SALVINI – IL “CHURCHILL DEI PARIOLI” SMONTA L’INTENZIONE DI SALVINI DI VOLARE A MOSCA: “PIANTALA DI DIRE CAZZATE, PERCHÉ LA GUERRA È UNA COSA SERIA E DRAMMATICA. QUINDI VAI A BACIARE IL CACIOCAVALLO, SALUTA LE MUCCHE SULLA SPIAGGIA E LASCIA LAVORARE GLI ADULTI” – LA REPLICA DEL LEGHISTA: “CALENDA DICE CHE NEPPURE SU MARTE DAREBBERO INCARICHI DI GOVERNO AL M5S E CHE SAREBBE PREFERIBILE FDI? ALLORA GLI CONSIGLIO DI ANDARE A VIVERE SU MARTE, IN COMPAGNIA DELLA MELONI…”

"L'ALLEANZA M5S-PD NON FUNZIONA E SE A METÀ GIUGNO VERRÀ MESSA LA FIDUCIA SUL DECRETO AIUTI, TORNERÒ A FARE IL SENATORE…" – IL CAPODELEGAZIONE M5S AL GOVERNO E MINISTRO DELL’AGRICOLTURA, STEFANO PATUANELLI, CERTIFICA L’INSOFFERENZA RECIPROCA TRA DEM E GRILLINI: “NON POSSIAMO STARE ASSIEME SOLO NELLA CONVINZIONE CHE NON DEVONO GOVERNARE GLI ALTRI. CI SONO TROPPI SCONTRI. PARTIAMO DAL PROGETTO PER LA SICILIA, NON DAI NOMI – L’INCENERITORE A ROMA? ADESSO È EVIDENTE CHE TUTTE LE CRITICHE CHE VENIVANO FATTE A VIRGINIA RAGGI ERANO ASSOLUTAMENTE STRUMENTALI…”

LA SOLITA “SALVINATA” – PRIMA IPOTIZZA UN VIAGGIO DIPLOMATICO A MOSCA, POI SALVINI E’ COSTRETTO A FARE DIETROFRONT: “NON HO CERTEZZE CHE CI ANDRÒ, CI STIAMO LAVORANDO. E SI VA SE SERVE, CERTEZZE NON CE NE SONO” – NEL FRATTEMPO SI SONO INCAZZATI TUTTI, DALL’IPER-ATLANTISTA GUERINI (“VIAGGIO IMPROBABILE, NO COMMENT”) A ENRICO LETTA (“VUOLE ANDARE DOVE GLI BATTE IL CUORE”) – IL GELO DI DRAGHI CERTIFICATO DALLE VOCI DI PALAZZO CHIGI: “E’ UNA NOTIZIA CHE SI COMMENTA DA SOLA”