“RILANCIAMO IL CENTRO? ANCHE NO” – CALENDA GELA MASTELLA (CHE IN PASSATO GLI AVEVA DATO DEL BURINOTTO E DEL FIGLIO DI PAPA’) – IL "CEPPALONICO" RICONFERMATO SINDACO DI BENEVENTO ASFALTA SALVINI E MELONI: "NESSUNO DEI DUE PUÒ ESSERE PREMIER, HANNO DIMOSTRATO IMMATURITÀ POLITICA. ADESSO FARANNO LA PROVA DI SOTTOMISSIONE E SI VEDRANNO AD ARCORE, I CANDIDATI DI FORZA ITALIA ALMENO HANNO VINTO…” - VIDEO

-

Condividi questo articolo


 

Da Radio Cusano Campus

 

mastella mastella

Clemente Mastella, sindaco di Benevento, è intervenuto ai microfoni della trasmissione “L’Italia s’è desta”, condotta dal direttore Gianluca Fabi, Matteo Torrioli e Daniel Moretti su Radio Cusano Campus.

 

 Sulle amministrative. “Il primo problema del centrodestra è che non può avere una coalizione alle elezioni e poi una divisione a livello nazionale, così è solo la misurazione di chi arriva prima ma sono i primi dei secondi. Come ha detto Berlusconi, nessuno tra Salvini e Meloni può essere premier, hanno dimostrato immaturità politica. Anche questa scelta no vax, ni vax, non ha pagato. Non si può stare sia al governo che all’opposizione come fa Salvini. Questo è il motivo principale della sconfitta. E poi anche il fatto che bisogna sempre rivolgersi a candidati fuori dalla politica non funziona, di Draghi ce n’è uno tutti gli altri son nessuno.

mastella mastella

 

La Dc sceglieva Guido Carli, ne metteva uno, massimo due, ma non è che tutti i tecnici sono bravi e tutti i politici sono cattivi, ci sono tecnici bravi e cattivi e politici bravi e cattivi. Adesso Salvini e Meloni faranno la prova di sottomissione e si vedranno ad Arcore, i candidati di Forza Italia almeno hanno vinto. Io sto pensando di fare un partito nazionale dopo la vittoria di Benevento, assieme ad altri ovviamente, perché c’è bisogno di un’area centrale”.

 

BOTTA E RISPOSTA MASTELLA-CALENDA

Da adnkronos.com

 

clemente mastella mangia clemente mastella mangia

Clemente Mastella prova a rilanciare il centro, Carlo Calenda dice subito 'no'. "La mia opinione è quella che va rilanciato il centro e spero che anche Calenda e Renzi facciano la loro parte a livello nazionale dove anche io posso contribuire. In tanti mi stanno chiamando e qualcosa si può fare, si può tradurre politicamente in atto questo entusiasmo che ha creato la mia vittoria qui a Benevento", dice Mastella, a Radio24, dopo la vittoria nel ballottaggio per l'elezione a sindaco di Benevento.

CARLO CALENDA AL SEGGIO CARLO CALENDA AL SEGGIO

 

"Questa vittoria ha eliminato questo soporifero malinconico abbandono di chi si trova al centro. Ora, senza troppi tatticismi sulle elezioni del capo dello Stato, bisogna ricostruire il centro in previsione delle prossime elezioni politiche", aggiunge. La risposta di Calenda arriva a strettissimo giro: "Anche no", taglia corto il leader di Azione con un tweet.

clemente mastella 2 clemente mastella 2 clemente mastella 1 clemente mastella 1 clemente mastella allo stadio di benevento clemente mastella allo stadio di benevento

 

Condividi questo articolo

politica