“TUTTO PROCEDE BENE, FAREMO VELOCEMENTE" - LO HA DETTO LA LEADER DI FDI GIORGIA MELONI, ARRIVANDO NEGLI UFFICI DEL GRUPPO A MONTECITORIO - IL COGNATO D’ITALIA, FRANCESCO LOLLOBRIGIDA, ANNUNCIA: “SU LA RUSSA C'É UNA MAGGIORANZA” 

-

Condividi questo articolo


GIORGIA MELONI E FRANCESCO LOLLOBRIGIDA GIORGIA MELONI E FRANCESCO LOLLOBRIGIDA

Camere: Meloni, tutto procede bene, faremo velocemente

 (ANSA) - ROMA, 13 OTT - "Tutto procede bene, state tranquilli, faremo velocemente". Lo ha detto la leader di FdI Giorgia Meloni, arrivando negli uffici del Gruppo a Montecitorio, rispondendo ai giornalisti che le domandavano delle presidenze delle Camere.

 

Parlamento: Lollobrigida, su la Russa c'è una maggioranza

 (ANSA) - ROMA, 13 OTT - "Su La Russa c'é una maggioranza". Così Francesco Lollobrigida all'entrata della Camera dei deputati, prima della seduta inaugurale.

 

Senato: riuniti eletti FdI, verso La Russa senza "piani B"

IGNAZIO LA RUSSA CARTABIANCA IGNAZIO LA RUSSA CARTABIANCA

 (ANSA) - ROMA, 13 OTT - Una riunione con i senatori di Fratelli d'Italia è in corso nella sala Koch di Palazzo Madama. In vista del voto per il presidente del Senato, l'orientamento del partito di Giorgia Meloni è che il nome indicato sia quello del senatore Ignazio La Russa. "Non ci sono piani B", è il ragionamento di alcuni senatori presenti e che quindi non prevedono sorprese sul voto.

 

Condividi questo articolo

politica

LA DESTRA E LA SINISTRA STANNO CREANDO UN MARTIRE: ALFREDO COSPITO. NON SANNO SPIEGARE LA DIFFERENZA TRA UN ANARCHICO E UN TERRORISTA COME LUI CHE PER QUESTO E’ DETENUTO AL 41 BIS – STEFANO FOLLI E IL FATTORE COSPITO SULLE REGIONALI: "IL GOVERNO, CHE HA INGIGANTITO LA MINACCIA ANARCHICA, TEME FORSE QUALCHE SORPRESA, MAGARI NEL LAZIO, TERRITORIO PRIVILEGIATO DELLA PREMIER? MA ANCHE IL CENTRO-SINISTRA AVREBBE INTERESSE A NON LASCIARSI INGABBIARE TROPPO A LUNGO NELLE POLEMICHE SUL 41 BIS…"

“SINISTRA E GIORNALI NON ASPETTANO ALTRO CHE FARMI FARE UNA PESSIMA FIGURA ALL'ESTERO, PER AZZOPPARMI” – GIORGIA MELONI SI SENTE ACCERCHIATA DOPO LA CONFERMA DI DELMASTRO ACCUSATO DI AVER PASSATO INFORMAZIONI SENSIBILI SUL CASO COSPITO AL SUO COINQUILINO DONZELLI E DENUNCIA UN “ACCANIMENTO” CONTRO DI LEI -  TRA GLI ALLEATI PREVALE UN GELIDO SILENZIO. FORZA ITALIA E LEGA TEMONO LA POLARIZZAZIONE TRA FRATELLI D'ITALIA E PD CHE TOGLIEREBBE LORO SPAZIO E ATTACCANO: “SI È PERSA INUTILMENTE UN'ALTRA SETTIMANA. ABBIAMO ANNUNCIATO MOLTE COSE, EPPURE SI VEDE BEN POCO” - IL GIALLO DELLA CONFERENZA CON LA STAMPA ESTERA