“VEDO CHE TI STAI LASCIANDO ANDARE. TI È PIACIUTO?” – LE RAGAZZE CHE ACCUSANO IL GINECOLOGO TORINESE SILVIO VIALE RACCONTANO DI BATTUTE A SFONDO SESSUALE CHE LORO HANNO CONSIDERATO INVADENTI E MORTIFICANTI. LUI, CONSIGLIERE COMUNALE, ESPONENTE RADICALE, CONOSCIUTO PER IL SUO COMPORTAMENTO SOPRA LE RIGHE (EUFEMISMO), LIQUIDA TUTTO PARLANDO DI BATTUTE: “C’È UN GAP GENERAZIONALE. UNA VOLTA C’ERA PIÙ APERTURA MENTALE. IN OLTRE 30 ANNI DI CARRIERA NON HO MAI AVUTO UN PROBLEMA IO SONO SEMPRE LO STESSO, MA MI IL MONDO ATTORNO A ME È CAMBIATO…”

-

Condividi questo articolo


1 - VIALE E LE ACCUSE DI MOLESTIE: «FORSE FRAINTESE LE MIE BATTUTE»

Estratto dell’articolo di Gabriele Guccione per il “Corriere della Sera”

 

silvio viale 1 silvio viale 1

«Lo sapete come sono fatto, forse qualche mia battuta è stata fraintesa… Non so neanche chi sono queste ragazze». Sembra il solito Silvio Viale quello che varca il portone di Palazzo Civico il giorno dopo essere stato sbattuto in prima pagina con l’accusa forse più ignominiosa per un ginecologo: violenza sessuale. Ma […]sul volto del medico e politico radicale si intravede un velo di inquietudine.

 

L’accusa di essere un molestatore […] rischia di diventare una macchia indelebile. […] Saranno i magistrati ad accertare se le accuse delle quattro giovani pazienti che si sono rivolte all’avvocata Benedetta Perego sono fondate: «palpeggiamenti lascivi» e «commenti non graditi che sembravano andare al di là della visita» ginecologica. «Condotte […] che hanno generato in loro (le vittime, ndr ) un senso di impotenza e vergogna».

 

silvio viale 1 silvio viale 1

Viale […] non vuole entrare nel merito delle accuse. Al suo rientro in Comune, […] i colleghi consiglieri comunali fanno capannello attorno a lui al termine di una commissione. E con loro si sfoga. «In oltre 30 anni di carriera non ho mai avuto un problema — ricorda allargando le braccia —. Io sono sempre lo stesso, ma mi rendo conto che il mondo attorno a me è cambiato. La percezione delle cose è cambiata…».

 

[…]  il politico-ginecologo è tornato in possesso del suo telefono soltanto ieri a mezzogiorno. Gli inquirenti glielo hanno sequestrato andando in cerca di foto che avrebbe scattato durante le visite. «Io avrei fatto foto? Ma che sono scemo?». […] «Io sono Viale… — ribatte l’interessato — chi non ha mai litigato con me?». […]

 

 

2 - SILVIO VIALE "IO MOLESTATORE? C'È UN GAP GENERAZIONALE UNA VOLTA C'ERA PIÙ APERTURA MENTALE" "

 

silvio viale silvio viale

Estratto dell’articolo di Irene Famà per “la Stampa”

 

[…] Silvio Viale […] non nasconde un po' di preoccupazione. «È una situazione particolare, delicata». […]  Consigliere comunale di +Europa, alle spalle decine di anni di battaglie con i radicali, ora ha anche un altro problema. Ed è di natura politica. L'altro giorno è stato duramente attaccato da alcune donne della Sala Rossa. «Misogino», «maleducato», «ha avuto atteggiamenti aggressivi con le donne e della sua violenza verbale non ha mai chiesto scusa».

 

silvio viale 3 silvio viale 3

Questo, in sintesi, è ciò che hanno detto Ludovica Cioria del Pd ed Elena Apollonio di Demos.  […]  E poi c'è chi dice che sì, Viale è un personaggio «da sempre un po' sopra le righe». […] «Ma da lì, ad essere un molestatore, ce ne passa». Lui coglie l'opportunità. E commenta: «Sono molto diretto e molto informale. Ma con tutti. A Torino chi può dire di non aver discusso con me in modo molto animato?».

 

Le accuse […] sono […] puntuali. Raccontano di frasi invadenti, mortificanti, beffarde. Tutte a sfondo sessuale. Irripetibili. […] «Non ho la minima di idea di chi siano queste ragazze», commenta Silvio Viale. «Non riesco davvero a collegare le situazioni». […]  «Probabilmente c'è un gap generazionale. Una volta c'era più apertura mentale, ora no. Non so nemmeno se dire di essere stato frainteso. Quando c'è differenza tra il fatto e il percepito, il percepito resta tale e non puoi farci nulla».  […]

 

silvio viale 2 silvio viale 2

3 - MOLESTIE ALLE PAZIENTI, PERQUISITO VIALE L'APPELLO DELLE VITTIME: "CHI SA RACCONTI"

Estratto dell’articolo di Irene Famà per “la Stampa”

 

[…] Frasi invadenti, sdegnose, mortificanti, beffarde. Riferite alla loro fisicità, alla loro vita privata e alla loro sfera sessuale. «Vedo che ti stai lasciando andare. Ti è piaciuto?». E ancora. Secondo le accuse, il medico avrebbe indugiato sul corpo delle pazienti con apprezzamenti e allusioni. Forte, questa la tesi degli inquirenti  […], del ruolo ricoperto.

 

Gli investigatori […] avrebbero acquisito documenti, cartelle cliniche, computer, cellulari. Ora si analizzano i dati e si confrontano con i racconti delle ragazze. Tutte studentesse tra i venti e i venticinque anni. Per tutte, con Silvio Viale, era la prima visita. L'hanno contattato tramite il portale Miodottore.it. Una sfilza di recensioni positive. La valutazione? Cinque stelle. Il massimo. Ora quelle recensioni sarebbero al vaglio dell'autorità giudiziaria.

feto di plastica al congresso di verona 1 feto di plastica al congresso di verona 1

 

[…] Il nome di Silvio Viale […] a Torino ha un peso non da poco. […] Ma non è tutto. A influire sulla scelta di quelle quattro ragazze di rivolgersi a lui come ginecologo, sono state anche le «numerose e univoche recensioni positive e i prezzi bassi».

 

Lo spiega l'avvocata Benedetta Perego […]: «Le persone offese sperano che tutto questo determini un maggiore controllo delle informazioni assunte tramite internet». Insomma. Che questa storia possa servire a qualcosa. […]

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT – BENVENUTI ALLA PROVA DEL “NOVE”! DOPO LA COSTOSA OPERAZIONE SUL ''BRAND AMADEUS'' (UN INVESTIMENTO DI 100 MILIONI DI DOLLARI IN 4 ANNI), A DISCOVERY NON VOGLIONO STRAFARE. E RESTERANNO FERMI, IN ATTESA DI VEDERE COSA SUCCEDERA' NELLA RAI DI ROSSI-MELONI - ''CORE BUSINESS' DEL CANALE NOVE: ASCOLTI E PUBBLICITÀ, QUINDI DENTRO LE SMORFIE E I BACETTI DI BARBARELLA D'URSO E FUORI L’INFORMAZIONE (L’IPOTESI MENTANA NON ESISTE) - LA RESPONSABILE DEI CONTENUTI DI DISCOVERY, LAURA CARAFOLI, PROVO' AD AGGANCIARE FIORELLO GIA' DOPO L'ULTIMO SANREMO, MA L'INCONTRO NON ANDO' A BUON FINE (TROPPE BIZZE DA ARTISTA LUNATICO). ED ALLORA È NATA L’IPOTESI AMADEUS, BRAVO ''ARTIGIANO" DI UNA TV INDUSTRIALE... 

DAGOREPORT – L’INSOFFERENZA DI AMADEUS VERSO LA RAI È ESPLOSA DURANTE IL FESTIVAL DI SANREMO 2024, QUANDO IL DG RAI GIAMPAOLO ROSSI, SU PRESSIONE DEI MELONI DI PALAZZO CHIGI, PROIBI' AI RAPPRESENTANTI DELLA PROTESTA ANTI-GOVERNATIVA DEI TRATTORI DI SALIRE SUL PALCO DELL'ARISTON - IL CONDUTTORE AVEVA GIÀ LE PALLE PIENE DI PRESSIONI POLITICHE E RACCOMANDAZIONI PRIVATE (IL PRANZO CON PINO INSEGNO, LE OSPITATE DI HOARA BORSELLI E POVIA SONO SOLO LA PUNTA DELLA CAPPELLA) E SI È LANCIATO SUI DOLLARONI DI DISCOVERY – L’OSPITATA “SEGRETA” DI BENIGNI-MATTARELLA A SANREMO 2023, CONSIDERATA DAI FRATELLINI D’ITALIA UN "COMIZIO" CONTRO IL PREMIERATO DELLA DUCETTA, FU L'INIZIO DELLA ROTTURA AMADEUS-PRESTA…

DAGOREPORT - DOVE VA IL PD, SENZA LA BANANA DELLA LEADERSHIP? IL FALLIMENTO DI ELLY SCHLEIN È SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI. GENTILONI È UNA “SAPONETTA” SCIVOLATA DA RUTELLI A RENZI, PRIVO DI PERSONALITÀ E DI CARISMA. QUALITÀ ASSENTI ANCHE NEL DNA DI FRANCESCHINI, ORLANDO E GUERINI, PER NON PARLARE DI BONACCINI, CHE HA LO STESSO APPEAL DI UNA POMPA DI BENZINA - ECCO PERCHÉ, IN TALE SCENARIO DI NANI E BALLERINI, SOSTENUTO DAI MAGHI DELL’ULIVO BAZOLI E PRODI, BEPPE SALA POTREBBE FARCELA A RAGGRUPPARE LA SINISTRA E IL CENTRO E GUIDARE LE ANIME DIVERSE E CONTRADDITTORIE DEL PD. NELLO STESSO TEMPO TROVARE, ESSENDO UN TIPINO PRAGMATICO, UN EQUILIBRIO CON L’EGO ESPANSO DI GIUSEPPE CONTE E SQUADERNARE COSÌ UNA VERA OPPOSIZIONE AL GOVERNO MELONI IN CUI SCHLEIN HA FALLITO