LA LINEA ALL’ITALIA ORMAI LA DÀ MACRON! - SERGIO MATTARELLA HA CHIAMATO IL TOYBOY DELL’ELISEO PER CONGRATULARSI PER LA RIELEZIONE, E VISTO CHE C’ERA HA DETTO DI ESSERE IN “PIENO ACCORDO” CON LA PROPOSTA DI UNA “COMUNITÀ POLITICA EUROPEA” - SULLA GUERRA IN UCRAINA ENTRAMBI HANNO SOTTOLINEATO L’IMPORTANZA DELL’UNITÀ E DELLO STRETTO COORDINAMENTO IN EUROPA”. COME GIÀ HA RIBADITO DRAGHI A BIDEN, CAUSANDO L’IRA DEL PRESIDENTE AMERICANO (CHE SPERAVA IN UN’ITALIA APPECORONATA A WASHINGTON)

-

Condividi questo articolo


SERGIO MATTARELLA EMMANUEL MACRON SERGIO MATTARELLA EMMANUEL MACRON

1 - 'MATTARELLA A MACRON, SÌ ALLA COMUNITÀ POLITICA EUROPEA'

(ANSA) - Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella si è detto oggi "in pieno accordo" con il capo dello Stato francese Emmanuel Macron sulla sua proposta di una "comunità politica europea": lo si apprende da fonti dell'Eliseo dopo una telefonata fra i due presidenti oggi pomeriggio, durante la quale Mattarella "si è congratulato" con Macron per la sua rielezione.

 

2 - UCRAINA: MATTARELLA E MACRON, 'AUMENTARE SOSTEGNO EUROPEO'

 (ANSA) - Sergio Mattarella ed Emmanuel Macron si sono detti d'accordo "a continuare ad accrescere il sostegno europeo all'Ucraina": lo si è appreso da fonti dell'Eliseo dopo una telefonata oggi pomeriggio fra i due capi di Stato in cui - informa la presidenza francese - "è stato affrontato il tema della guerra in Ucraina sottolineando l'importanza di mantenere l'unità e lo stretto coordinamento che prevalgono fra partner europei dall'inizio del conflitto".

sergio mattarella emmanuel macron 4 sergio mattarella emmanuel macron 4

 

Nel colloquio - hanno aggiunto le fonti della presidenza francese - Mattarella e Macron hanno "discusso delle conseguenze del conflitto in termini di sicurezza alimentare" e Mattarella "è tornato sulla volontà congiunta di Italia e Turchia di garantire un sostegno ai Paesi della riva sud del Mediterraneo", esprimendo "interesse per l'iniziativa FARM proposta dalla Francia".

 

emmanuel macron sergio mattarella mario draghi 3 emmanuel macron sergio mattarella mario draghi 3

I due presidenti hanno "auspicato di lavorare sulle possibili sinergie fra i due progetti", ha aggiunto l'Eliseo. Quanto alle "conseguenze che l'Unione europea deve trarre da questo ritorno della guerra sul continente", precisa la presidenza francese, Mattarella e Macron "convengono sulla necessità di applicare l'agenda di Versailles per l'indipendenza dell'Unione in materia di energia, di difesa, di alimentazione e per portare avanti le transizioni climatica e informatica".

ARTICOLI CORRELATI

 

Condividi questo articolo

politica

POSTA! - CARO DAGO, MA COM’È CHE, CON L’AVVICINARSI DELLE ELEZIONI, REPORT ET SIMILIA ESCONO CON INCREDIBILI SCOOP (SU FATTI DI 30 ANNI FA!) SU “FASCISTI”, “ESTREMISTI DI DESTRA”, STRAGI, SERVIZI SEGRETI (POI COSÌ SEGRETISSIMI NON SEMBRANO, VISTO CHE LI “BUCANO” TUTTI), “DEPISTAGGI” E VIA ANDANDO? AH, SAPERLO! - VAIOLO DELLE SCIMMIE, IL VIROLOGO MASSIMO GALLI TENTA LA "BURIONATA" ("IN ITALIA IL COVID NON CIRCOLA. IL RISCHIO È ZERO") : "LA MALATTIA RESTERÀ UN FENOMENO CONTENUTO"...

LA SEDIA VUOTA DI PALERMO GRIDA VENDETTA - IL CANDIDATO SINDACO DEL CENTRODESTRA ROBERTO LAGALLA DISERTA LE CELEBRAZIONI PER I 30 ANNI DALLA STRAGE DI CAPACI CONTRO "LE FEROCI PAROLE" DI PIF E MARIA FALCONE – I DUE SI ERANO CHIESTI: È POSSIBILE CHE, A 30 ANNI DA CAPACI E VIA D'AMELIO, UN CANDIDATO SINDACO (ROBERTO LAGALLA) DEBBA ESSERE LA RISULTANTE POLITICA DI UN "LODO" CHE HA VISTO COME SUOI ARCHITETTI CUFFARO E DELL'UTRI, ENTRAMBI CONDANNATI IN VIA DEFINITIVA E REDUCI DALL'AVER SCONTATO PENE DETENTIVE PER REATI DI MAFIA?