NATO INCENDIARIO, GIÀ DIVENTATO POMPIERE, ORMAI CAMERLENGO DELLE ISTITUZIONI: ROBERTO FICO - ''SONO D'ACCORDO CON ZINGARETTI, LA MAGGIORANZA PROSEGUA SOLIDA, UN GOVERNO STABILE FA BENE AL PAESE E ALL'UNIONE EUROPEA - OTTIMA NOTIZIA IL RECOVERY FUND, CON MISURE SUFFICIENTI POTREMMO NON RICORRERE AL MES''

-

Condividi questo articolo

 

FICO, BENE ZINGARETTI, MAGGIORANZA PROSEGUA SOLIDA

elisabetta casellati roberto fico elisabetta casellati roberto fico

 (ANSA) - "Sono d'accordo con Zingaretti: la maggioranza deve continuare a lavorare solida. Una maggioranza ed un governo stabile in un momento di crisi fanno bene al Paese ed alla Ue". Lo dice il presidente della Camera Roberto Fico a Rainews 24.

 

RECOVERY FUND: FICO, OTTIMA NOTIZIA, ORA FARE PRESTO

 (ANSA) - "La notizia buona è che finalmente la commissione ha fatto una proposta in linea con la richiesta dell'Italia. E' una ottima notizia. Ora bisogna fare presto. I Paesi approvino al più presto il recovery fund". Lo dice il presidente della Camera Roberto Fico a Rainews 24. Quanto alla eventualità di un ricorso al Mes, Fico osserva: "Ora vedo che il recovery fund sta diventando realtà. Le sue misure sono sufficienti e quindi potremmo non ricorrere al Mes, che in ogni caso deve esser senza condizioni".

 

FASE 2: FICO, LAVORIAMO TUTTI PER FAR RIPARTIRE ITALIA

 (ANSA) - "Lo Stato sta lavorando ogni giorno perchè tutti i problemi siano risolti. Non è una cosa semplice nè velocissima, ma lo stiamo facendo. Dobbiamo farlo insieme per far ripartire l'Italia. Sono fiducioso che si possa guardare a un futuro di opportunità se sappiamo costruirlo insieme, istituzioni e cittadini". Così il presidente della Camera Roberto Fico a Rai news 24.

roberto fico roberto fico roberto fico prima dell auto blu roberto fico prima dell auto blu roberto fico con auto blu roberto fico con auto blu roberto fico roberto fico

 

Condividi questo articolo

politica

I SONDAGGI SULLE REGIONALI FANNO TREMARE IL PD, A OGGI QUATTRO REGIONI SICURE AL CENTRODESTRA E TRE IN BILICO - IL 21 SETTEMBRE ZINGA LO RITROVIAMO SOLO NEI CAMPI ROM - E NEL PD STA MONTANDO UNA CRESCENTE COLLERA CHE METTE IN DISCUSSIONE LA SCADENZA DEL 2022 DELL'ELEZIONE DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA COME DATA LIMITE PER NON ROMPERE L'ALLEANZA CON I 5STELLE - SE SI SONO RIVELATI IMPOSSIBILI GLI ACCORDI PER LE REGIONALI, UN PATTO PER ELEGGERE IL SUCCESSORE DI MATTARELLA CON I 5STELLE NON E’ AFFATTO GARANTITO - C'E' ANCHE IL RISCHIO CHE RENZI FACCIA SALTARE CONTE AD AGOSTO