NON DITE A RENZI CHE IL SUO AMICO CARRAI, NEL FRATTEMPO NOMINATO CONSOLE ONORARIO D'ISRAELE A FIRENZE, OGGI ACCOGLIE L'ODIATO MATTEO SALVINI. TUTTO MERITO DELLA CHIRICO… - IL LEADER DELLA LEGA RISPONDE COSÌ A CHI NELLE ULTIME SETTIMANE GLI HA DATO LA COLPA DEI 200 INSULTI RICEVUTI DALLA SEGRE OGNI GIORNO. UN NUMERO CHE ABBIAMO POI SCOPERTO ESSERE INVENTATO

-

Condividi questo articolo

Marco Carrai con Matteo Renzi Marco Carrai con Matteo Renzi

Oggi, 13 novembre, s’inaugura il Consolato onorario d’Israele a Firenze. All’evento, intitolato “Italia-Israele: un legame nella storia” (dalle ore 16, presso l’Altana di Palazzo Strozzi), interverranno S.E. l’Ambasciatore d’Israele in Italia Dror Eydar, il console d’Israele per Toscana, Emilia Romagna e Lombardia Marco Carrai, il sindaco del capoluogo toscano Dario Nardella, il presidente del Jewish Economic Forum Jonathan Pacifici e la responsabile europea del Jerusalem Center for Public Affairs Fiamma Nirenstein.

MARCO CARRAI NUOVO CONSOLE ONORARIO DI ISRAELE MARCO CARRAI NUOVO CONSOLE ONORARIO DI ISRAELE

All’iniziativa, condotta da Annalisa Chirico, giornalista e presidente di Fino a prova contraria, prenderà parte il segretario della Lega Matteo Salvini.

 

“La vicinanza allo stato di Israele e al popolo ebraico è per me motivo di orgoglio – dichiara il neoconsole Marco Carrai – Sento il popolo e la cultura ebraica come la mia seconda pelle. E’ straordinario come un paese in perenne equilibrio tra la pace e la guerra, circondato da nemici che lo vorrebbero vedere distrutto, sia uno dei posti più all’avanguardia nei settori tecnologici e culturali. Il popolo ebraico è riuscito a vincere tutte le persecuzioni, seppure a caro prezzo, e noi dobbiamo continuare a difenderlo dagli inaccettabili pregiudizi che ancora oggi vengono quotidianamente espressi”.

 

matteo salvini annalisa chirico foto di bacco (5) matteo salvini annalisa chirico foto di bacco (5)

“Difendere Israele significa difendere il mondo libero - dichiara la firma del Foglio Annalisa Chirico – L’amico Marco Carrai ha ricevuto un incarico importante, una grande responsabilità. Ieri la Corte di giustizia dell’Unione europea ha deciso che Israele sarà l’unico paese i cui beni provenienti dai territori contestati saranno marchiati con una dicitura speciale. Un trattamento che non avviene né per i prodotti cinesi dal Tibet né per l’olio turco prodotto a Cipro nord. Questa sentenza, che ci fa vergognare come cittadini europei, dimostra una volta di più che il contrasto all’antisemitismo è spesso un esercizio di belle parole, intriso di molta ipocrisia”.

matteo salvini annalisa chirico matteo salvini annalisa chirico

 

Condividi questo articolo

politica