QUANTO DURA CONTE? – ANCHE DALLE PARTI DEL M5S SI FA LARGO L’IDEA DI DARE IL DISCO VERDE A UN PREMIER PD CON DI MAIO VICE – ‘LUIGINO’ PRENDEREBBE DUE PICCIONI CON UNA FAVA: RESTEREBBE NEL GOVERNO MA CON UN RUOLO CENTRALE E SI RIPRENDEREBBE IL MOVIMENTO. TRA I CANDIDATI PD A PALAZZO CHIGI NON C’È PIÙ SOLO DARIO FRANCESCHINI MA ANCHE LORENZO GUERINI…

-

Condividi questo articolo

Marco Antonellis per Italia Oggi

 

Gli italiani vogliono Mario Draghi alla guida del paese?

di maio guerini di maio guerini

È infatti l' ex presidente della Bce, con il 59,3 per cento dei consensi, la personalità che registra il maggior consenso tra gli abitanti della penisola.

 

Questo almeno secondo quanto riportano le ultime rivelazioni dell' istituto di ricerca Quorum/YouTrend per Sky TG24. Giuseppe Conte segue con il 57,1. Due punti abbondanti di distacco; un' enormità, in una fase della vita del paese come quella attuale.

Ma i problemi per il governo non arrivano solo dai sondaggi bensì anche dai partiti che compongono la maggioranza: «I 5 Stelle sono ormai arrivati al limite della sopportazione», spiegano fonti molto bene informate. La situazione è paragonabile a quella di una pentola a pressione che minaccia di esplodere da un momento all' altro.

 

Nel M5s crescono le tensioni di pari passo con la sospensione dei tre eurodeputati e con l' idea valutare il Ponte sullo Stretto, idea che fa rivoltare mezzo Movimento: «Dopo Tav, Tap, Ilva, Autostrade, rischiamo di diventare come Ncd», dice Massimo Bugani.

 

di maio guerini di maio guerini

Anche tra i Dem, che pure stanno facendo di tutto per fare da scudo a Conte, c' e' chi comincia a pensare che di questo passo il rischio di andare a sbattere si fa sempre più concreto. Così, nonostante le smentite di rito, c' è chi sarebbe disposto a cambiare «cavallo» (anche dalle parti dei grillini). Tanto che, si dice, sarebbero persino disposti ad accettare un nuovo capo di governo targato Pd pur di avere Luigi Di Maio nel ruolo di vicepremier e quindi, di fatto, di nuovo a capo del Movimento 5Stelle.

 

Insomma, Di Maio prenderebbe due piccioni con una fava: tornerebbe in pompa magna nel governo e si riprenderebbe il Movimento.

 

mattarella franceschini mattarella franceschini

Ma chi potrebbe essere il prescelto del Pd? I nomi che riscuotono maggior consenso sono due: Dario Franceschini e, a sorpresa, spunta il nome di Lorenzo Guerini, l' attuale ministro della Difesa. Cattolicissimo, ex numero uno del Copasir, «garante» dei rapporti Italia-Usa, si muove sempre di pari passo con il Quirinale: si dice che non faccia un passo senza il via libera del Colle.

 

In tanti pensano che stia studiando da Premier (o da prossimo segretario del Pd) e i 5Stelle si lasciano persino scappare che «la stima nei suoi confronti è altissima» soprattutto da parte del Ministro degli Esteri Di Maio.

conte mattarella conte mattarella giuseppe conte al telefono giuseppe conte al telefono l'ennesima conferenza stampa di conte by osho l'ennesima conferenza stampa di conte by osho

Solo un caso?

giuseppe conte al telefono giuseppe conte al telefono

 

 

Condividi questo articolo

politica