"CASELLATI? METTERE IN GIOCO UNA CARICA ISTITUZIONALE PER UNA CONTRAPPOSIZIONE SENZA UNA SOLUZIONE CONDIVISA SAREBBE UN GRANDE ERRORE DEL CENTRODESTRA" - DOPO RENZI, ANCHE CONTE BOCCIA LA POSSIBILE CANDIDATURA DELLA PRESIDENTE DEL SENATO: "INVITIAMO IL CENTRODESTRA A TROVARE UN METODO E LAVORARE IN MODO CONDIVISO SENZA UN'INIZIATIVA CHE METTA UN GIOCO LE ISTITUZIONI" - INCONTRO LETTA-RENZI: "NO A QUEI NOMI CHE SPACCANO LA MAGGIORANZA"

-

Condividi questo articolo


giuseppe conte maria elisabetta alberti casellati sergio mattarella giuseppe conte maria elisabetta alberti casellati sergio mattarella

(ANSA) - "Casellati non è un candidato qualsiasi, è una carica istituzionale e mettere in gioco una carica istituzionale per una contrapposizione senza una soluzione condivisa sarebbe un grande errore del centrodestra e un grande sgarbo per la carica della presidenza del Senato. Invitiamo il centrodestra a trovare un metodo e lavorare in modo condiviso senza un'iniziativa che metta un gioco le istituzioni". Così il presidente del M5s, Giuseppe Conte arrivando a Montecitorio.

 

QUIRINALE:LETTA VEDE RENZI,NO A NOMI SE SPACCANO MAGGIORANZA

casellati fico conte mattarella casellati fico conte mattarella

(ANSA) - Lungo incontro tra Enrico Letta e Matteo Renzi alla Camera, negli uffici del gruppo Iv. Il colloquio, riferiscono fonti del Nazareno, è servito a concordare i prossimi passi. Il segretario Dem ha confermato che il Pd è contrario ad una candidatura di parte che spacchi la maggioranza. E che farà il possibile per bloccarla.

 

Condividi questo articolo

politica

JENA: “IN UCRAINA C’È LA GUERRA E IN ITALIA IL GOVERNO RISCHIA DI CADERE SUI BALNEARI. NON CI RESTA CHE PIANGERE” – LA FURIA DI DRAGHI CONTRO FORZA ITALIA E LEGA: PRIMA LO SFOGO CON L’AZZURRO BARELLI E POI L’AFFONDO IN CONSIGLIO DEI MINISTRI PER ISOLARE SALVINI - LA LEGA SI SPACCA. I MINISTRI DEL CARROCCIO NON SEGUONO IL LORO SEGRETARIO E DICONO SI’ ALLA QUESTIONE DI FIDUCIA – IN FORZA ITALIA LA GELMINI PROVA A MEDIARE: OGGI ALLA CONVENTION DI FORZA ITALIA TIRA ARIA DI RESA DEI CONTI...