PER L’IRAN, LA QUESTIONE È CHIUSA: SONO BASTATI I FUOCHI D’ARTIFICIO DELLA NOTTE TRA SABATO E DOMENICA PER SODDISFARE GLI AYATOLLAH. IL CONSIGLIO SUPREMO DI SICUREZZA NAZIONALE DI TEHERAN DICHIARA: “NON SONO IN PROGRAMMA ALTRE AZIONI MILITARI CONTRO IL REGIME SIONISTA” – MACRON: “SIAMO INTERVENUTI SU RICHIESTA DELLA GIORDANIA. LA RISPOSTA DELL’IRAN È STATA SPROPORZIONATA, BISOGNA ISOLARE TEHERAN…”

-

Condividi questo articolo


ALI KHAMENEI IN PREGHIERA PER LA FINE DEL RAMADAN ALI KHAMENEI IN PREGHIERA PER LA FINE DEL RAMADAN

IRAN, NON SONO IN PROGRAMMA ALTRE AZIONI MILITARI CONTRO ISRAELE

(ANSA) - "L'attacco dell'Iran contro Israele, in risposta all'attacco dei sionisti contro i locali del consolato iraniano di Damasco, è stata l'azione punitiva minima necessaria per garantire i nostri interessi nazionali e la nostra sicurezza, sulla base del capitolo delle Nazioni Unite", ha dichiarato il Consiglio supremo di sicurezza nazionale di Teheran.

 

"L'Iran ha preso di mira esclusivamente le basi militari israeliane durante l'operazione e attualmente non è in programma alcuna azione militare contro il regime", ha sottolineato il Consiglio in un comunicato, citato dall'Irna, aggiungendo: "Il regime sionista ha oltrepassato le linee rosse. Se il regime continuerà le sue azioni malvagie contro l'Iran con qualsiasi mezzo e livello, riceverà una risposta 10 volte più forte".

 

IRANIANI FESTEGGIANO L ATTACCO A ISRAELE IRANIANI FESTEGGIANO L ATTACCO A ISRAELE

MACRON, INTERVENUTI SU ATTACCO IRAN, CHIESTO DA AMMAN

(ANSA-AFP) - Negli attacchi contro Israele la Francia ha effettuato "intercettazioni" (di droni e missili) su richiesta della Giordania, ha dichiarato il presidente francese Emnmanuel Macron. E ha accusato l'Iran di aver "deciso di colpire Israele", provocando "una profonda lacerazione". "Faremo di tutto per evitare un'escalation in Medio Oriente", ha aggiunto.

 

MACRON, 'ISRAELE AI GIOCHI PERCHÉ NON È PAESE AGGRESSORE'

(ANSA) - "Non si può dire che Israele è aggressore": il presidente francese, Emmanuel Macron, ha spiegato così la presenza di Israele ai Giochi di Parigi 2024 mentre la Russia non è stata invitata e soltanto gli atleti russi sotto bandiera neutrale potranno sfilare. "Israele è stato vittima di un attacco terroristico e sta reagendo".

 

emmanuel macron. emmanuel macron.

MACRON, SPROPORZIONATA LA RISPOSTA DELL'IRAN A ISRAELE

(ANSA) - Parlando in un'intervista a 100 giorni dalle Olimpiadi su RMC Sport e BFM TV, il presidente francese Emmanuel Macron ha accusato l'Iran di aver risposto "in modo sproporzionato" all'attacco al suo consolato a Damasco.

 

MACRON, 'BISOGNA ISOLARE L'IRAN E AUMENTARE LE SANZIONI'

(ANSA) - Il presidente francese, Emmanuel Macron, ha assicurato stamattina di voler "fare di tutto per evitare un incendio" in Medio Oriente dopo l'attacco dell'Iran contro Israele. Rispondendo in un'intervista a RMC Sport e BFM TV a 100 giorni dalle Olimpiadi, Macron ha detto: "Abbiamo condannato, siamo intervenuti, faremo di tutto per evitare un incendio e un'escalation. Bisogna isolare l'Iran, aumentare le sanzioni e ritrovare un cammino di pace nella regione"

attacco dell iran a israele cielo di gerusalemme attacco dell iran a israele cielo di gerusalemme iran lancia attacco contro israele usando decine di droni iran lancia attacco contro israele usando decine di droni lancia razzi iran lancia razzi iran biden e blinken biden e blinken droni iraniani abbattuti da israele 3 droni iraniani abbattuti da israele 3 raid israeliano contro l ambasciata iraniana a damasco, in siria 9 raid israeliano contro l ambasciata iraniana a damasco, in siria 9 attacco iran a israele 2 attacco iran a israele 2 droni iraniani abbattuti da israele 2 droni iraniani abbattuti da israele 2 iraniani festeggiano l attacco a israele iraniani festeggiano l attacco a israele droni iraniani abbattuti da israele 1 droni iraniani abbattuti da israele 1 iron dome in funzione iron dome in funzione gabinetto di guerra israele gabinetto di guerra israele resti di un missile iraniano resti di un missile iraniano

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - LA RUOTA DELLA FORTUNA INIZIA A INCEPPARSI PER MARTA FASCINA. CAPITO CHE TAJANI LA CONSIDERA UN DEPUTATO ABUSIVO, LA “VEDOVA” HA CONFIDATO ALL'AMICO MARCELLO DELL’UTRI CHE AL TERMINE DELLA LEGISLATURA NON SI RICANDIDERÀ IN FORZA ITALIA - ‘’MARTA LA MUTA’’, DOPO AVER INNALZATO ALESSANDRO SORTE A COORDINATORE DELLA LOMBARDIA, SE L'E' RITROVATO COINVOLTO (MA NON INDAGATO) NEL CASO TOTI PER I LEGAMI CON DUE DIRIGENTI DI FORZA ITALIA, A LUI FEDELISSIMI, I GEMELLI TESTA, INDAGATI PER MAFIA - C’È POI MEZZA FAMIGLIA BERLUSCONI CHE SOGNA CHE RITORNI PRESTO A FARE I POMODORINI SOTT’OLIO A PORTICI INSIEME AL DI LEI PADRE ORAZIO, UOMO DI FLUIDE VEDUTE CHE AMMINISTRA IL MALLOPPONE DI 100 MILIONI BEN ADDIVANATO NEGLI AGI DOVIZIOSI DI VILLA SAN MARTINO - SI MALIGNA: FINCHÉ C’È MARINA BERLUSCONI CI SARÀ FASCINA. MA LA GENEROSITÀ DELLA PRIMOGENITA, SI SA, NON DURA A LUNGO... (RITRATTONE AL CETRIOLO DI MARTA DA LEGARE)

DAGOREPORT - RINNEGANDO LE SVASTICHELLE TEDESCHE DI AFD, MARINE LE PEN SPERAVA DI NON ESSERE PIU' DISCRIMINATA DAGLI EURO-POTERI: MA CONTRO DI LEI C’È MACRON, CHE LA DETESTA - IL TOYBOY DELL’ELISEO HA LA LEADERSHIP DELL'UNIONE EUROPEA E DARÀ LE CARTE DOPO IL 9 GIUGNO. INSIEME CON SCHOLZ E IL POLACCO TUSK NON VUOLE LE DESTRE TRA LE PALLE: UNA SCHICCHERA SULLE RECCHIE DI GIORGIA MELONI, CHE, CON LA SUA ECR, SARÀ IRRILEVANTE E DOVRA' ACCONTENTARSI, AL PARI DI LE PEN, DI UN COMMISSARIO DI SERIE B – LA FUSIONE A FREDDO TRA GLI “IDENTITARI” DI LE PEN E I “CONSERVATORI” DELLA “SÒLA GIORGIA” POTREBBE AVVENIRE, MA SOLO DOPO LE ELEZIONI EUROPEE. MA TRA LE DUE CI SONO SOLO OPPORTUNISMI