SCANDALO DOPPIO AI CONCORSI INPS. MA PER IL DIRETTORE GENERALE GABRIELLA DI MICHELE, EREDITÀ DELL'ERA BOERI, SI TRATTA DI UN ''MERO ERRORE DEL SISTEMA''. COSA È SUCCESSO? DUE AVVISI PUBBLICI PER MEDICI E OPERATORI SOCIALI (CON MIGLIAIA DI POTENZIALI INTERESSATI) SONO STATI RIAPERTI DOPO LA SCADENZA, SENZA AVVERTIRE NESSUNO. FORSE QUALCUNO VOLEVA ''AGGIORNARE'' LA DOMANDA ALL'INSAPUTA DEGLI ALTRI, PER SCEGLIERSI IL POSTO PIÙ CONGENIALE? AH, SAPERLO…

-

Condividi questo articolo

Dagonews

 

gabriella di michele gabriella di michele

Scandalo doppio ai concorsi INPS. I tecnici dell'era Boeri, oggi sotto la gestione Tridico, colpiscono ancora. Qualche mese fa uscivano due avvisi pubblici INPS con i quali Tridico tentava di risolvere temporaneamente l'annoso problema delle commissioni di invalidità civile, passaggio utile alla risoluzione definitiva della condizione critica; venivano perciò bandite 1404 posizioni aperte per medici e 407 per operatori sociali. L’ultimo termine utile per inviare la domanda di partecipazione alle selezioni era il 2 maggio 2019, termine perentorio entro il quale inoltrare il proprio curriculum ed esprimere le proprie preferenze.

 

La graduatoria era prevista per il 20 giugno, con presa di servizio al 1 luglio. E qui casca l’asino? No Il mammut!  La procedura on line il 18 giugno 2019 risultava riaperta e funzionante e con un nuovo termine di presentazione domanda: il 2 luglio 2019.

avvisi inps con la scadenza originale avvisi inps con la scadenza originale

 

Si è mai visto un avviso pubblico arbitrariamente riaperto senza alcun avviso a chi aveva già inoltrato la domanda? Il direttore generale dell'Inps si giustifica parlando di “mero errore generato dal sistema informatico” in due righe di comunicato stampa.

 

Benissimo, tutto chiaro. Ma è possibile che lo stesso “mero errore del sistema” si verifichi nello stesso modo e allo stesso momento per due avvisi di selezione pubblica diversi?

È possibile che una cosa così grave possa essere risolta con questa stitica spiegazione e che la locuzione “mero errore” possa essere sufficiente a rassicurare più di 10mila professionisti?

avvisi inps con la scadenza originale avvisi inps con la scadenza originale

 

Una cosa è certa: se uno dei pretendenti, per caso, non si fosse accorto di questa (chiamiamola) anomalia, l’INPS avrebbe pubblicato le sue graduatorie il 24 giugno, aggiornate a che data?

 

Si avrà mai il nome delle ennesime manine, quelle manine in grado di dar luogo a ''meri errori'' contemporanei, identici, ripetuti?

 

Non è che forse il medico X, amico di Y, cugino di Z, voleva cambiare la destinazione prescelta, correggere Roma per Latina, Firenze per Milano...  del resto in quella città ormai lo sa, ci sono meno domande rispetto a quella che aveva indicato nella domanda precedente... cambiare destinazione vorrebbe dire una meta sicura. Ma sicuramente non sarà stato così.

avvisi inps con la scadenza corretta avvisi inps con la scadenza corretta pasquale tridico 1 pasquale tridico 1 avvisi inps con la scadenza corretta avvisi inps con la scadenza corretta

 

Condividi questo articolo

politica

TESTA DI BRIGATISTA - RAIMONDO ETRO SU GIORGIA MELONI (CHE ANNUNCIA QUERELA): ''NANA COATTA SGRAZIATA FASCIA, IL SUO FIDANZATO HA AVUTO CORAGGIO A GONFIARLA. SPERO CHE PRIMA NON ABBIA DOVUTO ANCHE (…) A MENO CHE NON GLI PIACCIA IL SAPORE DI (…)''. CONDANNATO A 20 ANNI PER L'OMICIDIO MORO, OGGI INCASSA IL REDDITO DI CITTADINANZA E PASSA LE GIORNATE A SCRIVERE INSULTI SUI POLITICI, SOPRATTUTTO DONNE. SULLA BOSCHI, SOLO TRE GIORNI FA, HA SCRITTO… - MANNOIA E TURCI, SOLIDARIETA' ALLA MELONI