SEGGIO DELLE MIE BRAME: VUOI VEDERE CHE A ROMA PER PRENDERE IL POSTO DI GENTILONI TRA LA CANDIDATURA DI FEDERICA ANGELI CALDEGGIATA DAL DUO RENZI/CALENDA E QUELLA DI GIANNI CUPERLO VOLUTA DAL PD ALLA FINE LA SPUNTERÀ SABRINA ALFONSI, PRESIDENTE DEL PRIMO MUNICIPIO?

-

Condividi questo articolo


Marco Antonellis per Dagospia

 

sabrina alfonsi sabrina alfonsi

"Mesi e mesi di editoriali e trasmissioni sulla fine del Pd che era a rimorchio e subalterno dei 5Stelle. Poi i grillini esplodono, il partitino di Renzi è sotto la soglia di sbarramento mentre il Pd è vivo e vegeto al 20%. E siamo l'unica vera alternativa a Salvini. La verità è che Zingaretti ha azzeccato linea politica: il resto è fuffa". Dal Nazareno si tolgono un po' di sassolini dalle scarpe dopo gli avvenimenti di questi giorni, comprese le dimissioni del leader politico pentastellato di ieri (di cui al Nazareno, off the record, non si dispiacciono più di tanto).

federica angeli federica angeli

 

"Aprire un rapporto con Conte, essere leali al governo, fare proposte e dialogare coi movimenti che nella società si oppongono a Salvini. Questa è stata la nostra linea dopo che il Pd, il 4 marzo del 2018 era praticamente isolato e morto", aggiungono dal Nazareno.

 

In questo ritrovato spirito di squadra è scoppiata però una bella grana sul seggio a Roma del dimissionario Gentiloni. I dem volevano candidare Cuperlo, su cui però c'è stato un veto di Italia Viva, che insieme a Calenda hanno poi lanciato la candidatura di Federica Angeli, giornalista sotto scorta di Repubblica. "Nulla da dire sulla Angeli, ma così la stanno utilizzando.

GIANNI CUPERLO GIANNI CUPERLO

 

I candidati si decidono insieme, non possiamo accettare che un partito del 3% e uno che vale ancora meno impongano una candidatura a tutta la coalizione. Così diventa una furbizia" dicono dal Pd. Quindi tutti al lavoro per la ricerca di un terzo nome che, secondo i bene informati, potrebbe essere quello di Sabrina Alfonsi, la Presidente del I Municipio.

 

 

 

 

 

Condividi questo articolo

politica

"PER IL QUIRINALE BISOGNA DIALOGARE ANCHE CON LA DESTRA E LAVOREREMO PERCHÉ IL GOVERNO ARRIVI A SCADENZA NATURALE" - GIUSEPPE CONTE: "IL M5S SUBALTERNO AL PD? E' IL PD CHE HA ACCETTATO DI RIDURRE IL NUMERO DEI PARLAMENTARI E IL REDDITO DI CITTADINANZA. UN CAMPO LARGO PER IL CENTROSINISTRA? SE LO ALLARGHIAMO TROPPO DIVENTA UN CAMPO DI BATTAGLIA - PER LA LEGGE ELETTORALE PROPENDIAMO PER UN PROPORZIONALE CON UNA SOGLIA AL 5% - CON GRILLO CI SENTIAMO MOLTO SPESSO, I RAPPORTI SONO BUONI…"