ALL YOU NEED IS KLOPP – “IL NEWCASTLE AI SAUDITI? NON SONO AFFARI MIEI MA MI ASPETTAVO DA PARTE DELLA PREMIER UNA PAROLA SUI DIRITTI UMANI. COMUNQUE I SOLDI NON COMPRANO TUTTO” – “UN PO' DI MESI FA ABBIAMO AVUTO UN PROBLEMA CON 12 CLUB CHE HANNO PROVATO A CREARE UNA SUPERLEGA. QUESTO INVECE È UN TENTATIVO DI CREARE UNA SUPERSQUADRA CHE ABBIA UN POSTO IN CHAMPIONS GARANTITO. ERAVAMO ABITUATI AL 'FINANCIAL FAIR PLAY', ORA NESSUNO SA SE ESISTA ANCORA…"

-

Condividi questo articolo


JURGEN KLOPP JURGEN KLOPP

(ANSA-AFP) "Non sono affari miei, però mi aspettavo una dichiarazione ufficiale da Richard Masters (amministratore delegato della Premier League ndr), o di qualcun altro, perché siamo tutti preoccupati per i diritti umani, questo è chiaro. Ma nulla è stato fatto, e questa è la situazione".

 

Così Jurgen Klopp ha risposto, alla vigilia della sfida di campionato contro il Watford, a chi gli ha chiesto un commento sull'acquisizione del Newcastle da parte del 'Saudi Arabia's Public Investment Fund', un fondo legato alla famiglia reale saudita e in particolare al principe Mohammed bin Salman. "Cosa tutto questo potrà significare per il calcio Un po' di mesi fa abbiamo avuto un problema con 12 club che hanno provato a creare una Superleague - ha detto ancora l'allenatore del Liverpool - ma alla fine non c'è stato un seguito. Questo invece è un tentativo di creare una supersquadra, praticamente lo stesso, che abbia un posto in Champions garantito, magari non subito ma tra qualche anno. Eravamo abituati al 'Financial fair play', ora nessuno sa se esista ancora".

klopp klopp

 

Secondo Klopp, "questa è la situazione. I tifosi del Newcastle sono contenti, e ora c'è una nuova superpotenza, il Newcastle. Ma i soldi non possono comprare tutto, ci vorrà del tempo. Però avendo abbastanza soldi potranno prendere delle decisioni, sbagliate o giuste, ma alla fine saranno nella posizione che vorranno".

klopp guardiola klopp guardiola

 

La conclusione del ragionamento del manager dei Reds è stata che "le possibilità che si aprono sono immense, e il Newcastle avrà un ruolo dominante nel calcio mondiale". Una battuta sulla partita di domani: "è incredibile quanto spesso il Watford cambi allenatore, e questo non mi piace - ha detto Klopp -. L'arrivo di Claudio Ranieri renderà le cose più difficili per noi, ma dobbiamo fare la nostra partita".

 

klopp mourinho klopp mourinho klopp firmino klopp firmino klopp mou klopp mou

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

ZAN! ZAN! SANNA MARIN NON SOLO COME RISORSA ORMONALE – L’ARRAPAMENTO ITALICO PER LA FASCINOSA PREMIER FINLANDESE HA COLPITO CONCITA DE GREGORIO (LA GUARDIANA DEL PRETORIO): ‘’QUI LE DONNE DI 37 ANNI LE USIAMO AL MASSIMO COME CANDIDATE DI BANDIERA DA USARE PER MOSTRARE CHE LE ABBIAMO MESSE IN ROSA, POI SCOMPAIONO E COMINCIANO A GIOCARE I MASCHI” – E POI NOTA CHE “SANNA È CRESCIUTA CON DUE MADRI (LA SUA BIOLOGICA, LA NUOVA COMPAGNA DI LEI) E HA PER QUESTO PROVATO, DICE, "UN SENSO DI INVISIBILITÀ" PERCHÉ "DELLE FAMIGLIE ARCOBALENO NON SI PARLAVA". PENSATE, NEPPURE IN FINLANDIA…”

business

SIAMO ALLE SOLITE: I TEDESCHI BLOCCANO L’INTESA SUI DAZI AL PETROLIO RUSSO! - IL GOVERNO DI BERLINO È SCETTICO (EUFEMISMO) RISPETTO ALLA PROPOSTA AMERICANA, PORTATA DAL SEGRETARIO AL TESORO USA, JANET YELLEN, AL G7 DEI MINISTRI DELLE FINENZE - È STATA LA STESSA YELLEN AD AMMETTERE: “NON È EMERSA UNA STRATEGIA CHIARA SUI DAZI” - LO STALLO CONTINUA ANCHE IN EUROPA, CON L’UNGHERIA CHE SI OPPONE AL SESTO ROUND DI SANZIONI CHE COLPIREBBERO IL GREGGIO (E SCHOLZ NON È COSÌ DISPIACIUTO)

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute