ALLEGRI… MA NON TROPPO - LA DIRIGENZA DELLA JUVE NON E' CONVINTA DI CONTINUARE CON MAX ALLEGRI PER IL PROSSIMO ANNO - L'ALLENATORE, FORTE DEL CONTRATTO DA 7 MILIONI ALL'ANNO FINO AL 2025, VUOLE RESTARE A TORINO MA CI SONO DIVERSI ASPETTI CHE NON CONVINCONO I VERTICI DELLA "VECCHIA SIGNORA", CHE POTREBERO OFFRIRGLI UNA BUONUSCITA - DOPO LA FINE DEL CAMPIONATO CI SARÀ UN INCONTRO TRA "ACCIUGHINA" E JOHN ELKANN...

-

Condividi questo articolo


Estratto dell'articolo di Massimiliano Nerozzi per www.corriere.it

massimiliano allegri massimiliano allegri

 

Chissà se un patteggiamento tira l’altro: quello che la Juve potrebbe intavolare con Massimiliano Allegri, convertendo i restanti due anni di contratto in una corposa buona uscita. Grossomodo, la metà del dovuto. […] una volta chiusa l’annata domenica sera a Udine, è in menu una chiacchierata con la società e, soprattutto, con John Elkann. […]

MASSIMILIANO ALLEGRI MASSIMILIANO ALLEGRI

 

di indizi che invitano alla riflessione su Allegri ne sono stati sparsi lungo tutta la stagione: il rapporto logorato con diversi giocatori, qualche uscita lessicale non andata giù alla società, e quell’idea di calcio giudicata troppo spesso passiva e remissiva. […] E poi […] le 17 sconfitte e 54 gol subiti in 55 partite stagionali.

 

Nel dubbio, da buon manager, il capo dell’area sportiva Francesco Calvo, ha pianificato anche un piano B, nel caso si andasse avanti con Allegri […] Un piano B c’è pure per il direttore sportivo, semmai l’accordo con il Napoli complicasse le tempistiche per l’arrivo di Cristiano Giuntoli […]

MASSIMILIANO ALLEGRI MASSIMILIANO ALLEGRI

 

La Juve scruta profili del tutto diversi, per età e formazione: da Tudor, che a Torino tornerebbe di corsa e che il Marsiglia liberebbe, a Italiano, pensiero complicato (parecchio) dall’anno di contratto con Commisso. Sfogliato il depliant, il club vorrebbe però evitare salti nel buio, a questi livelli di pressione. Tanto che, un dirigente, è stuzzicato dall’idea — e tale rimane, al momento — di un clamoroso ritorno, quello di Antonio Conte: che, da qualche tempo, chiacchierando con gli amici è parso vago sul proprio futuro.

ARTICOLI CORRELATI

ANTONIO CONTE MAX ALLEGRI ANTONIO CONTE MAX ALLEGRI max allegri max allegri MOISE KEAN MAX ALLEGRI MOISE KEAN MAX ALLEGRI massimiliano allegri massimiliano allegri MASSIMILIANO ALLEGRI MASSIMILIANO ALLEGRI

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

CRACK, ALLA FINE TUTTO CROLLERÀ (GIORGIA COMPRESA) - “MONTE DI PIETÀ”, LABIRINTICA E IMPIETOSA MOSTRA DELLO SVIZZERO CHRISTOPH BUCHEL ALLA FONDAZIONE PRADA DI VENEZIA, È UN PRECIPIZIO NELL’ABISSO DEL DENARO. LÀ DOVE COLLASSA LA NOSTRA PATOLOGICA COMPULSIONE DI ACCUMULARE TUTTO E DI PIÙ, TRA CELEBRITÀ DIVORATE DALLA POLVERE DELL OBLIO E STILISTI RIDOTTI A BARZELLETTA, LÀ, IN UN MONDO-PALUDE CHE HA SUCCHIATO TUTTO, TIZIANO E CANALETTO, “MERDA D’ARTISTA” DI MANZONI E LE TELE-VENDITE DI WANNA MARCHI, CARRI ARMATI E BORSETTE TAROCCATE PRADA, L’IMMAGINE CHIAMATA AD ACCOMPAGNARCI ALL’ULTIMA MINZIONE DELL’UMANITÀ, APPOGGIATA DAVANTI AL BAGNO, SOPRA UNA SCATOLA PRONTA PER ESSERE SPEDITA VIA, È LEI, GIORGIA DEI MIRACOLI CHE SORRIDE INCORNICIATA…

DAGOREPORT - FEDEZ E FABIO MARIA DAMATO OUT: MISSIONE COMPIUTA PER MARINA DI GUARDO! LA MAMMA DI CHIARA FERRAGNI IN QUESTI MESI HA RIPETUTO A CHIUNQUE CHE IL PANDORO-GATE E LE SUE CONSEGUENZE ERANO TUTTA COLPA DI FABIO MARIA DAMATO E DI FEDEZ. LA SIGNORA AGGIUNGEVA SOVENTE, CON IMBARAZZO DEGLI ASTANTI, CHE CHIARA AVREBBE DOVUTO SUBITO DIVORZIARE. E COSÌ SARÀ – D’ALTRONDE, CHIARA HA DATO DA VIVERE A TUTTA LA FAMIGLIA MATRIARCALE: DALL’IMPROVVISATA SCRITTRICE MARINA ALLE SORELLE INFLUENCER DI SECONDA FASCIA. DI COSA VIVREBBERO SE LA STELLA DI FAMIGLIA SMETTESSE DI BRILLARE?