ALLEGRI MA NON TROPPO – LA JUVE PASSEGGIA A MALMOE (0-3), MAX SFERZA I SUOI: “IN ALCUNE SITUAZIONI POTEVAMO FARE MEGLIO, DOBBIAMO MIGLIORARE" – LAPO TWEET: “TESTA BASSA E TANTO LAVORO DA FARE MA STASERA BEL GIOCO: BRAVI” - PARI DELL’ATALANTA CONTRO IL VILLARREAL MENTRE LO YOUNG BOYS BATTE IL MANCHESTER DI CR7. GASP “ANCHE GLI SVIZZERI SONO UNA BELLA GATTA DA PELARE” – IL BAYERN DEMOLISCE I RESTI DEL BARCELLONA E IL CHELSEA DEVE RINGRAZIARE LUKAKU…

-

Condividi questo articolo


 

Da gazzetta.it

allegri allegri

"Quando giochi in Champions c’è sempre attesa, e oggi anche la pressione per il debutto in trasferta dopo tre partite senza risultati", ha detto a Mediaset l'allenatore della Juve dopo il 3-0 conquistato in Svezia contro il Malmoe, prima vittoria stagionale bianconera. "I ragazzi hanno fatto una buona partita sul piano tecnico. In alcune situazioni potevamo fare meglio, dobbiamo migliorare. Ma il percorso iniziato il 14 luglio non cambia, i risultati condizionano il giudizio. Bisogna essere bravi a rimanere in equilibrio".

 

 

 

GASPERINI

Da gazzetta.it

 

villarreal atalanta villarreal atalanta

Vede il bicchiere mezzo pieno, Gian Piero Gasperini. Se per qualcuno il 2-2 ottenuto in esterna contro il Villarreal potrebbe lasciare qualche rammarico, non è così per il tecnico dell’Atalanta. “Il risultato mi soddisfa - ha esordito Gasp -, soprattutto per la personalità con cui abbiamo giocato. Il Villarreal è una squadra molto forte, ma siamo stati bravi su tutti gli aspetti. Dispiace solo per quei due gol: nella prima mezz’ora abbiamo fatto benissimo, poi abbiamo iniziato a perdere palla al limite dell’area”.

 

 

Un raggruppamento, quello in cui si è ritrovata l’Atalanta, assolutamente in linea dopo la prima giornata: “Il girone è equilibrato - ha sottolineato il tecnico della Dea -, ma pure Emery diceva che anche lo Young Boys è una bella gatta da pelare, e se ne è accorto oggi il Manchester United: una squadra di tutto rispetto, e il loro campo in erba sintetica non aiuterà”.

 

gasperini percassi 1 gasperini percassi 1

 Gasperini, dopo un inizio a rilento in campionato, è apparso comunque ottimista per quanto riguarda il proseguimento in Champions e in Serie A: “Il punto di oggi lo abbiamo ottenuto contro una squadra forte, e l’abbiamo meritato. Io nel finale, in superiorità numerica, ero pure convinto di poter vincere. Poi però ci ha salvato Musso. In Champions le partite sono più aperte, non ti ritrovi contro squadre chiuse che giocano con 9-10 effettivi al di sotto della linea del pallone, c’è più possibilità di giocare. In campionato poi ci sono stati troppi episodi determinanti contro di noi, accade troppo spesso, e negli ultimi dieci giorni ho potuto allenare solo 3 giocatori a causa delle nazionali... Comunque non sono alibi, adesso ci dedicheremo alle prossime 3 giornate di campionato”.

 

 

Risultati primo turno della prima giornata della fase a girone

  • Barcellona-Bayern 0-3 (Muller al 34', Lewandowski al 56' all'84')
  • Chelsea-Zenit 1-0 (Lukaku al 69')
  • Dyn. Kyiv-Benfica 0-0
  • Lilla-Wolfsburg 0-0 
  • Malmoe-Juventus 0-3 (Alex Sandro al 23', rigore Dybala al 44', Morata al 46')
  • Villarreal-Atalanta 2-2 (Freuler al 7', Trigueros al 39'Danjuma al 74', Gosens all'83)
  • Siviglia-Salisburgo 1-1 (rigore di Sucic al 21', rigore di Rakitic al 42')
  • Young Boys-Manchester Utd 2-1 (Ronaldo al 13', al 66' pareggio di Moumi Ngamaleu.

Al 95' Siebatcheu)

 

massimiliano allegri 5 massimiliano allegri 5

 

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DOVE ABBIAMO GIÀ VISTO LA VERSIONE SPECIALE DELLA FIAT 500 CON CUI GIORGIA MELONI È ARRIVATA SUL PRATO DI BORGO EGNAZIA? È UN MODELLO SPECIALE REALIZZATO DA LAPO ELKANN E BRANDIZZATO “GARAGE ITALIA”. LA PREMIER L’HA USATA MA HA RIMOSSO IL MARCHIO FIAT – A BORDO, INSIEME ALLA DUCETTA, L’INSEPARABILE PATRIZIA SCURTI E IL DI LEI MARITO, NONCHÉ CAPOSCORTA DELLA PREMIER – IL POST DI LAPO: “È UN PIACERE VEDERE IL NOSTRO PRIMO MINISTRO SULLA FIAT 500 SPIAGGINA GARAGE ITALIA DA ME CREATA...”

SCURTI, LA SCORTA DI GIORGIA - SEMPRE "A PROTEZIONE" DELLA MELONI, PATRIZIA SCURTI GIGANTEGGIA PERSINO AL G7 DOVE È...ADDETTA AL PENNARELLO - LA SEGRETARIA PERSONALE DELLA DUCETTA (LE DUE SI ASSOMIGLIANO SEMPRE DI PIU' NEI LINEAMENTI E NEL LOOK) ERA L’UNICA VICINA AL PALCO: AVEVA L'INGRATO COMPITO DI FAR FIRMARE A BIDEN & FRIENDS IL LOGO DEL SUMMIT - IL SOLO CHE LE HA RIVOLTO UN SALUTO, E NON L'HA SCAMBIATA PER UNA HOSTESS, È STATO QUEL GAGA'-COCCODE' DI EMMANUEL MACRON, E LEI HA RICAMBIATO GONGOLANDO – IL SELFIE DELLA DUCETTA CON I FOTOGRAFI: “VI TAGGO TUTTI E FAMO IL POST PIU'…” - VIDEO

LA SORA GIORGIA DOVRÀ FARE PIPPA: SULL'ABORTO MACRON E BIDEN NON HANNO INTENZIONE DI FARE PASSI INDIETRO. IL TOYBOY DELL'ELISEO HA INSERITO IL DIRITTO ALL'INTERRUZIONE DI GRAVIDANZA IN COSTITUZIONE, E "SLEEPY JOE" SI GIOCA LA RIELEZIONE CON IL VOTO DELLE DONNE - IL PASTROCCHIO DELLA SHERPA BELLONI, CHE HA FATTO SCOMPARIRE DALLA BOZZA DELLA DICHIARAZIONE FINALE DEL G7 LA PAROLA "ABORTO", FACENDO UN PASSO INDIETRO RISPETTO AL SUMMIT DEL 2023 IN GIAPPONE, È DIVENTATO UN CASO DIPLOMATICO - FONTI ITALIANE PARLANO DI “UN DISPETTO COSTRUITO AD ARTE DA PARIGI ”

DAGOREPORT! GIORGIA MELONI È NERVOSA: GLI OCCHI DEL MONDO SONO PUNTATI SU DI LEI PER IL G7 A BORGO EGNAZIA. SUL TAVOLO DOSSIER SCOTTANTI, A PARTIRE DALL’UTILIZZO DEGLI ASSET RUSSI CONGELATI PER FINANZIARE L’UCRAINA - MINA VAGANTE PAPA FRANCESCO, ORMAI A BRIGLIE SCIOLTE – DOPO IL G7, CENA INFORMALE A BRUXELLES TRA I LEADER PER LE EURONOMINE: LA DUCETTA ARRIVA DA UNA POSIZIONE DI FORZA, MA UNA PARTE DEL PPE NON VUOLE IL SUO INGRESSO IN  MAGGIORANZA - LA SPACCATURA TRA I POPOLARI TEDESCHI: C'È CHI GUARDA A DESTRA (WEBER-MERZ) E CHI INORRIDISCE ALL'IDEA (IL BAVARESE MARKUS SODER) - IL PD SOGNA UN SOCIALISTA ITALIANO ALLA GUIDA DEL CONSIGLIO EUROPEO: LETTA O GENTILONI? - CAOS IN FRANCIA: MACRON IN GUERRA CON LE PEN MA I GOLLISTI FLIRTANO CON LA VALCHIRIA MARINE