AMAZON, AMMAZZA CHE GAFFE: NEL DOCUFILM SU TOTTI C'È SPALLETTI IN LOCANDINA – IL DETTAGLIO NON È SFUGGITO AGLI UTENTI DELLA PIATTAFORMA CHE HANNO INONDATO I SOCIAL DI MESSAGGI COME "COMPLIMENTI PER LA SCELTA" OPPURE "AMAZON, IO AVREI FATTO ALTRO, CHE DICI?" - IL "CAPITANO" E SPALLETTI HANNO AVUTO DIVERSI SCAZZI PRIMA DELL'ADDIO AL CALCIO DI TOTTI...

-

Condividi questo articolo

Da leggo.it

 

totti spalletti totti spalletti

Totti, che gaffe di Amazon. Presenta il film di Francesco ma c'è Spalletti in locandina

 Da ieri 'Mi chiamo Francesco', docufilm sulla vita di Totti, è disponibile su tantissime piattaforme. Tra queste anche quella video di Amazon che però è stata protagonista di una gaffe subito “sottolineata” dai tifosi, che si sono scatenati sui social.

 

La pellicola, infatti, è stata presentata con la locandina di Spalletti, con il quale Totti ha avuto un rapporto decisamente burrascoso prima del suo addio al calcio. Particolare che non è sfuggito ai più attenti che hanno inondato i social di messaggi come "Complimenti per la scelta" oppure "Amazon, io avrei fatto altro, che dici?".

totti spalletti totti spalletti totti spalletti totti spalletti totti spalletti totti spalletti totti spalletti totti spalletti TOTTI SPALLETTI TOTTI SPALLETTI

totti spalletti totti spalletti

 

Condividi questo articolo

media e tv

SLURP! LILLI-BOTOX IN SOCCORSO DI CONTE: “È  GENTILE, EDUCATO E AFFABILE". POI LE SI ALLUNGA IL NASINO: "NON CHIEDE MAI LE DOMANDE PRIMA" (INFATTI LA DOMANDA SU DRAGHI, CON SGRADEVOLE BATTUTA A SEGUIRE, ERA STRA-PREPARATA) - DA PINOCCHIA A CROCEROSSINA: "LA TOSSE? AVEVA LE CORDE VOCALI IRRITATE, CERTO NON METTEREBBE A RISCHIO LA SALUTE DI ALTRI" - INFINE SI SCIOGLIE COME UN LECCA-LECCA: "L’HO TROVATO MOLTO DETERMINATO, UN PO’ STANCO, MA È NORMALE PER UN UOMO CHE HA MESSO AL CENTRO DELLA SUA VITA IL LAVORO” (SLURP. SLURP!)

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

“SERVE IL LOCKDOWN A MILANO, GENOVA, TORINO E NAPOLI” - WALTER RICCIARDI: “LA SEMPLICE RACCOMANDAZIONE A NON MUOVERSI DI CASA RIDUCE DEL 3% L'INCIDENZA DEI CONTAGI, IL LOCKDOWN DEL 25%. SE A QUESTO ACCOPPIAMO LO SMART WORKING, CHE VALE UN ALTRO 13% E IL 15% DETERMINATO DALLA CHIUSURA DELLE SCUOLE SI ARRIVA A QUEL 60% CHE SERVE PER RAFFREDDARE L'EPIDEMIA - IL RINVIO DI RICOVERI E INTERVENTI STA FACENDO AUMENTARE DEL 10 PER CENTO LA MORTALITÀ PER MALATTIE ONCOLOGICHE E CARDIOVASCOLARI”

salute