AVVERTITE I CALCIATORI: SONO ARRIVATE LE TRUPPE MAMMELLATE DELLE ''INFLUENCER''! DAGOSPIA PUÒ RIVELARE CHE 15 SPLENDIDE RAGAZZE ITALIANE SONO ATTERRATE IERI A MANCHESTER PER FESTEGGIARE CON I GIOCATORI DEL CITY LA VITTORIA PER 6 A 1 SULL'ASTON VILLA - DUE PR MILANESI LE HANNO PORTATE IN UN ANONIMO MA LUSSUOSO HOTEL DI CAMPAGNA, LORO SI SONO FATTE BELLE, SONO SALITE SU UN PULLMAN E HANNO INCONTRATO LA SQUADRA PER UNA FESTA IN UN LUOGO SEGRETO (RICORDATE IL PARTY PROIBITO DELLA JUVE?) - MA NON È FINITA QUI: LE PULZELLE SARANNO IN INGHILTERRA FINO A DOMANI (TUTTE LE FOTO)

Condividi questo articolo

DAGONEWS

influencer italiane a manchester influencer italiane a manchester

 

Un dopo-partita decisamente piccante per i giocatori del Manchester City. Dopo aver travolto 6 a 1 l'Aston Villa a Birmingham, la squadra ieri sera aveva in programma una festa privatissima in un luogo segreto. Ad animare l'evento c'erano, tra le altre, 15 bellissime modelle e ''influencer'' appena atterrate dall'Italia.

 

Vi ricordate la festa piena di gnocche desiderose di folleggiare con i giocatori della Juve, organizzata a Milano lo scorso marzo dopo la sconfitta con l'Atletico Madrid? Fu svelata da Fabrizio Corona quando era ancora a piede libero, e stavolta è Dagospia che può raccontare un nuovo capitolo del romanzo calciatori-influencer.

 

influencer a manchester 9 influencer a manchester 9

Le affascinanti ragazze sono state ''paracadutate'' ieri in un lussuoso ma anonimo albergo in campagna, lontano dagli occhi impiccioni della città, il ''Mere Golf Resort & Spa'', dove sono tuttora coccolate tra piscine, bagni turchi e pasti gourmet. Due noti pr italiani, S.I. e A.C., si sono occupati della logistica: il grosso della truppa è partito da Milano, dove è stata imbarcata su voli per l'ex capitale industriale inglese.

 

influencer a manchester 8 influencer a manchester 8

Arrivate al ''The Mere'', le ragazze hanno avuto qualche ora per riposarsi e farsi belle. Dopo una sessione in piscina, massaggi e maschere, vestite con scintillanti abiti da sera sono state caricate su un pullman insieme ad alcuni dei giocatori che hanno potuto fare la loro conoscenza ''in anteprima''. Ma la festa non è finita stanotte: le pulzelle saranno in zona almeno fino a domani.

 

Nessun problema per i calciatori: il lunedì è il loro giorno libero, e il City è secondo in classifica a 14 punti dal Liverpool. La Premier League è di fatto già chiusa, tanto vale godersi la vita…

influencer a manchester 21 influencer a manchester 21 influencer a manchester 15 influencer a manchester 15 influencer a manchester 22 influencer a manchester 22 influencer a manchester 16 influencer a manchester 16 influencer a manchester 14 influencer a manchester 14 influencer a manchester 17 influencer a manchester 17 influencer a manchester 20 influencer a manchester 20 influencer a manchester 23 influencer a manchester 23 influencer a manchester 13 influencer a manchester 13 influencer a manchester 12 influencer a manchester 12 influencer a manchester 2 influencer a manchester 2 influencer a manchester 11 influencer a manchester 11 sergio aguero sergio aguero influencer a manchester 18 influencer a manchester 18 influencer a manchester 19 influencer a manchester 19 influencer a manchester 24 influencer a manchester 24 influencer a manchester 10 influencer a manchester 10 influencer a manchester 6 influencer a manchester 6 manchester city si festeggia manchester city si festeggia influencer a manchester 1 influencer a manchester 1 manchester city la squadra manchester city la squadra david silva negli spogliatoi del manchester city david silva negli spogliatoi del manchester city manchester city manchester city manchester city si festeggia manchester city si festeggia sergio aguero sergio aguero

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

“SERVE IL LOCKDOWN A MILANO, GENOVA, TORINO E NAPOLI” - WALTER RICCIARDI: “LA SEMPLICE RACCOMANDAZIONE A NON MUOVERSI DI CASA RIDUCE DEL 3% L'INCIDENZA DEI CONTAGI, IL LOCKDOWN DEL 25%. SE A QUESTO ACCOPPIAMO LO SMART WORKING, CHE VALE UN ALTRO 13% E IL 15% DETERMINATO DALLA CHIUSURA DELLE SCUOLE SI ARRIVA A QUEL 60% CHE SERVE PER RAFFREDDARE L'EPIDEMIA - IL RINVIO DI RICOVERI E INTERVENTI STA FACENDO AUMENTARE DEL 10 PER CENTO LA MORTALITÀ PER MALATTIE ONCOLOGICHE E CARDIOVASCOLARI”

salute