BOOM! “SE MARADONA AVESSE GIOCATO ALLA JUVENTUS SAREBBE ANCORA VIVO PERCHÉ L’AMORE DI NAPOLI È STATO TANTO FORTE QUANTO MALATO" – LE FRASI DI CABRINI SCATENANO UN PANDEMONIO. IL "BELL’ANTONIO" POI SI SCUSA: “IL MIO NON ERA UN GIUDIZIO MORALE, MA SULL'ENERGIA DI UNA CITTÀ CHE NON POTEVA CONTENERE TUTTA QUESTA PASSIONE, LE MIE PAROLE SONO STATE TRAVISATE…”

-

Condividi questo articolo

cabrini maradona cabrini maradona

Da gazzetta.it

"Il mio non era un giudizio morale, ma sull'energia di una città che non poteva contenere tutta questa passione, le mie parole sono state travisate". Antonio Cabrini ha precisato all'Ansa il senso di quanto detto all'emittente Irpinia tv su Diego Armando Maradona. Frasi che non sono piaciute ai napoletani.

 

 

Maradona "è stato una leggenda vivente e un avversario gentiluomo - ha detto Cabrini a Irpinia Tv di Avellino - che come tanti altri fuoriclasse ha saputo dare nello stesso tempo il meglio e il peggio. Sarebbe ancora qui con noi se fosse venuto alla Juve perché l'ambiente lo avrebbe salvato, non la società ma proprio l'ambiente. L'amore di Napoli è stato tanto forte e autentico quanto, ribadisco, malato". "Ho pensato che l'ambiente ovattato nel quale ho vissuto alla Juve l'avrebbe protetto. Chiedo scusa a chi si è sentito offeso", ha concluso l'ex giocatore bianconero.

cabrini maradona cabrini maradona

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

UNICREDIT, UNICAOS - TOH, VUOI VEDERE CHE PIERCARLETTO PADOAN, NON ANCORA PRESIDENTE IN CARICA DI UNICREDIT, RISCHIA UNA BRUTTA SCONFITTA? LA CANDIDATURA CHE STA PRENDENDO VELOCITÀ IN QUESTE ORE, PER OCCUPARE IL POSTO DEL DIMISSIONARIO MUSTIER, È QUELLA DI ANDREA ORCEL CHE È SUPPORTATA PRINCIPALMENTE DA DEL VECCHIO, CARIVERONA E CASSA RISPARMIO TORINO. SÌ, PROPRIO I TRE AZIONISTI DI UNICREDIT CHE SI SONO MESSI DI TRAVERSO ALLA FUSIONE CON MONTE DEI PASCHI DI SIENA, CHE E' IL MOTIVO PER CUI IL PD AVEVA SPEDITO A PIAZZA GAE AULENTI PADOAN…

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

L’ITALIA ALLA GUERRA DEL VACCINO – LA TAKIS È SALITA ALL’ATTENZIONE DEI MEDIA PERCHÉ STA LAVORANDO ALLA REALIZZAZIONE DI UN VACCINO ANTICOVID DI TIPO GENETICO E CIOÈ QUELLO CHE È PIÙ PROIETTATO AL FUTURO E PIÙ PROMETTENTE DAL PUNTO DI VISTA DELL’OBIETTIVO DELLA MEDICINA PERSONALIZZATA. MA MENTRE PER LA ITALO-SVIZZERA REITHERA SI ORGANIZZA UNA CAMPAGNA MEDIATICA PAZZESCA E SI REGALANO TANTI MILIONI, PERCHÉ L’ITALIANISSIMA TAKIS NON VEDE IL BECCO DI UN QUATTRINO E RESTA NELL’ANONIMATO?