BREVE GUIDA PER CAPIRE IL CALCIO IN ITALIA - L’ARBITRO FOURNEAU, CHE HA DIRETTO CROTONE-JUVENTUS, NON HA COMMESSO ERRORI DANDO RIGORE E GIALLO A BONUCCI, CACCIANDO CHIESA E ANNULLANDO IL GOL DI MORATA. COSA ACCADE? VIENE DESIGNATO COME QUARTO UOMO PER LA PARTITA DI SERIE B TRA REGGINA E COSENZA - ZILIANI: “IL MONDO JUVE HA URLATO ISTERICAMENTE ALL’INGIUSTIZIA. CHE È PER LORO NON RICEVERE PROTEZIONI”

Condividi questo articolo

1 - DALL’ACCOUNT TWITTER DI PAOLO ZILIANI

Francesco Fourneau Francesco Fourneau

COMUNICATO. L’AIA rende noto che la designazione di #Fourneau come quarto uomo per il match Reggina-Cosenza fa parte dell’aggiornamento professionale del giovane arbitro che potrà così visitare lo spogliatoio in cui Paparesta passò la notte dopo Reggina-Juventus 2-1 del 6/11/2004

 

La cosa inquietante di Crotone-Juventus è che l’arbitro #Fourneau non ha commesso errori dando rigore e giallo a #Bonucci, cacciando #Chiesa e annullando il gol di #Morata, eppure il mondo Juve urla istericamente all’ingiustizia. Che è per loro, appunto, non ricevere protezioni.

 

Ricapitolando. #Chiesa viene espulso per un’entrata a far male che in tutta Europa è giudicata da rosso. Siccome a farne le spese è uno juventino, prima i telecronisti in diretta poi i giornali urlano all’ingiustizia. Nascono così i bidoni dell’immondizia al posto del cuore.

 

Francesco Fourneau e Federico Chiesa Francesco Fourneau e Federico Chiesa

2 - L’ARBITRO FOURNEAU DESIGNATO QUARTO UOMO IN SERIE B DOPO CROTONE-JUVENTUS: NORMALE TURNAZIONE

Fabrizio Rinelli per https://www.fanpage.it

 

L'arbitro Francesco Fourneau, direttore di gara dell'ultima sfida di Serie A pareggiata dalla Juventus 1-1 a Crotone, è stato designato come quarto uomo per la partita di Serie B tra Reggina e Cosenza. Fourneau nella gara dello ‘Scida' ha decretato un calcio di rigore per la squadra di Stroppa per un fallo di Bonucci in area, ha poi estratto un rosso diretto a Chiesa per il piede a martello su Cigarini e ha annullato, dopo 3′ di attesa per il consulto col Var, un gol a Morata per un fuorigioco millimetrico dello spagnolo.

Meme su Francesco Fourneau Meme su Francesco Fourneau

 

Oggi, dopo le designazioni arbitrali per il prossimo turno, Fourneau è l'unico arbitro che ha preso parte all'ultima giornata di Serie A ad essere chiamato in causa in Serie B in vista del turno infrasettimanale. Una normale turnazione prevista dopo la ratifica, la scorsa estate, dell'unificazione tra Can A e Can B (Commissione Arbitri Nazionale). Fourneau sarà quindi il quarto uomo designato nella sfida di domani, martedì 20 ottobre, alle 21 al ‘Granillo' tra Reggina e Cosenza, il sentitissimo derby calabrese che ritorna in B dopo diversi anni d'attesa.

 

La scelta di Francesco Fourneau, come quarto uomo designato in vista del derby calabrese di domani tra Reggina e Cosenza, è una scelta condivisa tra la Commissione Arbitri Nazionale di A e B che dallo scorso 31 agosto hanno ratificato l'unificazione ad unico organo. A tal proposito, diversi arbitri di A quest'anno potrebbero spesso ‘retrocedere' in B per dirigere la gara assegnata o anche fungere da quarto uomo come nel caso di Fourneau. E viceversa.

 

Francesco Fourneau Francesco Fourneau

Per quanto riguarda la questione Fourneau, che dopo aver arbitrato l'infuocata gara di Crotone in cui i padroni di casa sono stati in grado di fermare la Juventus campione d'Italia in carica, far parte di una terna arbitrale in B, non è una novità. Fourneau ha infatti arbitrato spesso in Serie B, quella dello ‘Scida' è stata infatti solo la sua settima gara in massima serie. Poche come numero ma sufficienti per mettere alla prova la sua personalità e determinazione in campo che saranno sicuramente utili anche in un derby, come quello calabrese, tra i più sentiti in regione.

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

IL RESTO? "MANK"! - CHI SCRISSE DAVVERO "QUARTO POTERE", CONSIDERATO IL FILM PIU' BELLO IN ASSOLUTO? – DOMANI SU NETFLIX LO STUPENDO FILM DI DAVID FINCHER SUL COMPLESSO RAPPORTO FRA DUE GENI NELLA HOLLYWOOD DEGLI ANNI '30: ORSON WELLES E LO SCENEGGIATORE HERMAN MANKIEWICZ  – AGLI OSCAR A MANK SAREBBE PIACIUTO RINGRAZIARE COSI': "SONO MOLTO LIETO DI ACCETTARE QUESTO PREMIO IN ASSENZA DEL SIGNOR WELLES, PERCHÉ LA SCENEGGIATURA È STATA SCRITTA IN ASSENZA DEL SIGNOR WELLES" – VIDEO

politica

ATTENTI, GHEDINI È NERVOSO! - “SUL SITO DAGOSPIA È APPARSO UN ARTICOLO DOVE SI PROSPETTA FALSAMENTE DI UN MIO ASSERITO INTERVENTO SULLA DECISIONE DEL PRESIDENTE BERLUSCONI IN MERITO AL VOTO SUL MES - È RISIBILE OLTRE CHE DIFFAMATORIO PROSPETTARE UNA MIA SUDDITANZA NEI CONFRONTI DEL SEN. SALVINI O UNA CONTRAPPOSIZIONE CON IL DR. LETTA - IL CONTINUO TENTATIVO DI CREARE DISSIDI ALL’INTERNO DI FORZA ITALIA PER EVIDENTEMENTE FAVORIRE ALTRI È DAVVERO DIVENUTO INTOLLERABILE E DIFFAMATORIO E AGIRÒ NELLE SEDI COMPETENTI”

business

cronache

sport

DIEGO, MI MANCHI - FAUSTO LEALI RACCONTA L'AMICIZIA CON MARADONA E IL SUO MATRIMONIO DA FAVOLA: "IO E CALIFANO ERAVAMO GLI UNICI MUSICISTI INVITATI. TUTTA BUENOS AIRES ERA PER STRADA PER SALUTARE DIEGO, IN CHIESA CI TROVAMMO IMMERSI NEL LUSSO PIÙ SFRENATO. 200 MUSICISTI E 200 CORISTI A SUONARE LA NONA DI BEETHOVEN, CLAUDIA VESTITA DAI MIGLIORI STILISTI DEL MONDO. E IL PRANZO SUCCESSIVO… - MARADONA IMPAZZIVA PER ME. IN ARGENTINA GUARDAVA UNA TELENOVELA SOLO PERCHE’ LA SIGLA ERA MIA. POI VENNE IN ITALIA E…"

cafonal

viaggi

salute