IL CAPOLAVORO DELLO SPIETATO AURELIONE – GRAZIE AL DS GIUNTOLI, “IL NAPOLI HA RIDOTTO IL MONTE INGAGGI, PASSATO DA 94 MILIONI A 79, HA ABBASSATO L'ETA MEDIA DELLA ROSA E HA MANTENUTO IL SALDO TRA CESSIONI E ACQUISTI IL PIÙ POSSIBILE VICINO ALLO ZERO” – SPALLETTI HA UNA VISIONE MENO ROSEA: “QUANDO SI METTE MANO IN MANIERA COSÌ DRASTICA SI HA BISOGNO DI UN PO’ DI TEMPO PER FAR CRESCERE ALTRI LEADER”

-

Condividi questo articolo


Da www.ilnapolista.it

 

aurelio de laurentiis 1 aurelio de laurentiis 1

Libero fa i complimenti ad Aurelio De Laurentiis: “A meritare i complimenti è lui. Il Napoli, infatti, è l’unica società destinata a raggiungere gli obiettivi che si era prefissata a inizio mercato: ridurre il monte ingaggi e abbassare l’età media della squadra, mantenendo il saldo tra cessioni e acquisti il più possibile vicino allo zero, completando una rosa che presentava alcune falle e garantendo competitività a livello Champions, competizione riconquistata dopo due anni di astinenza.

 

SPALLETTI DE LAURENTIIS 6 SPALLETTI DE LAURENTIIS 6

Era una missione quasi utopica e invece il Napoli l’ha completata. È un capolavoro gestionale perché da ogni operazione dipendeva quella successiva. In più, un presidente inviso come De Laurentiis avrebbe potuto agire perseguendo il consenso, non l’interesse del club in questo particolare momento storico.

 

Invece è stato risoluto, anche grazie al lavoro del ds Giuntoli. Il monte ingaggi passa da 94 milioni a 79 per un taglio del 16%, in linea con l’obiettivo fissato al 15%. A fronte di 55 milioni ne sono usciti 68,5, con un saldo negativo di soli 13,5 milioni, in attesa dell’uscita di Fabian Ruiz (20 milioni richiesti al Psg, altrimenti sarà fuori rosa).

aurelio de laurentiis aurelio de laurentiis de laurentiis de laurentiis LUCIANO SPALLETTI E AURELIO DE LAURENTIIS LUCIANO SPALLETTI E AURELIO DE LAURENTIIS DE LAURENTIIS DE LAURENTIIS

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

I DELLA VALLE FANNO L'OPA MA I SOLDI LI METTONO LE BANCHE – INCASSATO L'OK DELLA CONSOB LUNEDÌ LA FAMIGLIA DELLA VALLE FARÀ PARTIRE UN’OPA A 40 EURO AD AZIONE PER IL DELISTING DI TOD’S – L’OPERAZIONE AVRÀ UN COSTO DI 388 MILIONI E, A COPERTURA DEL FABBISOGNO FINANZIARIO, LA HOLDING DELLA VALLE HA SOTTOSCRITTO UN PRESTITO CON BNL, CREDIT AGRICOLE E DEUTSCHE BANK PER 420 MILIONI DI EURO - IL DELISTING PORTERÀ ALLA CREAZIONE DI PIÙ SOCIETÀ AD HOC PER CONTROLLARE I SINGOLI MARCHI...

cronache

sport

cafonal

LUCIO FOREVER – ARRIVA A ROMA LA MOSTRA ITINERANTE “LUCIO DALLA. ANCHE SE IL TEMPO PASSA” NEL DECENNALE DELLA SCOMPARSA DEL CANTAUTORE – ESPOSTI APPUNTI, DIARI, CAPPELLI, OCCHIALI, IL MITICO CLARINETTO, POSTER, DISCHI – ALLA PRESENTAZIONE CARLO VERDONE HA RICORDATO L’AMICIZIA NATA CON “BOROTALCO” E RENZO ARBORE HA RACCONTATO DI QUANDO, A 7 ANNI, HA FATTO DA BALIA  A DALLA: “SONO IL PIÙ ANTICO AMICO DI LUCIO. PER ME È STATO IL FIGLIO DELLA SIGNORA MELOTTI, LA MODISTA AMATA DA MIA MADRE...”

viaggi

salute