CHAMPIONS AMARA PER IL MILAN: TERZO KO DI FILA. ORA GLI OTTAVI SONO UN MIRAGGIO. IL PORTO STENDE I ROSSONERI CON UN GOL DI LUIS DIAZ TRA LE PROTESTE (PER UN FALLO PRECEDENTE SU BENNACER). LA VITTORIA DEL LIVERPOOL A MADRID CONTRO L'ATLETICO TIENE ANCORA IN VITA IL DIAVOLO - TRIS INTER FIRMATO DZEKO-VIDAL-DE VRIJ. LA SQUADRA DI INZAGHI SI RIMETTE IN CARREGGIATA PER IL PASSAGGIO DEL TURNO

-

Condividi questo articolo


 

 

Da sportmediaset.mediaset.it

 

porto milan porto milan

 

Il Milan perde 1-0 in trasferta col Porto e incappa nella terza sconfitta in altrettante gare del Gruppo B di Champions League. I rossoneri resistono poco più di un'ora contro una squadra nettamente più pimpante e pericolosa, ma capitolano al 65' sul destro chirurgico di Luis Diaz (duramente contestato per un contatto Taremi-Bennacer). La squadra di Pioli resta ultima a zero punti, per qualificarsi ora servirà una vera e propria impresa.

 

INTER-SHERIFF

Da sportmediaset.mediaset.it

 

L'Inter non sbaglia e rialza la testa in Champions League. Nel terzo turno del Gruppo D, la squadra di Inzaghi batte 3-1 lo Sheriff-Tiraspol e si rimette in carreggiata per il passaggio del turno. A San Siro gara tirata e con tante occasioni. I nerazzurri sbloccano il match con un sinistro al volo di Dzeko (34'), poi nella ripresa Thill (52') pareggia su punizione, ma Vidal (58') e De Vrij (67') chiudono la partita.

inter sheriff inter sheriff inter sheriff inter sheriff porto milan porto milan

 

Condividi questo articolo

media e tv

UBI MAJOR, JALISSE CESSANT! ECCO COSA C’E’ DIETRO LA 25ESIMA ESCLUSIONE AL FESTIVAL DELLA COPPIA – “SIAMO NATI INDIPENDENTI, ABBIAMO APERTO LA NOSTRA PICCOLA CASA DISCOGRAFICA NEL 1992, QUANDO LE MAJOR NON ERANO INTERESSATE. ABBIAMO VINTO E SONO VENUTI TUTTI A BUSSARE ALLA NOSTRA PORTA, NOI PERÒ ABBIAMO SEMPRE VOLUTO MANTENERE IL NOSTRO PROFILO INDIPENDENTE E ANCHE QUEST'ANNO È STATO COSÌ. NON VOGLIO PENSARE PERÒ CHE SIA PER QUESTO, PERCHÉ…" - L'AUTO-IRONIA DEL PIDDINO GIANNI CUPERLO CHE SI PARAGONA AI JALISSE

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute