IL DERBY PAPALE - MEZZO MONDO GIÀ SOGNAVA RATZINGER E BERGOGLIO, INSIEME SUL DIVANO CON BIRRA E FRITTATA DI CIPOLLA, A LITIGARE PER GERMANIA-ARGENTINA E INVECE NULLA: NON LA VEDRANNO - RATZINGA NON TIFA E BERGOGLIO VA A LETTO PRESTO

Nei Mondiali del 1986 l’Argentina aveva “la mano di Dio” incarnata in Maradona, stavolta ha direttamente il Braccio Destro di Dio. Papa Francesco è un accanito tifoso di calcio ma a smentire il possibile derby papale davanti al teleschermo è il portavoce, padre Federico Lombardi: “Non mi sembra verosimile che possano guardarla insieme”…

Condividi questo articolo

Andrea Tornielli per “La Stampa

 

tifosi argentini in brasile tifosi argentini in brasile

Finalissima dei Mondiali, schierate in campo Argentina e Germania. Il Papa argentino e il suo predecessore tedesco la guarderanno, magari insieme? Da ieri notte il possibile risvolto tutto vaticano della partita più importante di Brasile 2014 ha fatto immaginare che Francesco, il Papa, e Benedetto XVI, il Papa emerito, possano ritrovarsi a vederla insieme.

 

A smentire il possibile derby papale davanti al teleschermo è il portavoce, padre Federico Lombardi: «Non mi sembra verosimile che possano guardarla insieme», e poi «non penso che Benedetto XVI guardi la partita». In effetti Papa Ratzinger non guardò neanche una partita dei Mondiali 2006. La semifinale tra Italia e Germania venne vissuta con (moderato) tifo nell’appartamento papale: la videro le quattro «memores Domini», le quattro italiane che accudivano Benedetto, e la vide il segretario particolare, don Georg Gänswein.

papa francesco grande tifoso di calcio papa francesco grande tifoso di calcio

 

Il Pontefice bavarese dopo cena si limitò ad affacciarsi nel salotto con le poltrone verdi per augurare «vinca il migliore!» ai suoi «familiari» schierati calcisticamente su fronti contrapposti. Ritirandosi subito dopo nella sua stanza a leggere, per essere informato dell’esito favorevole agli azzurri soltanto durante la prima colazione del giorno successivo.

 

E Francesco? Si sa che Bergoglio è stato ed è tifoso del San Lorenzo de Almagro, squadra di Buenos Aires. Ma aveva assicurato con largo anticipo alla presidente del Brasile Dilma Rousseff che si sarebbe mantenuto neutrale, limitandosi a inviare un breve videomessaggio per l’inizio del campionato del mondo.

 

Non risulta comunque che finora abbia visto partite dei Mondiali. Si è però informato a cose fatte. Ieri mattina ha saputo che l’Argentina ha battuto l’Olanda ai rigori, mentre era a conoscenza della sfida tra l’Argentina e la Svizzera dei giorni scorsi, tanto da sussurrare a una delle guardie svizzere che presidiano la sua stanza il giorno della partita: «Sarà guerra...».

maschere papali in brasile maschere papali in brasile

 

Padre Lombardi assicura che il Papa e il suo predecessore non fanno pronostici: «Sono persone superiori: dicono sempre che vinca il migliore». Per di più, c’è di mezzo l’orario: le ultime importanti partite sono state trasmesse alle 22, ed è noto che Francesco, come pure Benedetto, non amano far tardi la sera.

 

Così, anche se c’è chi ancora non esclude la possibilità che Papa Bergoglio si metta davanti alla Tv per vedere il calcio d’inizio, è probabile che l’ultimo Pontefice ad aver visto una partita dei Mondiali rimanga san Giovanni Paolo II, che nel 1982 seguì la semifinale Italia-Polonia, vinta dagli azzurri grazie a due gol di Paolo Rossi. Raccontano che quella sera i tifosi romani andarono a strombazzare con le auto fin quasi in piazza San Pietro e a gridare: «Volemo Rossi Papa!».

 

maradona la mano di dio maradona la mano di dio

2.WORLD PAP! LA FINALE MONDIALE ARGENTINA-GERMANIA HA DUE SPONSOR SUPERIORI

da www.dailymail.co.uk

 

Le preghiere di chi saranno ascoltate? Nella finale del Mondiale, ognuna delle due squadre sarà supportata dal proprio Papa, sebbene entrambi i pontefici abbiano promesso di restare neutrali.

 

Nei Mondiali del 1986 l’Argentina aveva “la mano di Dio” incarnata in Diego Maradona, stavolta ha direttamente il Braccio Destro di Dio. Papa Francesco è un accanito tifoso di calcio ma finora il suo comportamento è stato molto diplomatico. Papa Benedetto invece ha interessi intellettuali più che sportivi.

 

Il portavoce del Vaticano, Padre Federico Lombardi, ha detto che la finale si tiene a tarda ora ed è improbabile che i due papi guardino la partita insieme, ma non l’ha escluso e ha dichiarato: «Entrambi vogliono che vinca la squadra migliore, senza parteggiare».

il tweet inaugurale di papa francesco il tweet inaugurale di papa francesco

 

In campo da un lato c’è Lionel Messi, dall’altro Thomas Mueller, ma i tifosi più superstiziosi gradirebbero una spinta “superiore”. 

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY

media e tv

“DOMANI” È VICINO -  CARLO DE BENEDETTI HA DATO APPUNTAMENTO IL 2 GIUGNO A DOGLIANI ALLA DIRIGENZA E ALLO STAFF CHE PARTECIPERÀ ALL'AVVENTURA DEL NUOVO QUOTIDIANO DIRETTO DA STEFANO FELTRI, "DOMANI". COME MADRINA, CI SARÀ LUCIA ANNUNZIATA CHE, PARE, DICONO, SEMBRA, HA CONCLUSO UN CONTRATTO CON CDB DI 150MILA EURO - L’ATTACCO DELL’INGEGNERE AI FIGLI: “NON DOVEVANO PERMETTERSI DI VENDERE ‘REPUBBLICA’. UNA DECISIONE SCIAGURATA. I REGALI NON SI VENDONO. IL PRESTITO SACE A FCA? SERVONO CONDIZIONI” - VIDEO

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute