DIRETTA STREAMING-ZITA – DOPO LE POLEMICHE A DAZN, ORA TOCCA A MEDIASET INFINITY: IERI DURANTE LE PARTITE DI CHAMPIONS LEAGUE, MIGLIAIA DI UTENTI NON SONO RIUSCITI A VEDERE LE PARTITE DELLA JUVENTUS E DELL’ATALANTA - A CAUSARE I PROBLEMI SAREBBE STATA LA CADUTA DI UNA CDN, UN GRUPPO DI SERVER DISTRIBUITI IN PIÙ AREE GEOGRAFICHE CHE VELOCIZZA IL TRAFFICO DEI DATI, GESTITA DA UN FORNITORE ESTERNO  (ANNAMO BENE) – LA PIATTAFORMA SI È SCUSATA PER I DISAGI E HA OFFERTO…

-

Condividi questo articolo


Francesco Vanni per www.repubblica.it

 

mediaset infinity problemi di linea mediaset infinity problemi di linea

Dopo Dazn, ora tocca a Infinity. Il canale in streaming di Mediaset, che trasmette le stesse 121 partite acquistate anche da Sky, ieri è entrato fra le tendenze dei social network, spinto dalle migliaia di utenti che non riuscivano a vedere su piattaforma OTT le due partite di Champions Malmö-Juventus e Villarreal-Atalanta: rotelline in azione, l’immagine congelata di Pavel Nedved che parla nel pre-gara, e una serie di segnalazioni di errore incomprensibili ai più. 

 

Al posto del pallone che corre sul prato verde, sullo schermo molti abbonati hanno visto comparire messaggi criptici come “Error: Playback-Shaka-1003” e “Error: Playback-Exoplayer”.

 

mediaset infinity problemi di linea mediaset infinity problemi di linea

CADUTA LA RETE CDN DI UN FORNITORE

Se il disagio per i tifosi juventini è stato relativo – la partita era visibile anche in chiaro su Canale 5 – per gli atalantini l’unica alternativa a Infinity per guardare la Dea giocare col Villarreal è Sky. Un’altra tv in abbonamento.

 

Una stima sui numeri di utenti che hanno subito e subiscono disagi ancora non c’è. A causare i problemi sarebbe stata la caduta di una Cdn (content delivery network), gruppo di server distribuiti in più aree geografiche che velocizza (o dovrebbe velocizzare) il traffico dei dati. Non si tratterebbe di un’infrastruttura di Mediaset ma di un suo fornitore. L’ipotesi più probabile è che la grande quantità di connessioni simultanee abbia sovraccaricato i punti di snodo del segnale. 

 

 

DIRITTI TV SERIE A DAZN AMAZON MEDIASET SKY DIRITTI TV SERIE A DAZN AMAZON MEDIASET SKY

LE SCUSE DI MEDIASET: "PROBLEMA NON CAUSATO DA NOI"

Mediaset si è subito scusata parlando di un problema tecnico, poi ha deciso di regalare 15 giorni di abbonamento agli utenti. "Scusate eravate tantissimi. Ci scusiamo con chi ha avuto disservizi nonostante il problema non sia stato causato da noi. Abbiamo deciso di prolungare a tutti di 15 giorni la scadenza del mese di fatturazione di Infinity+".

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

DOVE VAI IN VACANZA? A GRADO! – LO STORICO DELL'ARTE LUIGI FICACCI: "PROPRIO DOVE L’ADRIATICO SI CONCLUDE IN UNA LAGUNA SI POSSONO RINTRACCIARE I CARATTERI DELLA PIÙ ELEVATA CIVILTÀ BIZANTINA, IN UN AVORIO CONSERVATO AL BRITISH MUSEUM. E’ MOLTO PROBABILE CHE NEL VII SECOLO, QUELLA TAVOLETTA VENISSE ESEGUITA E INSERITA IN UNA CATTEDRA VESCOVILE EBURNEA, DEDICATA ALL’APOSTOLO PIETRO – E POI LA CATTEDRALE DI SANT'EUFEMIA, LA BELLISSIMA CHIESA DI SANTA MARIA DELLE GRAZIE, IL CAMPO DEI PATRIARCHI, UN ORGANISMO URBANO CHE…" - VIDEO

salute