GOL, EMOZIONI, SVARIONI E POLEMICHE: IL NAPOLI SBANCA FIRENZE E RISPONDE ALLA JUVE (CHE AFFRONTERA’ NEL PROSSIMO TURNO) - INSIGNE SHOW, VIOLA FURIBONDI CON MASSA: INESISTENTE IL RIGORE PER IL NAPOLI (MERTENS SI TUFFA E AL VAR NON INTERVIENE NESSUNO) – MONTELLA: “INSPIEGABILE. C’E’ TANTA RABBIA…” - DUBBI ANCHE SUL CONTATTO TRA HYSAY E RIBERY NEL FINALE – VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

Mimmo Malfitano per gazzetta.it

 

mertens 7 mertens 7

Partita da pallottoliere in un Franchi esaurito tra Fiorentina e Napoli. Alla fine la spunta 4-3 la squadra di Ancelotti che risponde ai bianconeri, passati a Parma, al termine di un match ricco di prodezze e di polemiche.

A cominciare dal rigore di fatto inesistente del momentaneo 2-1 per gli azzurri per un fallo di Venuti su Mertens mai avvenuto. Di Puglar (su rigore), Mertens, Insigne (rig.), Milenkovic, Callejon, Boateng e ancora Insigne le reti di una sfida difficile da dimenticare. Nel finale, esordio per Ribery.

 

MASSA

Da gazzetta.it

 

Se il buongiorno si vede dal mattino, prepariamoci a un aumento vertiginoso dei calci di rigore. Le prime due partite della serie A 2019/20 hanno subito acceso le polemiche sul fronte arbitrale. E se l’annullamento del gol del 2-0 a Cristiano Ronaldo con la Var in Parma-Juventus ha scatenato la reazione sarcastica dei tifosi sui social (il fuorigioco è millimetrico, ma sembra esserci), in serata Massa ha infilato la prima clamorosa topica della stagione in Fiorentina-Napoli.

PRIMO EPISODIO

mertens 3 mertens 3

Ha fatto molto discutere il rigore concesso alla Fiorentina al 7’ per un presunto fallo di mano di Zielinski. Il polacco tocca con il braccio, che però è usato per proteggersi da Castrovilli, l’uomo che aveva alla spalle. Inoltre la palla sbatte prima su un fianco. Verrebbe istintivo dire che il rigore non c’è, ma in base alla nuove regole internazionale e recepite anche in Italia, il braccio è in una posizione da punire. Discutibile. E forse la direttiva cambierà il modo di giocare a pallone nelle aree di rigore, ma tant’è.

 

Qui le nuove regole non c’entrano nulla, l’arbitro Massa e il Var Valeri sbagliano e basta. Il contatto tra Mertens e Castrovilli è provocato dall’attaccante belga, che saltando sul giocatore viola cade con un tuffo anche piuttosto plateale. Il direttore di gara commette un errore indicando il dischetto. Il guaio è che dal Var nessuno interviene a cancellare il primo, grave, pasticcio stagionale.

 

HYSAJ-RIBERY, QUANTI DUBBI

Nel recupero altro errore di Massa: Hysaj trattiene per un braccio Ribery e lo stende. Nessun dubbio sul fallo: da stabilire se dentro l’area di rigore o appena fuori. Ma nemmeno in questo caso il Var aiuta la cattiva serata dell’arbitro.

fiorentina napoli mertens fiorentina napoli mertens fiorentina napoli callejon fiorentina napoli callejon commisso commisso

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute