IMPAZZA IL MERCATO DELLE GRANDI FIRME DI SPORT - ANTONELLO VALENTINI (EX DG FIGC): ‘REPUBBLICA’ “RUBA” PAOLO CONDO’ ALLA 'GAZZETTA' E BARIGELLI RISPONDE CON UNA SUPER OFFERTA PER INGAGGIARE EMANUELA AUDISIO. L’OFFERTA È PARTITA, RESTA DA VEDERE SE MOLINARI PROVERÀ A BLOCCARLA E A CONVINCERE AUDISIO A NON CAMBIARE CASACCA...

-

Condividi questo articolo

Dal profilo Facebook di Antonello Valentini

 

Botta e risposta tra Repubblica e Gazzetta dello sport

Campagna acquisti in redazione

audisio audisio

 

Repubblica di Molinari “ruba” Paolo Condo’ alla Gazzetta dello sport e Barigelli risponde con una super offerta per ingaggiare Emanuela Audisio. Nonostante i tempi grami per la carta stampata, anche per i giornalisti siamo in piena campagna acquisti. L’ultima scaramuccia coinvolge due grandi firme sportive : nei giorni scorsi, Paolo Condo’ - nato e cresciuto alla Gazzetta dello sport e volto noto di SKY- è passato alla corte di Molinari, esordendo in prima pagina su Repubblica con un’intervista a Francesco Totti.

 

Ma la risposta del neo direttore della Gazzetta,Stefano Barigelli, è scattata immediatamente: alla corte di Cairo (editore dello storico quotidiano sportivo) dovrebbe arrivare Emanuela Audisio, penna eccellente di Repubblica.

maurizio molinari a dogliani maurizio molinari a dogliani

 

L’offerta è partita, resta da vedere se Molinari proverà a bloccarla e a convincere Audisio a non cambiare casacca.

antonello valentini antonello valentini

malago audisio mezzelani gmt malago audisio mezzelani gmt condò condò barigelli barigelli

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

LA ROMA TREMA, LO STADIO ORA E’ UN MIRAGGIO – IL PD SI SFILA, IL PROGETTO DEL NUOVO IMPIANTO A TOR DI VALLE SEMPRE PIU’ IN BILICO, LA RAGGI: “I DEM NON VOGLIONO LO STADIO. VIA LIBERA ENTRO NATALE” - IL CLUB GIALLOROSSO SI ASPETTAVA IN QUESTO MESE IL VIA ALL’ITER CHE DOVREBBE PORTARE ALL’APPROVAZIONE DELLA VARIANTE E DELLA CONVENZIONE URBANISTICA – LA SINDACA E’ ALLE PRESE CON UN MOVIMENTO SPACCATO E CON UN PD CHE PARTE DA UNA “POSIZIONE DI FORTE CONTRARIETA’”

cafonal

viaggi

salute