INFANTINO NON HA NULLA DA DIRE? LA FOLLE PROPOSTA DELLA MAMMA DI MBAPPÉ AL REAL: AVREBBE CHIESTO UNA COMMISSIONE DA 100 MILIONI DI EURO PER CHIUDERE L'AFFARE CON L’ATTACCANTE DEL PSG (SENZA CONSIDERARE IL NODO LEGATO AI DIRITTI DI IMMAGINE) – MA NON C’E’ SOLO LA MAMMA DI MBAPPE’: IL PADRE DI HAALAND COL TRASFERIMENTO DEL SUO PARGOLO AL CITY SI BECCHERA’ UNA COMMISSIONE DI 30 MILIONI. SIAMO AL FAR WEST…

-

Condividi questo articolo


Da corrieredellosport.it

 

mbappè e la madre mbappè e la madre

Affari di famiglia, commissioni da regalare a mamma e papà e tutti contenti con quelle che saranno le loro nuove maglie da luglio. Erling Haaland e Kylian Mbappé sono quelli che più ci fanno sperare che in futuro possa esserci un dualismo in stile Messi-Ronaldo, sono quei ragazzi che quando li vedi giocare ti alzi in piedi e automaticamente scatta l’applauso ad ogni giocata.

 

Diversissimi tra loro, ma con un unico obiettivo per il futuro: vincere la Champions e magari il Pallone d’Oro. Nessuno dei due ci riuscirà quest’anno, ma se le previsioni si dovessero avverare, sarà affare loro nel prossimo decennio.

 

 

Haaland al City: ecco quanto prenderà il padre

MBAPPE MBAPPE

Haaland ha anticipato tutti. Il Manchester City pure, che ha ufficializzato il suo arrivo dal Borussia Dortmund con Premier e Bundesliga ancora in corso. Una mossa non proprio elegante, ma efficace per mettere le cose in chiaro dopo l’eliminazione dalla semifinale di Champions ed evitare che altre big europee potessero tentare in extremis il centravanti norvegese. Che ha accettato di seguire le orme del padre, Alf-Inge, giocatore dei Citizens dal 2000 al 2003.

 

Lui e Mino Raiola avevano sondato più terreni già l’anno scorso. Erano stati nell’arco di poche ore prima a Barcellona e poi a Madrid, ma alla fine si è deciso di portare il giocatore in Inghilterra, visto che il City ha attivato la clausola rescissoria (alla fine 60 milioni) e promesso un'importante commissione al padre, che prenderà 30 milioni. A cui vanno aggiunti i 50 che andranno all’agenzia ONE, di cui Raiola era il fondatore: 40 arrivano dagli inglesi e 10 dal Dortmund. Un investimento notevole, nonostante Haaland non fosse un giocatore in scadenza di contratto.

 

 

mbappè mbappè

Come invece lo sarà da luglio Kylian Mbappé, promesso sposo del Real Madrid ma per il quale la trattativa ha trovato più di un ostacolo inaspettato. A cominciare dalla commissione che chiede sua madre, Fayza Lamari, ex giocatrice algerina di pallamano che gestisce in prima persona gli affari del figlio.

 

Già dopo Euro 2020 era stata al centro di alcune polemiche in Francia, dove veniva accusata di aver tenuto conferenze stampa private con giornalisti per raccontare la loro versione dei fatti sui rapporti tra Mbappé, Deschamps e i suoi compagni di nazionale. Informazioni ovviamente smentite a mezzo social, così come il presunto accordo con il Psg per il rinnovo rilanciato da Le Parisien lo scorso 5 maggio. Mbappé vuole il Real Madrid e si sta facendo di tutto per accontentarlo: la trattativa, però, è stata momentaneamente frenata dalla richiesta della madre di una commissione da 100 milioni.

Mbappe MINACCIATO DI MORTE Mbappe MINACCIATO DI MORTE

 

In più, come rivelato nei giorni scorsi da El Pais, c’è uno scoglio da superare: quello dei diritti d’immagine. Mbappé, gestito sotto quest'aspetto dall’avvocato Delphine Vertheyden, li vorrebbe al 100% e il Real Madrid li concede soltanto al 50%. Proprio su questo tema il fuoriclasse si sta scontrando con la federcalcio francese: ieri il suo legale ha annullato un incontro con la FFF e il presidente Le Graet. Vorrebbe anche in nazionale il 100% dei diritti d’immagine e si rifiuta di partecipare ad eventi in cui si pubblicizzano scommesse e cibo spazzatura. Contrasterebbe, e non poco, con la sua associazione “Inspired by KM”, attraverso la quale promuove l’importanza di un’alimentazione equilibrata tra gli adolescenti.

haaland con il padre haaland con il padre haaland city haaland city

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

COALIZIONE INDIGESTA – SUPER-SCAZZO A DISTANZA TRA MATTEO SALVINI E MARIASTELLA GELMINI! COMINCIA IL “CAPITONE”: “PRIMA DI CRITICARE SILVIO BERLUSCONI QUALCUNO DOVREBBE CONTARE FINO A CINQUE, CON TUTTO QUELLO CHE HA FATTO NELLA VITA” – “MARYSTAR” INDOSSA I GUANTONI E REPLICA: “LO INVITO A RISPETTARE IL DIBATTITO INTERNO AD UN PARTITO CHE - PER IL MOMENTO - NON È IL SUO. HO POSTO UN TEMA DI LINEA POLITICA SU UNA POSIZIONE CHE COMPRENDO BENE NON SIA QUELLA DI SALVINI, MA CHE RIGUARDA LA COLLOCAZIONE EUROPEISTA ED ATLANTISTA DI FORZA ITALIA”

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

CONTRORDINE! LA CARNE ROSSA ALLUNGA LA VITA! - UNA RICERCA DIMOSTRA CHE NEI PAESI DOVE SE NE MANGIA POCA, A VANTAGGIO PER ESEMPIO DI CEREALI E TUBERI, SI CAMPA DI MENO - LE BISTECCHE NON FAREBBERO VENIRE IL CANCRO: IL RISCHIO DI TUMORE AL COLON, SEMMAI, CRESCE SOPRATTUTTO IN CHI HA UNA DIETA PARTICOLARMENTE RICCA DI FIBRE GREZZE E NON RAFFINATE - IL PROFESSOR GIUSEPPE PULINA, PRESIDENTE DI "CARNI SOSTENIBILI": “PER DUE MILIONI DI ANNI ABBIAMO MANGIATO PROTEINE E GRASSI CON POCHISSIMI CARBOIDRATI, MENTRE ORA…”