LAZIO-TORINO: RINVIO O 3-0 A TAVOLINO? SI VA VERSO UN JUVE-NAPOLI BIS? I GRANATA FALCIDIATI DAL COVID NON SONO PARTITI PER ROMA PERCHÉ IN ISOLAMENTO FINO ALLE 24 DI OGGI, COME DA DISPOSIZIONE DELLA ASL LOCALE. MA LA GARA RIMANE FISSATA ALLE 18.30 E NON VERRÀ RINVIATA PERCHÉ... – IL PRESIDENTE FIGC GRAVINA: “C’È UN’OGGETTIVA IMPOSSIBILITÀ DI DISPUTARE LA GARA. NON C’ENTRA LA SENTENZA DEL COLLEGIO DI GARANZIA SU JUVE-NAPOLI. SONO SITUAZIONI DIFFERENTI, QUESTA DELLA ASL NON È UNA DECISIONE DELL’ULTIM’ORA…”

-

Condividi questo articolo


Da sport.sky.it

lotito cairo lotito cairo

I granata non partiranno per Roma perché in isolamento fino alle 24 di oggi, come da disposizione della Asl locale che ha scritto anche alla Lega Serie A. Ma la gara rimane fissata alle 18.30 e non verrà rinviata perché la Lega ritiene che il Toro abbia già usato il bonus di un rinvio stagionale per la gara col Sassuolo. Si va verso un Juve-Napoli bis. La cronaca della giornata e quello che può succedere

 

GRAVINA

Da gazzetta.it

GRAVINA DAL PINO GRAVINA DAL PINO

“C’è un’oggettiva impossibilità di disputare la gara”. Così Gabriele Gravina sul caso Lazio-Torino a margine dell’evento di solidarietà con l’ospedale “Spallanzani” a cui la Federcalcio ha consegnato 600 palloni dopo aver disposto nei giorni scorsi un contributo di 100mila euro per la lotta alla pandemia.

 

GABRIELE GRAVINA FOTO MEZZELANI GMT96 GABRIELE GRAVINA FOTO MEZZELANI GMT96

Per Gravina “non c’entra la sentenza del Collegio di garanzia su Juve-Napoli. Sono situazioni differenti, questa della Asl non è una decisione dell’ultim’ora, è ormai di qualche giorno e anzi se non fosse rispettata, si rischierebbero anche delle sanzioni penali”.

 

VACCINI E SPORT

Gravina ha comunque ricordato anche il problema di “decisioni difformi delle ASL che non aiutano”. Nell’incontro con il personale medico e sanitario dello “Spallanzani” si è anche affrontato il tema della riapertura degli stadi. “Abbiamo una sola strada: vaccinare - ha detto il direttore sanitario Francesco Vaia - così ci riapproprieremo della nostra vita”. Gravina ha poi chiesto della possibilità di far nascere nel piano vaccinale anche una postazione hub dello sport, un’idea a cui Vaia ha subito aderito.

cairo lotito cairo lotito

 

Condividi questo articolo

media e tv

“IL POLITICAMENTE CORRETTO? IL TUMORE MALIGNO DELLA CULTURA OCCIDENTALE” - LUCA BARBARESCHI PRONTO A FAR INCAZZARE TUTTI CON IL PROGRAMMA SU RAI 3 “IN BARBA A TUTTO”: “OLTRE AL COVID ESISTE UN ALTRO VIRUS, PER IL QUALE NON C'È ANCORA VACCINO: LA STUPIDITÀ. INTERNET? IN ALTRI PAESI VIENE CHIAMATO RUTTO LIBERO, NOI LO ABBIAMO CONFUSO CON UN LUOGO DI INFORMAZIONE" - "LE NUOVE GENERAZIONI SONO MOLTO PIÙ SERENAMENTE BISESSUALI MA BISOGNA DISTINGUERE TRA SCELTE PERSONALI E GENETICA: PUOI ANCHE METTERTI LE TETTE O RIFARTI, MA GENETICAMENTE RESTI UN UOMO…”

politica

IL CASO SALVINI - PERCHÉ LA PROCURA DI CATANIA CHIEDE L'ARCHIVIAZIONE, MENTRE QUELLA DI PALERMO LO RINVIA A PROCESSO, SU CASI CHE MAGARI NON SONO MA APPAIONO SIMILI? IL CASO OPEN ARMS NON SI PUÒ ADDEBITARE SOLO AL TRUCE, VISTO CHE È STATO DECISO ANCHE DA CONTE E TONTINELLI - PER SALVINI IL PROCESSO SARÀ UN PROBLEMA PERSONALE E INSIEME UN'OPPORTUNITÀ POLITICA PER TENERE A BADA L’EMERGEMTE MELONI: QUELLA DI ERGERSI A DIFENSORE UNICO DELL'ITALIA CONTRO L'IMMIGRAZIONE CLANDESTINA

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute