“ESEMPI E LEADER, BIANCONERI DA SEMPRE. PER SEMPRE” - BUFFON-CHIELLINI, LA STORIA CON LA JUVE NON FINISCE: RINNOVO FINO AL 2021 – PER IL 42ENNE "SUPERGIGI" SARA’ LA 19ESIMA STAGIONE IN BIANCONERO. PER IL DIFENSORE (E ATTUALE CAPITANO), CHE AD AGOSTO COMPIRÀ 36 ANNI, LA 16ESIMA- SARRI SALUTA PJANIC CHE ANDRA’ AL BARCELLONA NELLO SCAMBIO CON ARTHUR: "SARÀ CONTENTO DI FINIRE LA CARRIERA IN UNA GRANDE SQUADRA" – L'INTER CHIUDE PER HAKIMI

-

Condividi questo articolo

Da gazzetta.it

 

chiellini buffon chiellini buffon

La storia di Gianluigi Buffon e Giorgio Chiellini con la Juventus proseguirà fino al 2021. Lo ha annunciato il club bianconero, confermando quanto si diceva nell'ambiente già da diversi mesi: il rinnovo dei contratti di entrambi per un'altra annata. Per il portiere, 42 anni, sarà la 19ª stagione in bianconero. Per il difensore (e attuale capitano), che ad agosto compirà 36 anni, la 16ª.

 

 

LA NOTA

"Ci sono giocatori che non hanno bisogno di presentazioni. Campioni la cui storia parla da sola, e il cui legame con la maglia che indossano è indissolubile. Esempi in campo e in spogliatoio, leader, trascinatori, portatori del DNA bianconero, che vestono come una seconda pelle - scrive la Juventus sul proprio sito ufficiale -. Gianluigi Buffon. Giorgio Chiellini. Capitani, bandiere. Bianconeri da sempre. Per sempre. E a confermarlo, casomai ce ne sia bisogno, c’è l’ufficialità, da oggi, del loro rinnovo contrattuale, per un altro anno: 2021".

 

 

sarri pjanic sarri pjanic

SARRI, PJANIC CI DARÀ ANCORA IL 101%

(ANSA) Alla vigilia della sfida contro il Genoa, il tecnico della Juventus Maurizio Sarri affronta il tema dello scambio Pjanic-Arthur: "Miralem sarà contento di finire la carriera in una grandissima squadra. Il ragazzo può essere contento di questa soluzione, io sono sereno: è un ragazzo e intelligente, non vedo la possibilità che non ci dia il suo 101%. Anche Arthur (il 23enne brasiliano ora al Barcellona. ndr) dovrà ancora giocare nella sua squadra. Qualcuno dello staff lo studierà per conoscerlo al meglio quando arriverà. Intanto godiamoci Pjanic".

hakimi hakimi

 

 

INTER CHIUDE PER HAKIMI, DOMANI A MILANO PER LE VISITE

(ANSA) Achraf Hakimi è a un passo dall'Inter, e domani è atteso a Milano per sostenere le visite mediche nell'arco della giornata. Questo significa che è praticamente definita l'operazione per l'acquisto dal Real Madrid dell'esterno destro marocchino classe 1998, reduce da due stagioni in prestito al Borussia Dortmund. Per Hakimi, secondo indiscrezioni, è pronto un contratto di cinque anni con l'Inter.

chiellini buffon chiellini buffon

 

Condividi questo articolo

media e tv

PER LA SERIE "AO', GUARDA CHE TOCCA FA' PE' CAMPA'", CHI È ALESSANDRA CANTINI, LA ‘SCRITTRICE’ LIVORNESE CHE IERI SI È BUTTATA ADDOSSO A CONTE CHIEDENDO UN SELFIE “HOT” - LA SVALVOLATA, FAMOSA PER AVER MOSTRATO LE CHIAPPE DA CHIAMBRETTI, PRECISA: "LE MUTANDE NON CE LE AVEVO, PERÒ L’HO PROVOCATO, VOLEVO DIRGLI CI LASCIA TUTTI SENZA NIENTE, FATE SCHIFO'' - SU INSTAGRAM RINCARA: ”PROF SI TENGA PURE LA MUSERUOLA, IO NON NE HO BISOGNO E A MENO DI UN METRO VI SBRANEREI GIÀ.PECCATO CHE NON HO TEMPO DI TOGLIERMI LE MUTANDE E FARE SCANDALO... " - VIDE+FOTO HOT DI UNA FROLLOCCONA CHE HA BUTTATO LA SUA VITA IN CACIARA

politica

business

BRAGANTINI REPLICA, DAGO RISPONDE – ‘’OBIETTO AL FATTO DI ESSER DIPINTO COME UOMO LEGATO AD UBI. HO DOVUTO PERFINO FAR CAUSA AD UBI. SEMMAI HO DEI LEGAMI PROFESSIONALI CON INTESA" – DAGO: ''A GIUDICARE DAL SUO ARTICOLO NON SI DIREBBE CHE LEI SI SIA LASCIATO IN MALO MODO CON UBI, ANZI SEMBRA CHE NE SUBISCA ANCORA IL RICHIAMO. EVIDENTEMENTE, NON HA MESSO UN SOLO MOTIVO FAVOREVOLE ALL’OPS DI INTESA SU UBI PROPRIO PERCHÉ HA DEI LEGAMI PROFESSIONALI ATTUALI, TRAMITE UNA SOCIETÀ DA LEI PRESIEDUTA, CON INTESA. ALTRIMENTI, QUALCHE MOTIVO FAVOREVOLE NON AVREBBE CERTO FATICATO A TROVARLO"

cronache

sport

cafonal

CAFONALINO DELLE “STELLE CADENTI” - MAI TITOLO FU PIÙ AZZECCATO! ANNALISA CHIRICO PRESENTA IL SUO LIBRO ALLA CASINA VALADIER E CHI PARLA? MATTEO SALVINI! - IL 'CAPITONE' NON SA PIÙ CHE DIRE E LA BUTTA LÀ: “NON SONO DI DESTRA", POI DÀ DEL CRETINO A ZINGARETTI E RITRATTA SUBITO: “RITIRO L’AGGETTIVO” – "LA MELONI MANGIA CONSENSI? SE RIMANE NEL CENTRODESTRA VA BENE COSÌ” - LA CHIRICO INVECE BACIA E ABBRACCIA TUTTI: DAL PRESIDENTE DI HUAWEI ITALIA DE VECCHIS ALL’AMBASCIATORE DI ISRAELE DROR EYDAR E MALAGÒ...

viaggi

salute