“FACCIAMO DUE CHIACCHIERE, ORA VI SPIEGO” – LE INTERCETTAZIONI DI BONUCCI CON GLI ULTRÀ: IL DIFENSORE HA CERCATO DI RICONQUISTARE L’AFFETTO DEI TIFOSI BIANCONERI UNA VOLTA TORNATO A TORINO NELL’ESTATE 2018 – UN ULTRA’: “LE CONTESTAZIONI NON SONO PER TE. TI USANO COME PRETESTO PER ATTACCARE LA SOCIETÀ" - IL PANICO TRA I DIRIGENTI JUVENTINI E L’INCHIESTA SULLE INDEBITE PRESSIONI DEI SUPPORTER BIANCONERI SUL CLUB

-

Condividi questo articolo

DA liberoquotidiano.it

bonucci cuadrado bonucci cuadrado

Prosegue l'inchiesta condotta dal Pm di Torino, Chiara Maino, su supposte indebite pressioni da parte capi ultrà nei confronti della società Juventus. Le frange più estreme del tifo juventino, infatti, hanno veementemente protestato contro il caro biglietti e abbonamenti.

 

Tanto che gli inquirenti hanno ritenuto possibili ulteriori pressioni su Leonardo Bonucci, tornato alla Juve nell'estate 2018 da "traditore", dopo la parentesi al Milan. Così, scrive il Corriere della Sera, "il 4 agosto 2018 decidono (gli inquirenti ndr) di mettere sotto controllo i cinque numeri di cellulare intestati a Bonucci". Il difensore juventino, preoccupato da un'accoglienza ostile, ritenne necessario mettersi in contatto con la curva per ricucire lo strappo.

 

leonardo bonucci foto mezzelani gmt028 leonardo bonucci foto mezzelani gmt028

 

 

Tra fine luglio e i primi giorni dell'agosto 2018, Bonucci entra in contatto telefonico con Fabio Trinchero, uno dei capi dei "Viking", indagato nell'ambito dell'inchiesta "Last Banner", poc'anzi menzionata. Secondo le intercettazioni, Bonucci avrebbe detto a Trinchero: "Mi farebbe piacere, quando torno dall’America, fare due chiacchiere per spiegarti come effettivamente sono andate le cose". Il capo ultrà gli rispose: "Con un confronto si possono aggiustare le cose".

 

bonucci bonucci

Ciononostante, nelle prime uscite stagionali arrivano le contestazioni. Bonucci chiede spiegazioni, ma un ultrà chiarisce: "Non è per te. Ti usano come pretesto per attaccare la società". Un Bonucci determinato a pacificare il rapporto con gli ultrà impensierisce la dirigenza bianconera, la quale teme che il proprio difensore possa stringere i contatti con i capi ultrà. "Capace che lo troviamo in uno dei bar loro (degli ultrà ndr)", riferisce al telefono un dirigente juventino intercettato.

bonucci cuadrado bonucci cuadrado

 

leonardo bonucci foto mezzelani gmt027 leonardo bonucci foto mezzelani gmt027 bonucci de ligt bonucci de ligt LA SIMULAZIONE DI BONUCCI IN ATLETICO MADRID JUVENTUS LA SIMULAZIONE DI BONUCCI IN ATLETICO MADRID JUVENTUS bonucci kean bonucci kean bonucci bonucci bonucci 1 bonucci 1

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

A ROMA C'È SPAZIO PER TUTTI (I CRIMINALI) - VIDEO: STASERA A ''NON È L'ARENA'' L'INCHIESTA DI FRANCESCA FAGNANI. LE MAFIE TRADIZIONALI CONTINUANO A FARE AFFARI E A RIPULIRE I LORO CAPITALI ILLECITI, GLI ALTRI SI SPARTISCONO IL CONTROLLO DEL TERRITORIO E DELLO SPACCIO: I CASAMONICA, GLI SPADA, GLI ALBANESI, I SOPRAVVISSUTI DELLA VECCHIA MALA ROMANA E POI LUI, FABRIZIO PISCITELLI, DIABOLIK. ANCORA NON SI SA (O NON È STATO ANCORA RESO PUBBLICO?) IL NOME DEL KILLER NÉ QUELLO DEI MANDANTI

sport

cafonal

viaggi

salute