“ORA HO SOLO BISOGNO DI UN BICCHIERE DI VINO” – IL "BULLO" AUSTRALIANO KYRGIOS BATTE IN 5 SET NAKASHIMA E VOLA NEI QUARTI A WIMBLEDON DOVE SE LA VEDRÀ CON GARIN PRIMA DELL'EVENTUALE SEMIFINALE CON RAFA NADAL. “L’HO BATTUTO NEL MIO PRIMO TORNEO QUI A WIMBLEDON, ME NE SONO RICORDATO DURANTE LA PARTITA” (E' UNA MINACCIA?) - KYRGIOS E' DOVUTO RICORRERE ALLE CURE MEDICHE PER UN PROBLEMA ALLA SPALLA - VIDEO

-

Condividi questo articolo


 

Da ilnapolista.it

 

kyrgios kyrgios

Kyrgios ha conquistato i quarti di finale a Wimbledoin. Ha battuto in cinque set lo statunitense Brandon Nakashima e al prossimo affronterà Garin avversario alla sua portata. Garin, tra l’altro, sarebbe dovuto essere l’avversario di Berrettini al primo turno poi, come è noto, il tennista si è ritirati a causa del Covid.

 

Al termine del match Kyrgios ha detto:

 

“Innanzitutto, vorrei fare i complimenti a Brandon. È un giocatore infernale e ha appena 20 anni. Farà cose speciali in futuro, è sicuro. Non ha giocato molte volte su questo campo, penso sia stata la sua prima volta. L’esperienza mi ha aiutato. Non è stata la mia miglior prestazione, ma sono molto felice di aver superato le difficoltà. È sempre speciale giocare su questo campo (il centrale)”.

 

 

 

kyrgios kyrgios

Kyrgios è dovuto ricorrere alle cure mediche per un problema alla spalla.

 

Ho giocato molte partite nell’ultimo mese e mezzo. Il mio record al quinto set è abbastanza positivo, non ho mai perso a Wimbledon in cinque set. Garin? Onestamente mi sarebbe piaciuto affrontare Alex de Minaur. Era avanti di due set. Ma non voglio pensare alla prossima partita, stasera l’unica cosa di cui ho bisogno è un bicchiere di vino.

 

 

Nell’eventuale semifinale, con ogni probabilità affronterebbe Nadal.

 

Nel 2014 ho esordito a Wimbledon e ho battuto proprio Nadal. Me ne sono ricordato durante la partita.

kyrgios kyrgios

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

BUTTI LA RETE (COMINCIAMO BENE...) – IL RESPONSABILE TELECOMUNICAZIONI DI FRATELLI D’ITALIA ALESSIO BUTTI SMENTISCE "IL FOGLIO" SULLA RETE UNICA - "SIAMO FORTEMENTE CONTRARI AL PIANO DI VENDITA DELLA RETE TIM. LA RETE UNICA DEVE RIMANERE IN CAPO A TIM. MA CON CONTROLLO E GESTIONE DI CDP" – CERASA (DIRETTORE DE "IL FOGLIO"): IL PIANO DI FRATELLI D’ITALIA E’ FAR COMPRARE OPEN FIBER A TIM E POI FAR COMPRARE TIM A CDP. MI PARE ISPIRATO AL MODELLO MADURO (NAZIONALIZZARE TUTTO)…

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute