“SE DICO COSA PENSO DELL'ARBITRO MANGANIELLO MI SQUALIFICANO PER 6 MESI” – LA RABBIA DI SARRI CONTRO IL DIRETTORE DI GARA CHE HA AMMONITO MILINKOVIC (DIFFIDATO, SALTERA’ IL DERBY) – “CI PIACEREBBE AVERE LO STESSO TRATTAMENTO DELLA ROMA” – FACCIA A FACCIA DI LOTITO CON IL PRESIDENTE DEGLI ARBITRI TRENTALANGE – L’INFORTUNATO IMMOBILE PUNTA IL DERBY: “LE MIE SENSAZIONI SONO BUONE”

-

Condividi questo articolo


Enrico Sarzanini per leggo.it

immobile sarri immobile sarri

Ciro Immobile punta il derby. L'attaccante della Lazio, che si era fermato lo scorso 16 ottobre contro l'Udinese per un guaio muscolare alla coscia destra, spera di rientrare proprio nella sfida in programma domenica alle 18 allo stadio Olimpico. "Vuole rientrare il prima possibile" ha ammesso il tecnico Sarri qualche giorno fa in conferenza, l'attaccante stamani si è sottoposto ad un esame di controllo al Paideia International Hospital che avrebbe dato esiti confortanti, almeno a sentire le parole dell'attaccante che all'uscita dalla clinica romana è sembrato ottimista: "Ancora non mi hanno detto niente perché non c'era il dottor Rodia, ma le mie sensazioni sono buone".

maurizio sarri foto mezzelani gmt 357a maurizio sarri foto mezzelani gmt 357a

 

Gli allenamenti di Ciro Immobile

L'attaccante in questi giorni sui social ha postato diversi allenamenti mostrando grandissimi progressi alla coscia sinistra. Oggi Sarri ha concesso una giornata di riposo ma già nelle prossime ore potrebbero arrivare notizie. Il tecnico spera almeno di poterlo convocare per la gara contro la Roma.

 

SARRI

Da “la Repubblica”

 

Due sconfitte in una. La Lazio perde 3-1 in casa contro la Salernitana e perde Milinkovic per il derby: il serbo, diffidato, è stato ammonito al primo contrasto di gioco. «Se dico cosa penso dell'arbitro Manganiello mi squalificano per 6 mesi » , commenta Sarri: « Quest' anno ho visto un giocatore (Karsdorp, ndr) mettere le mani addosso all'arbitro e non venire squalificato, ci piacerebbe avere lo stesso trattamento » .

maurizio sarri foto mezzelani gmt 356a maurizio sarri foto mezzelani gmt 356a

 

È una furia Sarri, che ben ricorda un altro precedente di Manganiello con la Lazio: l'anno scorso con il Venezia l'arbitro di Pinerolo ammonì per una discutibile simulazione Zaccagni, che era diffidato e saltò così il derby di ritorno la settimana dopo.

 

«Se è in malafede? Le conclusioni tiratele voi, non posso sempre dirle io», continua Sarri, poco convinto - per usare un eufemismo - della dinamica che ha portato all'ammonizione di Milinkovic: « In 50 anni di calcio non ho mai visto nulla di simile. Lui era in possesso palla, stava giocando la palla. Non è possibile neanche il fallo, figuriamoci l'ammonizione. L'avversario non ha toccato la palla».

 

L'episodio, sul 2-1 per la Salernitana, ha mandato in tilt la Lazio. «Il motivo è la reazione scomposta, sembravamo 11 dadi tirati a caso. Gli equilibri si sono persi per un episodio, ma c'era tempo e si poteva rimettere in ordine la partita » . Ripensandoci, Sarri farebbe un'altra scelta: «Milinkovic non ha giocato sia per la diffida e sia perché era reduce da 180' in una settimana. Ma tornassi indietro lo farei giocare dall'inizio: quando programmi queste cose va sempre male».

 

Davanti a un Olimpico con più di 40 mila spettatori, che ha applaudito e salutato la squadra anche al triplice fischio, la Lazio perde dopo 8 partite. Finisce così l'imbattibilità di Provedel, arrivato a 620 minuti senza subire gol.

 

milinkovic milinkovic

Conferma invece il suo ottimo momento di forma Zaccagni, al secondo gol consecutivo in campionato: il 5° in stagione. Anche lui è incredulo sul giallo a Milinkovic: « Cartellino generosissimo che non ci stava, sembrava non vedesse l'ora di tirare fuori il giallo. Sergej stava giocando il pallone » .

 

Dopo una domenica negativa, oggi a Formello sperano di iniziare la settimana con una buona notizia su Immobile: « Non lo so, ha un controllo domani ( oggi, ndr), quindi tra poche ore avremo le idee più chiare», dice Sarri. Preoccupato, come tutti i tifosi, dall'idea di dover affrontare il derby senza Immobile e Milinkovic.

 

 

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

DAGO-RETROSCENA: COME BENIGNI E SERGIO MATTARELLA HANNO "CONCORDATO" L'INTERVENTO SULLA COSTITUZIONE DEL COMICO A SANREMO – QUANDO È STATO INVITATO DA AMADEUS, ROBERTACCIO HA CONTATTATO L’ENTOURAGE DEL QUIRINALE PER INFORMARE IL COLLE (I RAPPORTI PERSONALI TRA BENIGNI E MATTARELLA SONO OTTIMI) - A QUEL PUNTO FUORTES HA COLTO LA PALLA AL BALZO E HA INVITATO IL CAPO DELLO STATO – IL COMICO HA "INTERPRETATO" MOLTO BENE LE INQUIETUDINI QUIRINALIZIE SUL PRESIDENZIALISMO TANTO CARO ALLA MELONI - LA LEZIONE PER VESPA E LA CRISI DIPLOMATICA SFIORATA CON ZELENSKY  

politica

DAGONEWS! - GIORGIA MELONI DOMANI PARTIRÀ ALLA VOLTA DI BRUXELLES PER IL CONSIGLIO EUROPEO, A CUI PARTECIPERÀ ANCHE ZELENSKY - GIORGIA SI RITROVERA' IN POSIZIONE ISOLATA AL TAVOLO DELLE TRATTATIVE, DOVE A CAPOTAVOLA CI SONO MACRON E SCHOLZ, E HA CERCATO UNA SPONDA NEL PREMIER SPAGNOLO SANCHEZ CHE HA RISPOSTO CON FREDDEZZA: NON HA DIMENTICATO L’INTERVENTO DELLA PREMIER ALL’EVENTO ELETTORALE DELL’ULTRADESTRA DI VOX - DAI MIGRANTI ALL'HUB DEL GAS, PASSANDO PER IL FONDO SOVRANO, I TEMI CALDI SU CUI GIORGIA FINIRA' IMPANATA E FRITTA...

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute