LEGA A NEL PALLONE: FUMATA NERA PER IL PRESIDENTE. DOMANI ARRIVA IL COMMISSARIO AD ACTA MARIO CICALA - C’È TEMPO FINO AL 10 MARZO PER ELEGGERE IL SUCCESSORE DEL DIMISSIONARIO MICCICHÈ: SE ENTRO QUELLA DATA LA SERIE A NON RIUSCISSE A ELEGGERE IL PRESIDENTE, LA FIGC NOMINEREBBE UN COMMISSARIO VERO E PROPRIO – MICCICHE’: "UN MIO BIS ALLA PRESIDENZA? NON E’ UN’IPOTESI ATTUALE"

-

Condividi questo articolo

mario cicala mario cicala

Marco Iaria per gazzetta.it

Fumata nera sull’elezione del presidente della Lega Serie A, dopo le dimissioni di Miccichè. Tutto come previsto oggi in assemblea, anche perché nei giorni precedenti, al di là di alcuni nomi messi in circolazione, non c’era stato alcun reale confronto “politico” tra i club. In nessuna delle due votazioni di oggi è stato raggiunto il quorum di quattordici voti: nella prima undici schede, nella seconda tredici.

 

COMMISSARIO

Da domani arriva in Lega il commissario ad acta Mario Cicala, con il compito di gestire la fase elettorale. C’è tempo fino al 10 marzo: se entro quella data la Serie A non riuscisse a eleggere il presidente, la Figc nominerebbe un commissario vero e proprio.

 

 

de siervo miccichè de siervo miccichè gravina miccichè gravina miccichè

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute