‘ZAZZA’ BIANCA: “GLI UOMINI CHE SI TINGONO SONO TERRIFICANTI. CHI LO FA NEL CALCIO? FORSE FABIO CAPELLO. HA UN NERO CORVINO PAZZESCO” – IL DIRETTORE DEL ‘CORSPORT’ E GIURATO DI ‘BALLANDO’, A ‘UN GIORNO DA PECORA’: “A 18 ANNI MI CANDIDAI CON LA DC MA SCAPPAI SUBITO DALLA POLITICA - ADANI VS ALLEGRI? SOLO I GIORNALISTI DOVREBBERO POTER FARE DOMANDE DOPO LA PARTITA" – E POI CARESSA, LEOTTA, PAOLA FERRARI. E COME HA PORTATO BAGGIO A BOLOGNA

-

Condividi questo articolo

Da Un Giorno da Pecora

 

ivan zazzaroni (1) ivan zazzaroni (1)

Ivan Zazzaroni, direttore del Corriere dello Sport e giurato di 'Ballando con le Stelle', ospite di 'Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, si è raccontato in una lunga intervista dove ha toccato diversi argomenti. A partire dal tifo: “sono tifoso del Bologna, sono nato e cresciuto lì. Andavo in curva, e ho portato Baggio”. In che senso ha portato Baggio? “L'ho proprio portato: l'allora presidente del Bologna Gazzoni mi telefonò per sapere se era possibile farlo venire, perché Baggio in quel momento era fermo, stava per lasciare il Milan”. Cosa le disse Gazzoni? “Secondo te potrebbe venire a Bologna? Perché non lo portiamo? Allora io ho chiamato Baggio e lui mi ha risposto di sì”.

 

capello capello

Un suo segno distintivo è la folta chioma bianca: ha mai pensato di tingersi? “Non scherziamo, gli uomini che si tingono sono terrificanti”. Nel calcio chi è che si tinge? “Forse Fabio Capello, ha un nero corvino pazzesco”. Lei è uno dei giudici storici 'Ballando con le Stelle'. “Si, e mi diverto davvero molto a farlo, ormai è come se fosse un appuntamento tra parenti”. Tutti le chiedono perché lei è sempre in piedi durante la diretta...”Uno dei motivi è perché per la puntata arrivo da Milano in treno, e sto seduto per tre ore.

 

capello capello

Poi gli sgabelli sono scomodi, magari prima prova a sedermi ma dopo poco preferisco restare in piedi. Ormai è diventato un rito scaramantico”. E' vero che durante la diretta sua madre le manda dei messaggini? “Si, è vero. Per mia madre tutto quello che dico va bene, è un sostegno continuo”. Chi vincerà quest'anno? “Secondo me la gara è tra Ettore Bassi ed Osvaldo”. Razzi non le è piaciuto molto...”E' di una simpatia esagerata, ma lui e il ballo sono incompatibili”.

 

E Nunzia De Girolamo? “Sta migliorando moltissimo, si impegna molto, può entrare in finale”. A proposito di tv, cosa della polemica tra Adani e Allegri? “Abbiamo lasciato agli ex calciatori e agli ex allenatori il microfono per cose che non dovrebbero esser di loro competenza. Adani è un calciatore estremamente appassionato e studioso di calcio, ma credo che il suo campo d'azione dovrebbe limitarsi al commento tecnico della partita”. Secondo lei, a fine partita, le domande agli allenatori dovrebbero farle i giornalisti? “Assolutamente”.

allegri adani allegri adani

 

Chi è il telecronista più bravo d'Italia? “Caressa è il più bravo che c'è, anche se Sandro Piccinini è unico, ha creato un suo linguaggio”. Chi preferisce invece tra Paola Ferrari e Diletta Leotta? “Paola è come fosse mia sorella, siamo cresciuti insieme”. E la costante polemica tra le due? “Paola secondo me dovrebbe abbandonare questo tipo di polemica, non è il suo livello”. Le hanno mai chiesto di candidarsi? “Si, la Dc, quando avevo 18 anni, a Bologna: presi 33 voti nel mio quartiere, fui il secondo dei non eletti. Ma scappai subito: non era il mio mondo”. 

diletta leotta 6 diletta leotta 6

 

paola ferrari paola ferrari roberto baggio roberto baggio Paola Ferrari Paola Ferrari ivan zazzaroni (2) ivan zazzaroni (2) IVAN ZAZZARONI IVAN ZAZZARONI diletta leotta 5 diletta leotta 5 roberto baggio usa 94 roberto baggio usa 94 KATIA SERRA ARRIGO SACCHI IVAN ZAZZARONI BALZARETTI KATIA SERRA ARRIGO SACCHI IVAN ZAZZARONI BALZARETTI carraro malago petrucci cucci pescante zazzaroni carraro malago petrucci cucci pescante zazzaroni

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

“QUALCOSA HA IMPEDITO LA RIEDIZIONE DEL GOVERNO M5S-LEGA CON DI MAIO PREMIER” - NEL LIBRO “LADRI DI DEMOCRAZIA”, PAOLO BECCHI E GIUSEPPE PALMA SVELANO I RETROSCENA DELLA CRISI BALNEARE: “DOMENICA 25 AGOSTO SALVINI CHIAMA MATTARELLA PER  PROPORRE DI MAIO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO. SE IL PRESIDENTE ABBIA INFORMATO DI MAIO NON LO SAPPIAMO. COSÌ COME NON SAPPIAMO SE ABBIA CHIAMATO ZINGARETTI O QUALCUNO VICINO AL SEGRETARIO DEM. FATTO STA CHE IL GIORNO DOPO IL PD APRE D'IMPROVVISO AL M5S SUL NOME DI CONTE COME PRESIDENTE DEL CONSIGLIO…”

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute