MA LEBRON CHE FA CACCIARE I TIFOSI CHE LO INSULTANO E’ LO STESSO CHE PRENDE A PUGNI UN AVVERSARIO? DURANTE I SUPPLEMENTARI DELLA PARTITA VINTA CON INDIANA LEBRON JAMES FA CACCIARE UNA COPPIA DI TIFOSI DEI PACERS CHE CHE STAVA INSULTANDO LUI E IL FIGLIO – "C’È DIFFERENZA TRA TIFARE PER LA PROPRIA SQUADRA E SUPERARE LA LINEA. NON SI POSSONO TOLLERARE GESTI OSCENI E LINGUAGGIO COME QUELLO” – VIDEO

-

Condividi questo articolo


Da sport.sky.it

 

LEBRON JAMES 11 LEBRON JAMES 11

Durante l’overtime della vittoria con gli Indiana Pacers, LeBron James ha fatto cacciare una coppia di tifosi che lo stavano insultando da tempo, anche con riferimenti al figlio Bronny. James dopo la partita non ha voluto specificare cosa gli è stato detto: "C’è differenza tra tifare per la propria squadra e superare la linea. Non si possono tollerare gesti osceni e linguaggio come quello" ha dichiarato dopo la partita, nella quale ha realizzato il suo massimo stagionale da 39 punti

 

 

LEBRON JAMES 11 LEBRON JAMES 11

Il ritorno di LeBron James in campo dopo una partita di sospensione è stato a dir poco spettacolare, guidando i Lakers al successo dopo un tempo supplementare firmando le giocate decisive della partita. E proprio a 2:29 dal termine dell’overtime James ha trovato anche il modo di far cacciare una coppia di tifosi che da bordocampo lo stava bersagliando da tempo, con insulti — secondo un rumor che circola da persone sedute vicine — anche al figlio Bronny. Nonostante le richieste dello staff dell’arena di darsi una calmata i due hanno continuato incessantemente, e dopo la richiesta di James direttamente all’arbitro sono stati allontanati dalla security.

LEBRON JAMES LEBRON JAMES

 

Dopo la partita James non ha voluto scendere nei dettagli di cosa gli è stato detto, ma si è limitato a dichiarare: "C’è differenza tra tifare per la propria squadra e superare la linea. Non si possono tollerare gesti osceni e linguaggio come quelli". Nel regolamento dell'arena è specificato che non si possono avere comportamenti irrispettosi nei confronti dei giocatori, specialmente per gli spettatori presenti a bordo campo, e che la conseguenza è l'allontanamento dall'arena. Dopo aver segnato la tripla del +6 nel supplementare e aver festeggiato con la sua iconica "The Silencer", James ha anche lanciato uno sguardo verso i posti dove stavano seduti i due tifosi.

lebron james tifosi cacciati lebron james tifosi cacciati

 

 

Non è la prima volta che James si ritrova a dover fare i conti con tifosi irrequieti a bordo campo. Lo scorso febbraio James è stato bersagliato da quattro tifosi degli Atlanta Hawks tra cui la famigerata "Courtside Karen" (nome di fantasia) che divenne famosa anche sui social.

LEBRON STEWART 4 LEBRON STEWART 4 LEBRON STEWART 4 LEBRON STEWART 4 LEBRON STEWART 6 LEBRON STEWART 6 lebron james tifosa cacciata lebron james tifosa cacciata

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

MOVIMENTO “MARI-STELLI” - IL PORTAVOCE DI LUIGI DI MAIO, PEPPE MARICI, CHE DOMENICA SPOSA LA VICE-MINISTRA ALL’ECONOMIA LAURA CASTELLI, SI CONFIDA CON TELESE: “IL NOSTRO È UNA SORTA DI ‘AMORE A CINQUE STELLE’, MA NON È UN FILM DEI VANZINA” - “PER VEDERCI DI PIÙ ABBIAMO DOVUTO OCCUPARCI DI INTERNAZIONALIZZARE IL MADE IN ITALY ALLA FARNESINA. LAURA È UNA GRANDE CUOCA. È LA REGINA DELLO SVUOTAFRIGO. QUALSIASI COSA TROVI NE TRAE UN GRANDE PIATTO. HO DOVUTO FARE UN SERIO ACCORDO POLITICO CON LEI. PUÒ STARE ANCHE FINO ALLE TRE SUL DIVANO, A STUDIARE UN DOSSIER, MA IL LETTO È SACRO. QUANDO VIENE A DORMIRE…”

business

PULIZIE IN CORSO A ROCCA SALIMBENI: IL TESORO STA TRATTANDO CON LA COMMISSIONE EUROPEA PER TROVARE UN COMPROMESSO SULLA PROROGA DELL’USCITA DELLO STATO DA MPS. LA SPERANZA DEL GOVERNO È RIUSCIRE A RIMANERE NEL CAPITALE DEL “MONTE” ALMENO FINO ALL’AUTUNNO 2023. BISOGNA TAGLIARE I RAMI SECCHI E SNELLIRE GLI ATTIVI, PER POI VENDERE L’AZIENDA RISANATA E DIMAGRITA. A QUEL PUNTO UNICREDIT POTREBBE RIENTRARE IN PARTITA - L’IPOTESI MASSIAH COME AD E I 6,2 MILIARDI DI RISCHI LEGALI DA SBOLOGNARE A FINTECNA, SOCIETÀ DI CDP

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute