MANCINI PERDE PEZZI MA CONTINUA A NON CONVOCARE ZANIOLO. COME MAI? – DOPO VERRATTI ANCHE PELLEGRINI E POLITANO KO: AL LORO POSTO IL CT HA CHIAMATO FRATTESI, ESPOSITO E GABBIADINI. MA ZANIOLO NELLE GERARCHIE E’ FINITO DIETRO ANCHE AL CALCIATORE DELLA SPAL E ALL’ATTACCANTE DELLA SAMP? PERCHE' IL MANCIO NON HA DETTO NULLA SULLA MANCATA CHIAMATA DI ZANIOLO? 

-

Condividi questo articolo


mancini zaniolo mancini zaniolo

Da fanpage.it

 

Roberto Mancini non potrà contare su Lorenzo Pellegrini e Matteo Politano per le due sfide di Nations League in programma il 23 ed il 26 settembre contro Inghilterra ed Ungheria: al loro posto il commissario tecnico ha chiama Salvatore Esposito, Davide Frattesi e Manolo Gabbiadini.

 

 

Un ulteriore problema il Mancio, che in attacco deve già rinunciare ad elementi fondamentali come Chiesa, Berardi ed Insigne: è sempre più alta la possibilità di vedere una Nazionale che non punti più sul 4-3-3 ma opti per un cambio di modulo passando ad un attacco a due punte. Nella prima giornata di allenamenti Mancini ha provato anche il 3-5-2 e ne ha parlato anche in conferenza stampa: "Non scarto a priori questa ipotesi, ma deve esserci una motivazione per cambiare modulo. La mia paura è che cambiando modulo la squadra si allunghi un po', noi fisicamente non siamo fortissimi e abbiamo bisogno di palleggio. Ma non è da scartare".

 

Mancini nelle scorse ore ha dovuto rinunciare a Marco Verratti mentre oggi sono arrivate queste due defezioni in attacco: per il reparto avanzato restano a Coverciano Gnonto, Cancellieri, Grifo, Immobile, Raspadori, Scamacca e Zerbin; ai quali si aggiungerà il già citato Gabbiadini.

 

mancini zaniolo mancini zaniolo

A confermare le indiscrezioni sull'indisponibilità di Pellegrini ci ha pensato la Nazionale con una nota ufficiale: il capitano della Roma ha accusato un problema al flessore nel corso della sfida contro l'Atalanta di domenica all'Olimpico e la situazione non è migliorata.

 

Poco prima era arrivato il comunicato del Napoli sulle condizioni di Politano: “Matteo Politano lascia la Nazionale e rientra a Napoli. L'attaccante azzurro, che domenica a San Siro contro il Milan aveva subìto un trauma distorsivo alla caviglia destra, dopo la valutazione dello Staff medico della Nazionale tornerà all'SSCN Konami Training Center dove inizierà la riabilitazione”.

 

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

1968, IL “MIRACOLO” DEL TEATRO VIVENTE – “ODIO E AMORE”, LA BELLISSIMA E ANCORA ATTUALISSIMA POESIA DEL LIVING THEATRE, BALBETTATA DA DAGO IN ‘’ROMA SANTA E DANNATA’’, ACCENDE LA CURIOSITÀ DEI LETTORI – PER LA RAPPRESENTAZIONE DI ‘’PARADISE NOW’’ ALL'UNIVERSITÀ LA SAPIENZA DI ROMA, DAVANTI ALLA FACOLTÀ DI LEGGE, COVO DEI FASCISTI, LO SCONTRO ERA DATO PER SCONTATO. INVECE ACCADDE IL “MIRACOLO DELL’AMORE”: MENTRE JUDITH MALINA COMINCIÒ A DECLAMARE LA POESIA, I RAGAZZI DEL LIVING COMINCIARONO A FARE A MENO DEI LORO VESTITI… - VIDEO E TESTO INTEGRALE

DAGOREPORT - STATI DISUNITI D'AMERICA: NIKKI HALEY CONTINUA A ESSERE UMILIATA DA TRUMP MA NON SI FERMERÀ: HA DALLA SUA ANCORA MOLTI MILIONI DI FINANZIAMENTI (16,5 INCASSATI SOLO A GENNAIO) E I SUOI DONATORI VOGLIONO FARLA ARRIVARE ALLA CONVENTION PER VEDERE L'EFFETTO CHE FA. NON SIA MAI CHE ARRIVI UNA CONDANNA PER IL PUZZONE – TRUMP È TALMENTE DETESTATO CHE, SECONDO I DEM, GLI ELETTORI DELLA HALEY CONVERGEREBBERO SU BIDEN. E C’È CHI SI SPINGE ALLA FANTA-POLITICA: UN TICKET DI “SLEEPY JOE” CON NIKKI COME VICE…

FLASH! – MA CHE CI AZ-ZECCA L’AGRICOLTURA CON LA ZECCA DELLO STATO? LEGGETE IL BANDO PER IL NUOVO UFFICIO STAMPA DELLA ZECCA, GUIDATO DALL'ECLETTICO FRANCESCO SORO (GIA' CAPO DI GABINETTO DI MALAGÒ AL CONI, CON CUI È FINITA A STRACCI, POI PASSATO AL MISE SOTTO L’ALA PROTETTIVA DI GIORGETTI) - SORO CHIEDE, TRA I REQUISITI, OLTRE A LAUREA E  “CONSOLIDATA” ESPERIENZA NEI MEDIA, UNA DOTE INDISPENSABILE PER LA ZECCA: “RISULTERANNO SIGNIFICATIVE EVENTUALI ESPERIENZE RIFERITE ALLA FILIERA AGROALIMENTARE E VITIVINICOLA” - CHISSA' QUANTI CANDIDATI AVRANNO TALE COMPETENZA? AH, SAPERLO...

FLASH! – LA RAI CHE VERRÀ? ECCOLA! IERI, IN PRIMA SERATA SU RAI3, “IL PROVINCIALE” CONDOTTO DA FEDERICO QUARANTA, HA COINVOLTO LA MISERIA DI 493.000 SPETTATORI E IL 2.8% DI SHARE (PEGGIO PURE DI NUNZIA DE GIROLAMO) - TRATTASI DEL PROGRAMMA-SIMBOLO DI ANGELO MELLONE, DIRETTORE DELL'INTRATTENIMENTO DAY TIME - UN TIPINO PERBENE, ANZI PERBENITO, CAPACE DI TUTTO: SCRITTORE, CANTANTE, POETA, REGISTA. NONCHÉ CANDIDATO A FARE IL DIRETTORE GENERALE O FICTION UNA VOLTA CHE LA DUCETTA INNALZERÀ IL SUO PRETORIANO GIAMPAOLO ROSSI AD AMMINISTRATORE DELEGATO…